Sanremo 2019, Giuria d'Onore: trattative con Ferzan Özpetek e Claudia Pandolfi (Anteprima Blogo)

Indiscrezioni sulla giuria che entrerà in gioco dalla serata di venerdì

In queste ore si sta definendo la composizione della Giuria degli Esperti del Festival di Sanremo - o meglio Giuria d'Onore, come riporta la nota al Regolamento del 29 gennaio 2019 - che voterà nelle ultime due serate. Secondo quanto risulta a Blogo, sarebbero in corso trattative con il regista Ferzan Özpetek (Le fate ignoranti, La finestra di fronte, Saturno contro, Napoli velata) e con l'attrice Claudia Pandolfi (Un medico in famiglia, Distretto di polizia, Baby). Quest'ultima lo scorso anno salì sul palco del teatro Ariston in qualità di ospite, duettando con Claudio Santamaria (alla base c'era la promozione della nuova stagione di È arrivata la felicità). Per quanto concerne la presenza di Elena Sofia Ricci, anticipata alcuni giorni fa da Blogo, non sarebbe stata ancora apposta la firma sul contratto. A questo punto non è da escludere che la protagonista di Che Dio ci aiuti lasci spazio alla collega, di recente nel cast di Baby.

La Giuria degli esperti d'Onore entrerà in gioco dalla quarta serata, quella del venerdì. Nella determinazione della classifica conterà soltanto il 20%, mentre maggiore peso avranno il televoto (50%) e la Sala Stampa (30%).

Ricordiamo che lo scorso anno la giuria era composta dal presidente Pino Donaggio, dal compositore Giovanni Allevi, dall'attrice e cantante Serena Autieri, dalla conduttrice Milly Carlucci, dal regista Gabriele Muccino, dall'attore Rocco Papaleo (quest'anno promosso alla conduzione del Dopo Festival), dalla direttrice d'orchestra Mirca Rosciani e dal giornalista Andrea Scanzi.

  • shares
  • Mail