Le Iene, migliorano le condizioni di salute di Nadia Toffa (VIDEO)

Battute scherzose per salutare la iena, ancora ricoverata in ospedale.


Animi più rilassati nella seconda puntata de Le Iene senza Nadia Toffa, ancora ricoverata all'ospedale San Raffaele di Milano per via del malore che l'ha colpita nel primo pomeriggio di sabato 2 dicembre. Anche questa settimana, come la scorsa, la conduzione è affidata al trio composto da Nicola Savino, Giulio Golia e Matteo Viviani.

La notizia del miglioramento delle condizioni di salute della Toffa ha concesso sorrisi, battute scherzose e un inizio morbido della trasmissione, rispetto a 7 giorni fa:

Mandiamo un saluto a quelle persone che ci seguono dagli ospedali, in particolare in un ospedale qua vicino dove c'è la nostra Nadia Toffa.

Viviani aggiunge:

Come sapete Nadia sta molto meglio, si è quasi completamente ripresa, ovviamente è molto stanca quindi questa puntata se la vedrà dal suo bel lettino d'ospedale.

Golia, invece, interviene facendo riferimento a quanto dovrà ancora rimanere in ospedale la iena: "Ora c'è il problema delle dimissioni. I medici la stanno trattenendo, forse per degli accertamenti?"

Spazio a battute che accantonano volti seriosi e stampano un sorriso. Savino ironizza dicendo: "E' lei che vuole rimanere lì, mi sembra di sentirla dicendo 'voglio la pastina in bianco'" oppure "La camera di Nadia si trova attigua al reparto di chirurgia estetica e ho detto tutto". Insomma si torna a respirare, in tutti i sensi. Il buon umore pare che regni nuovamente nella redazione e nello studio.

Da sottolineare che il primo servizio mandato in onda, è stato proprio quello realizzato dalla Toffa poco prima del suo malore.

  • shares
  • Mail