Tutta colpa del menu, su Discovery T&L da stasera tre chef salvano ristoranti. Come Gordon Ramsay...


Gli emuli di Gordon Ramsay si moltiplicano: da stasera, venerdì 25 gennaio, su Discovery Travel & Living alle 22.10 va in onda Tutta colpa del menu, serie che vede tre giovani ma esperti chef salvare ristoranti in difficoltà. La loro missione consiste essenzialmente nel ristrutturare i menu dei locali sull'orlo del fallimento: si rinnova l'offerta per rinvigorire la domanda e riavvicinare la clientela disgustata o annoiata dalla solita 'zuppa'.

Per sostituire il Ramsay di Cucine da incubo, però, ne servono tre: scendono in campo Ricardo, Diane e G. (no, non è Gordon), pronti a consigliare i proprietari e gli chef a corto di ossigeno e a consultare 'specialisti' locali e internazionali per la messa a punto dei piatti delle varie cucine che pullulano per le vie di New York. Eh sì, in questo caso si resta nella Grande Mela e nei suoi dintorni. E spunta anche Buddy Valastro, il Boss delle Torte.

Il Cake Boss di Hoboken è uno degli ospiti dei tre protagonisti di Tutta colpa del menu (Mission menu) e potremo vederlo all'opera già nel secondo episodio in onda questa sera che ruota (ovviamente) intorno a un ristorante italiano, il Palazzo, che da 10 anni offre ai suoi ormai pochi clienti sempre gli stessi piatti. Speriamo, però, che Buddy offra consulenza solo sui dolci: le ricette pseudo-italiane presentate al pubblico Usa in Cucina con Buddy non si possono vedere.

Nella prima delle due puntate di oggi, invece, i tre dal 'cucchiaio d'argento' volano in Messico per cercare ispirazione e soccorrere un risto-mex newyorkese. Volete un assaggio? Niente di meglio del promo.

Se è Tutta colpa del menu lo scopriremo da stasera su Discovery Travel & Living (Sky, 406) con due episodi a partire dalle 22.10. Ma a noi chi ci salverà dai soliti format?

  • shares
  • Mail