Falcone e Borsellino 25 anni dopo: su Rai 1 il 23 maggio speciale con Fabio Fazio

Serata evento per la Legalità, ricordando il 25° anniversario delle stragi di Capaci e Via D’Amelio.

23 maggio 1992: la Mafia uccide il giudice Giovanni Falcone, la moglie e e tre uomini della scorta facendo saltare in aria un pezzo dell’Autostrada A29, nei pressi di Capaci. Fu il primo atto di una strategia del terrore che proseguì il 19 luglio con l’attentato di Via D’Amelio, a Palermo, in cui morì il giudice Paolo Borsellino e cinque agenti della sua scorta. Il doppio anniversario sarà celebrato da Rai 1 con uno speciale in onda in prima serata proprio il 23 maggio, in diretta da Palermo, con Fabio Fazio alla conduzione.

Un evento tv che riporta Fazio su Rai 1 dal Rischiatutto del 2016 e che lo vede nuovamente alle prese con una serata-omaggio, come fu quella del 2015 per il 5o° anniversario della Liberazione, sempre sull’ammiraglia.

Si sa ancora poco di questa Serata sulla Legalità incentrata sulla storia e sull’operato dell’Antimafia a Palermo, raccontata dai suoi luoghi più rappresentativi. Il Palazzo di Giustizia fu il fulcro dell’attività dei due giudici, e di quanti li hanno preceduti, sostenuti e seguiti, e non mancheranno certo collegamenti con i luoghi delle stragi.

Di certo il 25° anniversario delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio saranno occasione per una ‘retrospettiva’ sull’operato di Falcone e Borsellino e sullo stato dell’arte alla lotta alla Mafia. Quella primavera-estate del 1992 segnò una svolta nella coscienza sociale, più che politica (immersa in Tangentopoli): non mancheranno speciali e omaggi per ripercorrere quei giorni e capire meglio i nostri.

 

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Fabio Fazio

Tutto su Fabio Fazio →