Luisella Costamagna lascia Servizio Pubblico e Michele Santoro: «Una scelta ragionata»

Luisella Costamagna

Luisella Costamagna lascia Servizio Pubblico e Michele Santoro.

La notizia era stata anticipata nei giorni scorsi, Dagospia aveva parlato di un sms che la giornalista avrebbe inviato a Santoro con su scritto:

«Non me la sento di continuare»

Quel che è certo è che sono arrivate le dimissioni effettive. La Costamagna ha confermato all'ANSA la decisione:

«Ho deciso di interrompere la collaborazione con Servizio Pubblico. Una decisione sofferta ma inderogabile, partita direttamente da me, ma i cui dettagli non ho intenzione assolutamente di rendere pubblici»



Nessuna speranza di saperne di più, dunque. Almeno per ora. Il che significa che questa separazione voluta dalla Costamagna lascerà spazio a ipotesi e congetture.

A lasciar pensare che ci sia quantomeno qualche incompatibilità sul lavoro o qualcosa di simile c'è la precisazione della giornalista:

«Ci tengo però a precisare che non ho al momento altri progetti televisivi, dunque la mia è una scelta ragionata non certo un mero calcolo».

Insomma: pare proprio che Luisella non riesca a lavorare con partner maschili dalla personalità debordante (prima Telese, ora Santoro).

Di chi sarà la colpa?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: