Roma-Qarabag su Canale 5, niente telecronaca di Piccinini. Mediaset a Blogo: "Nessun caso". Ma le parole del giornalista non tornano...

C'è o non c'è un caso Piccinini a Mediaset? Ecco la ricostruzione di quanto successo nelle ultime settimane

UPDATE Su Twitter arriva la replica di Piccinini:



sandro-piccinini.jpg

Ufficiale la separazione amichevole da Premium, ma confermo che farò tutte le partite di Champions su Canale5. Per il futuro si vedrà...

Con queste parole Sandro Piccinini annunciò su Twitter a luglio scorso l'addio da Premium e la decisione di Mediaset di affidargli le telecronache di "tutte" (tutte!) le partite di Champions League trasmesse in chiaro su Canale 5.


Eppure Roma-Qarabag, in programma domani sera sulla rete ammiraglia di Mediaset, non sarà raccontata da Piccinini ma da Pierluigi Pardo. Non è la prima volta che accade in stagione: la stessa situazione si presentò in occasione del quarto turno per Roma-Chelsea, a fine ottobre). All'epoca Mediaset fece sapere a Blogo che l'assenza era legata ad una "indisposizione" del telecronista. Il quale cinguettò con tanto di allusione a "così ci prepariamo tutti per l'anno prossimo":

Per chi lo chiede: domani niente Champions per me. Un po’ di turnover, così ci prepariamo tutti per l’anno prossimo..


Anche stavolta il Biscione assicura a Blogo che non c'è nessun caso e che - questa è la versione odierna - era previsto che Piccinini non avrebbe commentato live tutte le partite di Champions in chiaro, ma soltanto alcune. Il che, evidentemente, contraddice quanto riferito dalla voce storica di Mediaset su Twitter.

Insomma, qual è la verità? C'è o non c'è un caso Piccinini?

  • shares
  • Mail