Adam West è morto, addio al Batman tv degli anni Sessanta

L'attore americano aveva 88 anni: ha interpretato l'Uomo Pipistrello dal 1966 al 1968.

Batman è morto: Adam West, il più iconico degli uomini pipistrello tra cinema e tv, è morto ieri, venerdì 9 giugno, all'età di 88 anni dopo una breve battaglia contro la leucemia. La notizia è stata data solo oggi dai figli dell'attore con un comunicato in cui hanno ricordato come il padre si sia sempre visto come il 'Cavaliere Luminoso' e abbia sempre desiderato avere un impatto positivo sulle vite dei suoi fans. "E' stato e sarà sempre il nostro eroe", hanno concluso i figli.

NEW YORK, NY - OCTOBER 06: Actor Adam West attends the Batman: Return of the Caped Crusaders Press Room at New York Comic-Con - Day 1 at Jacob Javits Center on October 6, 2016 in New York City. (Photo by Mike Coppola/Getty Images)

Una lunga carriera quella di Adam West, che però in fondo è sempre rimasta ancorata all'esperienza seriale di Batman. Era il 12 gennaio 1966 quando la ABC trasmise il primo episodio di quella che sarebbe diventata una delle serie tv di maggior successo, e di maggior impatto, nella storia della tv, non solo americana. Sono 'bastate' tre stagioni, 12o episodi da 25' minuti, tre anni di successi per consegnare alla storia la prima trasposizione tv dell'omonimo fumetto firmato DC Comics.

La sigla è rimasta scolpita dell'immaginario collettivo e la confezione fumettistica, con gli effetti sonori 'trasposti' visivamente come nelle tavole, con quei "Pow!", "Bang!", "Slam!", sono diventati stilemi di un certo genere di racconto, tra il sublime e il trash.

pow_batman.jpg

Proprio sulla scia del successo della prima stagione si decise di portare Batman al cinema e, inutile dire che a interpretarlo non poteva che essere Adam West. Lo straordinario successo degli esordi, che portò la ABC a trasmetterlo addirittura due volte a settimana, scemò altrettanto rapidamente, tanto da portare alla cancellazione nel 1968: i tempi stavano cambiando rapidamente, ma Adam West, e il suo Batman, hanno resistito ai decenni.

Tra le sue ultime apparizioni tv, va di certo ricordata quella in The Big Bang Theory, per la 200sima puntata (S09E17). Dal 2000, inoltre, doppiava il suo 'alter ego' omonimo ne I Griffin, una 'auto-parodia' alla quale partecipava con la sua voce. Inoltre aveva anche preso parte alla comedy della NBC Powerless, cancellata, però, prima che l'episodio realizzato andasse in onda.

Tra i primi a manifestare il proprio cordoglio per la scomparsa di West è stato Burt Ward, il suo braccio destro Robin nella serie tv e suo amico per 50 anni. L'ultimo loro incontro risale a circa due settimane fa.

"Sono devastato per la perdita di uno dei miei migliori e più cari amici. La nostra amicizia, davvero speciale, è durata per oltre 50 anni. Abbiamo condiviso alcuni dei momenti più divertenti della nostra vita. Mi mancherà, per sempre. Ci stati diversi ottimi attori che hanno interpretato Batman al cinema, ma per me è esistito un solo 'vero' Batman e sarà per sempre Adam West"

ha dichiarato Ward in un comunicato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail