Crozza nel Paese delle Meraviglie, 1 febbraio 2013: Tutti gli sketch

Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013

Anche stasera abbiamo assistito ad una tanto irriverente quanto imperdibile puntata di Crozza nel Paese delle Meraviglie. Nel mirino della satira del comico genovese il tecnico Mario Monti che l'aveva definito "Pateticamente disinformato" da Lerner la settimana scorsa. Crozza gli ha addirittura dedicata una canzone con quel titolo a inizio puntata. Poi, dopo un sempre più "agghiacciande" Antonio Conte, anche Luca Cordero di Montezemolo ha sguinzagliato la verve al vetriolo di Maurizio Crozza tra la difficoltà a capire cosa siano gli "indigenti" e stupore davanti alla scoperta del fatto che le ostriche provengano dal mare. Il duo Bossi-Maroni (entrambi interpretati dallo stesso Crozza) questa sera è stato ancora più convincente perchè il comico genovese ha deciso di lasciare la parola anche all'ex Senatur, non più solo macchietta ma vero e proprio elemento disturbante (e parlante) dei piani politici di Roberto Maroni. Meravigliosi poi anche gli altri due nuovi personaggi interpretati da Crozza: Antonio Ingroia, nonostante la sua trascinante "voiiia" di fare politica, dà una sua versione su "ciò che Borsellino pensava della Bocassini e la parodia di Joe Bastianich in Bastardchef è stata la vera ciliegina sulla torta per il gran finale prima di passare il testimone a Lerner. Qui di seguito trovate tutti gli sketch che hanno allietato il primetime di La7. Se volete sapere tutto ciò che è successo stasera, date un'occhiata dopo il salto. A venerdì prossimo!


Crozza nel Paese delle Meraviglie, 1 febbraio 2013: Bastardchef


22.23 Con Bastardchef si chiude anche la seconda puntata del 2013 di Crozza nel Paese delle Meraviglie. A venerdì prossimo!

22.22 "Se il mio cane assaggia questo schifo chiama gli amici e ci organizza sopra un pisciataparty, lo sai vero? Il mio cane ha molta poca stima di te, mi stai diludendo!".

22.20 "Quando andavi agli autoscontri facevi il pedone, tu?" questa è l'accoglienza, subito dopo aver assaggiato il piatto preparato dalla concorrente Mariavittoria esclama: "Abbandonate lo studio! Abbandonate lo studio! Io muoro!".

22.19 "Ora io deve andare a sciacquarmi la bocca col petrolio dopo aver assaggiato questa mer*a. Vuoi che muoro??"

22.17 "Tu faresti mangiare questo piatto a tua madre? La odi così tanto tua madre? Ma sei stato allevato con scimmie?" Crozza-Bastianich è tornato e se la prende con il primo concorrente, Carlo (no, non Carlo Cracco).

22.15 "E poi ci sono anche i talent...come Bastardchef!"

22.14 "Ci sono un sacco di canali tematici oggi. Vi rendete conto che c'è un programma che si chiama "Abiti da sposa a Beverly Hills" e addirittura "Non sapevo di essere incinta"...Era qualche tempo che notavo uno strano gonfiore, pensavo fossero solo puzzette poi invece..."
22.12 Nei primi anni di vita, le televisioni non avevano telecomando. Le famiglie erano molto numerose perchè c'era bisogno di figli che andassero a cambiare canale direttamente dai tastini della tivvù. Poi sono arrivati i telecomandi e via di calo demografico.

22.11 Maurizio Crozza torna in onda per parlare del canone Rai che "va pagato perchè è importante pagare le tasse". Sembra proprio una premessa per ampliare il discorso sulla tivvù in generale. Che stia per arrivare Bastardchef?

Crozza nel Paese delle Meraviglie, 1 febbraio 2013: Crozza è Antonio Ingroia


22.06 Terzo blocco pubblicitario

22.04 "Mi spiega questa ruggine contro la Bocassini? Le si è scagliato contro con grande veemenza" "Veemenza, io? Comunque ho detto "non dico cosa diceva Borsellino della Bocassini"" "Ma non la dice perché è offensiva?" "No, non la dico perchè è troppo lunga..."

22.02 La voce fuori campo (che appartiene ad Andrea Zalone) chiede a Crozza-Ingroia quanto e come abbia controllato i candidati delle proprie liste. Risposta: "Eh, sono più di un centinaio, non è che potevo controllarli tutti..." "Va beh, quanti ne ha controllati?" "Due".

22.01 "Ma quindi quali sono i punti del suo programma?" "Bah, c'è un magnifesto su internet, uno lo scarica e se lo legge".

22.00 Crozza reinterpreta Antonio Ingroia e la sua strabordante voiiia di fare politica. "Ingroia, lei corre per la presidenza del consiglio..." "Bah, corro..."

Crozza nel Paese delle Meraviglie, 1 febbraio 2013: Crozza è Roberto Maroni


21.56 Crozza, tornato nei suoi panni, si chiede il motivo degli stereotipi leghisti contro il Sud: "Non è vero che al nord lavorano tutti e al sud nessuno e son tutti mafiosi! Ci sono mafiosi anche al nord e sono ancora più pericolosi perchè lavorano un sacco a differenza di quelli che stanno al sud!"

21.54 Crozza-Bossi chiude l'intervento domandando a Maroni: "Basta ronde, basta Po, basta col passato...ma anche basta a quegli occhiali da pirla, Roberto! Un pirla al nord paparapara, un pirla al nord paparapà".

21.53 Crozza-Bossi continua a disturbare Maroni. Mentre l'ex ministro degli esteri tenta di spiegare come vorrebbe "startuppare i giovani", Crozza-Bossi lo incalza: "Ma quindi niente più ronde contro i negri che ci piacevano tanto?".

21.51 Crozza-Maroni tenta di spiegare il proprio programma politico per la Lombardia ma Umberto Bossi (sempre interpretato dal comico genovese) continua a interromperlo canticchiando "Maroni al Nord paparapara".

21.49 E' il momento di "Maroni al Nord!"

Crozza nel Paese delle Meraviglie, 1 febbraio 2013: Crozza è Antonio Conte


21.44 Primo blocco pubblicitario

21.43 "Signori miei, è agghiacciande quello che sento! E' come un incubo, signori miei, vivo in un'incubatrice bella e nuova!" Breve intervento di Crozza-Conte ma molto incisivo, direi.

21.42 "Sono come Oliver Twitter, anzi, di più: mi sento perseguitato come ai tempi della seconda guerra mondiale quando c'erano le Esseesselunga!".

21.40 Crozza-Conte si dice sottoposto ad una "vigogna mediatica" e naturalmente grida "Ho pauraaaa"

21.39 Crozza torna nei panni o meglio, col parrucchino di Antonio Conte, l'allenatore che trova tutto "agghiacciande".

Crozza nel Paese delle Meraviglie, 1 febbraio 2013: Crozza punzecchia i politici


21.38 "Noi in Italia non abbiamo mai avuto un Presidente del Consiglio donna. Ma vi rendete conto che da noi la Merkel farebbe al massimo la segretaria di Tabacci?".

21.35 Crozza torna a punzecchiare Monti, bersaglio principale della serata a causa della sua uscita da Lerner sul comico genovese. Pare che il politico tecnico abbia candidato Monaci della Monte dei Paschi di Siena a sua insaputa. "Ma Monti se io sono pateticamente disinformato lei cos'è? Romanticamente avulso? Casualmente distratto?".

Crozza nel Paese delle Meraviglie, 1 febbraio 2013: Crozza è Montezemolo


21.32 Montezemolo si mette al telefono e chiede al proprio assistente di cercare su internet che cosa sia un "indigente". La ricerca però non porta i risultati sperati. Crozza-Montezemolo però scopre che gli indigenti non hanno nulla a che fare con gli indigeni. E' già qualcosa.

21.31 "Scusi ma la nostra valuta non è il milaeuro?". Epico Crozza-Montezemolo!

21.30 "Ma lei lo sapeva che la gente normale suda anche senza fare la sauna? Ma lei lo sapeva che le ostriche vengono dal mare? Io le ho sempre viste nel piatto...Come vengo a scoprirle male le cose!"

21.28 Crozza passa velocemente da Monti a Montezemolo e, imitandolo, si pone uno spinoso dilemma: quanto siamo distanti noi della lista Monti dalla situazione economica dell'italiano medio?

Crozza nel Paese delle Meraviglie, 1 febbraio 2013: Crozza le canta a Monti


21.24 L'unica "terremotata" trovata da Crozza in lista Monti pare che sia ricchissima e che il terremoto abbia danneggiato la sua casa sì, ma solo con "qualche crepa" a detta della stessa montiana. Strano concetto di "terremotato povero" e triste definizione "tecnica" da parte di Monti.

21.20 Monti aveva fatto notare a Crozza di avere in lista anche "terremotati poveri", non solo professoroni riccastri come aveva detto il comico genovese durante la puntata di sette giorni orsono. Peccato che poi Crozza abbia controllato meglio e pare propria che non ci sia traccia di questi presunti "terremotati poveri".

21.17 Con un ritardo di qualche minuto inizia Crozza nel Paese delle Meraviglie. Passa un rvm di Monti da Lerner che definisce il comico genovese "pateticamente disinformato".

Manca pochissimo al nuovo appuntamento con Maurizio Crozza alla scoperta del Paese delle Meraviglie (Sì, proprio l'Italia) nel prime time di La7. Stasera vedremo in scena il comico genovese alle prese con le imitazioni di personaggi politici (Formigoni, Ingroia, Maroni) e della tivvù (l'imperdibile parodia di Joe Bastianich in Bastardchef). Così la pagina Facebook del programma annuncia la nuova puntata di Crozza nel Paese delle Meraviglie.

Manca poco, su La7 alle 21,10 dopo 'Otto e mezzo' si torna nel 'Paese delle Meraviglie'! Almeno voi avete 'voiiia'? #CROZZA #LA7

Vi rigiro la domanda. Avete ancora qualche minuto per pensarci. In caso, a tra poco per il live della seconda puntata del 2013 di Crozza nel Paese delle Meraviglie!

Crozza nel Paese delle Meraviglie, 1 febbraio 2013: Anticipazioni

Torna questa sera su La7 l'appuntamento con Crozza nel Paese delle Meraviglie. Il comico genovese ci ha abituati bene già nel 2012 con il suo apprezzatissimo show satirico e anche nel 2013 riconferma la sua verve al vetriolo con nuovi personaggi che arricchiscono l'appuntamento del venerdì nel prime time di La7.

Archiviato il boss Briatore, Crozza è tornato a farci ridere con l'imperdibile imitazione di Joe Bastianich in Bastardchef, la parodia del talent culinario targato Sky. Lo sketch ha fatto il suo esordio sette giorni orsono ed è stato subito cult. Ve lo siete persi? Stasera avrete una nuova occasione per fare la conoscenza dello chef (ancora) più cattivo del piccolo schermo.

Divertente anche la parodia di Roberto Maroni in cui Maurizio Crozza si sdoppia: oltre ad interpretare il segretario federale della Lega Nord, appare anche su uno schermo di sfondo al palco nei panni di Umberto Bossi che continua ad interrompere l'ex ministro degli Interni.

Mi resta solo da dirvi che su www.crozza.la7.it sono accessibili tutti i video dei personaggi, contenuti in esclusiva, le repliche integrali delle puntata e una bacheca in cui è possibile lasciare il proprio commento. Per essere sicuri di non perdervi nemmeno un minuto di Crozza nel Paese delle Meraviglie l'appuntamento è per questa sera alle 21.10 su La7. Commentate con me? Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013

Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013

Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 1 febbraio 2013

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: