Quelli Che il Calcio 2018-2019, il varietà sportivo di Rai 2 riapre i battenti

Domenica 16 settembre torna Quelli che il Calcio: la recensione della prima puntata.


Quelli che il calcio 2018-2019, la recensione


Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu

e Mia Ceran riprendono le redini di Quelli che il calcio per il secondo anno consecutivo, continuando sulla direzione instradata durante la scorsa edizione del varietà sportivo di Rai 2. Quello fra i tra i tre ormai è un sodalizio artistico a tutti gli effetti, che dal 24 settembre prossimo si ritroverà anche al bancone di Quelli che... dopo il tg, l'access prime time satirico della seconda rete della Rai.

I loro stili di conduzione hanno trovato nel tempo una quadra interessante: all'eleganza e alla compostezza giornalistica della Ceran si alternano gli interventi comici ed estemporanei di Luca e Paolo, senza che il telespettatore riesca ad avvertire mai il copione degli interventi dei comici. Squadra che vince non si cambia, se non con piccole novità: con l'arrivo della Diletta Leotta di Brenda Lodigiani (che si prende beffe di DAZN e dei loro problemi di streaming) e dell'imitazione di Carlo Ancelotti, anche la pagina più comica della trasmissione si tinge con i colori dello sport, per un programma che è tornato a parlare chiaramente ai tanti che si affidano ai vecchi mezzi di comunicazione per tenersi aggiornati sulle partite della Serie A e Serie B.

Non solo calcio nella nuova edizione del programma: torna la finestra sull'attualità raccontata dal web di Melissa Greta Marchetto, mentre del tutto nuovo è il tinello di Rocco Tanica, che con i suoi tre monitor monitora con la sua proverbiale sagacia i palinsesti della domenica pomeriggio. Da segnalare nel parterre degli ospiti fissi, ancora, la presenza di Massimo Mauro, l'ex calciatore volto di Sky Sport per quasi 15 anni.

Inevitabile non glissare sui fatti di Genova dello scorso mese, sia per la provenienza geografica dei due conduttori, che per il collegamento con il Marassi per la partita tra Genoa e Bologna. Luca e Paolo hanno voluto celebrare la propria città esibendosi con la resident band del programma, i Jaspers, sulle note di una canzone del cantautore ligure Bruno Lauzi, O frigideiro. Un omaggio delicato, sussurrato anche se sulle note di un brano che ha il ritmo della samba. "Bisogna tornare a sorridere", affermano i due comici, che cercano di coinvolgere ospiti e commentatori nelle loro burle con montaggi video divertenti.

  • 13.52

    "Viva la libertà", la nuova edizione di Quelli che il calcio si apre con Fabrizio Corona spericolato in bicicletta. Adriano Panatta, Eleonora Pedron, Paolo Casarin, Dario Vergassola, Massimo Mauro, Fulvio Collovati e Giorgio Terruzzi al tavolo dei commentatori.

  • 13.57

    Roma 2 - 1 Chievo. L'anticipo è all'Olimpico, una "domenica frizzante" con Ferruccio Garda e Carlo Zampa a commentare la partita nello stadio romano. Ferruccio vuole declamare alcuni versi, ma il collegamento è disturbato, così Luca Bizzarri commenta "Sei su DAZN!". Carlo Zampa viene presentato al pubblico di Rai 2 come un "freddo" telecronista romano...

  • 14.00

    Paride Coccio è il nuovo analista dei luoghi comuni in studio. Mimmo Magistroni è in provincia di Torino per raccontare coi pulcini delle squadre locali le reti della settimana.

  • 14.05

    Rocco Tanica novità di quest'anno. Seduto sul divano di un tinello, seguirà con tre schermi il vero scontro della giornata: Mara Venier vs Barbara d'Urso, o meglio Mara Povoleri e Maria Carmela d'Urso. Onore all'anagrafe.

  • 14.10

    Federico Russo al Pub di Corso Sempione insieme ad Herbert Ballerina e Laura Barth, che riceve apprezzamenti dallo studio. Herbert Ballerina viene scambiato da Vergassola per il figlio del filosofo Cacciari.

  • 14.20

    "La Lecciso ha detto che è molto contenta ed emozionata, le fa onore come donna", commenta con sagacia Tanica, telespettatore della domenica.

  • 14.22

    Radio 2 segue da quest'anno la trasmissione in simulcast. Continua la gag del cunnilingus, nominato da Mughini durante Domenica In e segnalato da Tanica. Occasione goal persa per la Roma.

  • 14.25

    Viene commentata la prestazione della Roma in campo, indebolitasi quest'anno nell'area del centrocampo, e quella di Adriano Panatta come attore ne La profezia dell'armadillo. Continuano i problemi tecnici col collegamento dall'Olimpico.

  • 14.29

    "Li mortanguerieri, nooo". Con la voce di Zampa si commenta il risultato dell'anticipo Roma-Chievo, chiusa in pareggio 2 a 2.

  • 14.35

    Si ripercorrono i risultati degli anticipi. Il caso sotto i riflettori è quello della débâcle dell'Inter: la responsabilità oscilla tra l'assenza di identità della squadra e un lavoro poco accurato dell'allenatore Spalletti.

  • 14.39

    Il commissario tecnico del Napoli Carlo Ancelotti, interpretato dal trasformista Ubaldo Pantani, in collegamento dal suo "amico" psicanalista. Perché finito sul lettino? Forse una scelta non proprio tanto ponderata, con l'ombra di Sarri che sembra perseguitarlo...

  • 14.47

    Un quarto d'ora alle partite: Juventus-Sassuolo, sfida al vertice con Francesca Fantuzzi (in Berardi) e Neri Marcorè, Udinese-Torino con Boosta e Bruno Pizzul, Genoa-Bologna con Claudio Onofri e Gigi Maifredi.

  • 14.48

    I genovesi Luca e Paolo vogliono omaggiare la loro città, che "deve ricominciare a vivere" anche grazie allo sport dopo la tragedia del Ponte Morandi, con una canzone del genovese Bruno Lauzi, "O Frigideiro".

  • 14.52

    Si rientra in studio dalla pubblicità col rapper Shade, che si esibisce con la sua Amore a prima Insta. "Ma dov'è che posso vederti dal vivo, di foto profilo?"

  • 14.59

    Giro degli stadi, con Neri Marcorè che imita Pizzul e Pizzul che preferisce leggere le formazioni di Udinese-Torino con la sua voce.

  • 15.06

    Cristiano Ronaldo alla Juventus, perché non parlarne? Inevitabile il passaggio sul calciatore portoghese, che in queste prime giornate nel campionato italiano non è ancora riuscito a mettere a segno un goal. Collovati dichiara che è un vizio tutto italiano quello di correre a conclusioni affrettate: "A Telepiù avevo criticato Zidane nei primi tre mesi alla Juve".

  • 15.12

    Carlo Ancelotti (Ubaldo Pantani) interviene sull'argomento in qualità di ex-allenatore di Cristiano Ronaldo, ma le luci si rispostano inevitabilmente sulla sua Napoli. Peccato che non sappia nemmeno uno dei nomi dei giocatori della squadra...

  • 15.16

    Rete annullata ad Udine. Torna nello studio di Corso Sempione Folco Maria Brandauer (Antonio Ornano), che racconta con qualche libertà artistica al pubblico la storia del successo di Cristiano Ronaldo. Protagonista dello sketch anche il pallone di stracci del piccolo Cristiano, con cui Folco spacca uno degli schermi dello studio.

  • 15.20

    Torna Mimmo Magistroni con la prima gara della nuova stagione di Formula Liberty, in cui rigorosamente possono partecipare solo vetture non a norma. Ad esempio un canotto con fumogeni colorati. Gareggia anche Totò Schillaci.

  • 15.25

    Non solo calcio: complimenti da Mia Ceran, Luca e Paolo alle stelle italiane del volley maschile e alle farfalle della ritmica, qualificatesi per le Olimpiadi di Tokyo 2020.

  • 15.30

    I Jasper riaprono il blocco, subito seguiti da una rete dell'argentino De Paul, che porta l'Udinese in vantaggio sul Torino.

  • 15.35

    Bonucci e Prince si scontrano sul campo di Juventus-Sassuolo. Onofri e Mainfredi definiscono equilibrata la partita tra Genoa e Bologna. Federico Russo segue la serie B dal pub, mentre Sasà Soviero segue da Salerno Salernitana-Padova.

  • 15.40

    Parte la sigla di serie B, sulle note di Habibi, mentre il commentatore a Salerno dice che l'arbitro giace svenuto in panchina. Invece no.

  • 15.45

    Arriva Diletta Leotta da DAZN, il servizio di video streaming online di eventi sportivi. È Brenda Lodigiani, preparatissima, un po' impostata e - sì sì - con qualche problema di buffering.

  • 15.50

    Francesco Mandelli è a Ibiza, alla ricerca di Marco Borriello, che ha paralizzato tutta l'isola con il suo arrivo all'UD Ibiza. Una febbre calcistica senza pari. Forse.

  • 15.55

    Aggiornamento durante l'intervallo tra i due tempi: Genova-Bologna 0-0, Juventus-Sassuolo 0-0, Udinese-Torino 1-0. I giovani di Mimmo ripropongono l'unico goal delle tre partite.

  • 16.00

    Torna l'afflitto Ancelotti, l'aggiornamento sulla Formula 1 (in testa Hamilton) e sulla sfida tra Venier-d'Urso raccontata da Tanica: da una parte Romina Power, dall'altra le Kessler e i figli di Cristiano De André.

  • 16.05

    Melissa Greta Marchetto e la pagina politica, con Salvini sulle copertine di uno dei magazine più importanti della stampa internazionale (Chi? No, il Times), Di Maio che cerca considerazione e l'inglese May che balla in Sudafrica.

  • 16.10

    Federico Russo mostra alcuni filmati del pacchetto RaiPub dal pub di Corso Sempione, mentre Shade riscrive per l'occasione Bene ma non benissimo, Male non malissimo, tutta dedicata alla Nazionale. Goal del Torino ad opera di Meité, parità ad Udinese. Cristiano Ronaldo segna il primo goal con la maglia della Juventus, "ha aspettato Quelli che il calcio".

  • 16.15

    Partita anomina a Genoa. Per i commentatori nessuna delle due squadre mantiene un ritmo sostenuto, forse un pareggio sullo 0-0 può aiutare entrambe le squadre, ultimamente in difficoltà.

  • 16.20

    L'Ibiza di Borriello ha perso e l'isola sembra devastata. Devastata.

  • 16.25

    Si ricorda la partecipazione di Neri Marcorè in The Tourist e la sfida della domenica tra Rai 1 e Canale 5. Da non trascurare il ballo dei vecchi in sottofondo e gli scoop di Vergassola su Eleonora Pedron.

  • 16.30

    Toni Bonji confonde l'arena, Cristiano Ronaldo segna la doppietta. Juventus 2, Sassuolo 0. Si sblocca a Marassi il risultato con il goal di Piatek del Genoa. 1 a 0 contro il Bologna

  • 16.35

    Bootcamp di Mimmo Magistroni a San Pietro Val Lemina per trovare un ballerino più abile di Aldo da Garbagna. Missione impossibile. Passiamo alla Serie B: rafforza il vantaggio la Salernitana, goal di Casasola ed Anderson.

  • 16.40

    Cristiano Ronaldo fallisce la terza rete, ma Rocco Tanica prende parola per annunciare il forfait a Domenica In di Gina Lollobrigida. Nonostante gli anticoagulanti, il sangue dal naso e la corsa al pronto soccorso, "tutto bene"!

  • 16.45

    Rientra Diletta Leotta per ripetere la ricca offerta di DAZN. Il più entusiasmante tra gli eventi? Il combattimento tra polli commentato da Francesco Amadori. "DAZOOON, DAZOOON". Altro goal fallito di Ronaldo.

  • 16.55

    Infortunio di uno dei guardalinee allo stadio di Genova: crampi. È il secondo caso dopo l'incidente all'arbitro di Salernitana-Padova. Babacar del Sassuolo segna in diretta, durante il collegamento, e la Juventus non la prende bene: Douglas Costa viene espluso per uno sputo, prevista squalifica.

  • 17.00

    Chiuse Udinese-Torino (1-1) e Juventus-Sassuolo (2-1), rissa tra Genoa e Bologna (1-0). Ultimi momenti di tensione nei campi di mezza Italia. Cristiano Ronaldo regala i propri pettorali al pubblico, Mandelli ha trovato Borriello che commenta così la sua prestzione: "Una chiavica".

  • 17.05

    La puntata si chiude con Ancelotti-Pantani ossessionato dai fantasmi di Sarri, i saluti a Mimmo Magistroni e al parterre degli ospiti. Imperdibili gli ultimi commenti sul palinsesto della domenica.

Domenica 16 settembre 2018, alle ore 13.45 su Rai2 e per la prima volta in simulcast su Radio2, torna l’appuntamento con la ventiseiesima stagione di Quelli che il Calcio. Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu e Mia Ceran tornano al timone dello storico programma per la seconda volta consecutiva per raccontare la domenica calcistica con ironia e leggerezza, anche grazie ai numerosi ospiti che interverranno durante la lunga diretta

Squadra che vince non si cambia: per 31 puntate intratterranno il pubblico i comici Ubaldo Pantani, Toni Bonji e Antonio Ornano; Melissa Greta Marchetto alla postazione web, Emanuele Dotto alla postazione tecnica, Federico Russo al Pub di Corso Sempione, l’inviato Francesco Mandelli, Mimmo Magistroni, che ripropone le reti della serie A con i “pulcini” della squadra delle città locali, e i commentatori al grande tavolo: la leggenda italiana del tennis Adriano Panatta, l’arbitro degli arbitri Paolo Casarin, il Campione del Mondo Fulvio Collovati e il guru dei motori Giorgio Terruzzi, insieme a tanti altri amici che si alterneranno di settimana in settimana (per la prima puntata presenti Dario Vergassola ed Eleonora Pedron). Novità nel cast per la stagione 2018/2019 è l’attrice e imitatrice Brenda Lodigiani che nella prima puntata interpreterà Diletta Leotta.

Quelli che il calcio 2018-2019, anticipazioni 16 settembre 2018


Il primo degli ospiti dal mondo dello spettacolo e della musica in particolare che si succederanno in questa nuova stagione è il rapper Shade, che riproporrà la sua ultima hit, “Amore a prima insta”, che ha già superato le 18 milioni di views su YouTube; oltre a fermarsi al tavolo per commentare le partite, Shade si esibirà con Luca e Paolo in un “centone” della sua “Bene ma non benissimo”.

Quelli che il calcio 2018-2019, second screen


Quelli che il calcio è presente anche sul web su RaiPlay, il portale della Rai, e sui social network: Facebook, Twitter e anche Instagram.

Per quanto riguarda il liveblogging, invece, l'appuntamento è su TvBlog, magazine di Blogo, a partire dalle ore 13:45.

  • shares
  • Mail