Morgan: “The Voice? Mi piacerebbe, ma la tv mi fa addormentare”

Morgan farà The Voice? Parla lui.

Morgan farà il giudice di The Voice, su Rai2? “Mi piacerebbe”, dice lui a Silvia Fumarola di Repubblica. “Vorrei tornare a dare il mio servizio ma me lo devo anche meritare”. Dunque se a lui piacerebbe e se Freccero lo sogna (con Asia Argento), pare cosa fatta l’ingaggio dell’ex giudice di Amici e X Factor nella prossima edizione del talent condotto da Simona Ventura.

Il suo rapporto con la televisione, tuttavia, non è troppo felice. “Mi fa addormentare. Quello sulla televisione è un discorso complesso. Ci puoi portare tante cose: è un contenitore. Va distinta la tv privata dalla Rai per cui vige l’idea di servizio pubblico. Questo dovrebbe aiutare a distribuire bene i format. Non bisogna imitare chi segue il mercato perché non funziona”, la sua opinione. Funziona “coltivare l’arte, la cultura, il cinema”.

Intanto lui in Rai ci torna con Freddy, uno speciale (in onda giovedì, in prima serata, su Rai2) dedicato al leader dei Queen, che arriva sulla scia del successo del film Bohemian Rhapsody. Saranno novanta minuti integrali del concerto dell’81 a Montreal, intervallati da racconti con Petra Magoni e i Megaheartz. “So tutto dei Queen. Rappresentano tutti, sono l’espressione del popolo, sono veramente sociali. Non social”, dice lui. “A furia di ascoltare i Queen invece di tradurre Platone fui bocciato”. Castoldi suonerà le loro canzoni: “Qualcuno dirà: mica si permetterà di cantare Mercury? Certo, altrimenti si spegne il sogno, i Queen invece lo accendono”.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su The Voice of Italy

The Voice of Italy è la versione italiana di The Voice, il talent musicale creato da John De Mol, prodotto in Italia da Toro Produzioni (che dalla seconda edizione diventa Talpa Italia e dalla sesta Talpa Global con Wavy una unità Fremantle) per la Rai e trasmesso su Rai2.

Tutto su The Voice of Italy →