Matrix Chiambretti, Alfonso Signorini: "La deriva trash al Grande Fratello Vip è inevitabile"

L'opinionista del Grande Fratello VIP, ospite al 'Matrix Chiambretti' dice la sua sull'essere trash all'interno del reality.

Alfonso Signorini al Matrix Chiambretti

Qual è la linea di confine fra il reality ed il trash? A questa domanda si sono dati una risposta gli ospiti di 'Matrix Chiambretti' su Canale 5 nella puntata del 3 novembre, tra cui figuravano anche le attrici Serena Grandi, Adua Del Vesco, Giovanna Rei e il direttore del giornale 'Chi', Alfonso Signorini.

Si parla dei casi più discussi della 2nda edizione del Grande Fratello VIP, il famigerato litigio tra Serena Grandi e Corinne Clery e la liason tra Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser all'interno della casa. L'opinionista del reality show condotto da Ilary Blasi, risponde alla domanda di Chiambretti riguardante il perché, in linea generale, nei reality esce fuori il peggio di una persona che partecipa, ed in secondo luogo, per quale motivo il peggio piace di più al pubblico, affermando:

Non è che nei reality viene fuori il peggio, nei reality viene fuori la persona, se poi la persona è peggio di quel che appare sono affari della persona, purtroppo nel Grande Fratello questa cosa viene fuori. Il problema non sta nel format, il problema sta in chi fa il format.

Signorini sottolinea che nel momento in cui si accusa il Grande Fratello di essere un programma trash, c'è la responsabilità di un gruppo autoriale che evidenzia determinati aspetti, ma in particolar modo, non si deve tralasciare il fatto che il programma è creato soprattutto da chi lo vive ed è all'interno della casa, aggiungendo: "Se nella casa le persone si mostrano per quello che sono, a volte la deriva trash è inevitabile".

Forse è inutile girarci attorno, il reality senza trash, sarebbe come un bimbo che vorrebbe divertirsi, ma senza giocattoli, l'ingrediente è essenziale, al contrario la ricetta non verrebbe come si deve.

Chiambretti, è la "piccola peste" che non perde mai il vizio di provocare i suoi pupilli, tanto per non perdere il fil rouge del trash nel reality, accenna anche al litigio tra Signorini e Giulia De Lellis acceso qualche settimana fa, mostrandogli il filmato del fattaccio. Il commento dell'opinionista gieffino è stato lapidale:

Non aggiungerò niente da quì, alla fine del Grande Fratello VIP, già dalla scorsa puntata ho comunicato ufficialmente agli autori e alla produzione che non voglio più interloquire con la signora De Lellis che per me non esiste, nè come concorrente, nè come persona.

Insomma, lo scontro nel reality c'è, i casi di livello trash pure, è tutto in ordine.

 

  • shares
  • Mail