Capodanno 2017, il collegamento tra Rai 1 e Canale 5 in diretta con Amadeus e Gigi D’Alessio [VIDEO]

Capodanno 2017 celebra un primo grande evento tv: Canale 5 si collega con Rai 1 per gli auguri del Nuovo Anno e per sostenere le popolazioni terremotate.

UPDATE – 1 gennaio 00.42

“Un momento storico! Rai 1 e Canale 5 si collegano in diretta: una cosa bellissima”

così Amadeus annuncia al pubblico de L’Anno che Verrà, in onda su Rai 1, l’imminente collegamento con Civitanova Marche dove si sta svolgendo il concerto di Capodanno di Gigi D’Alessio & Friends, trasmesso live da Canale 5.

Un collegamento breve (appena due minuti), ma davvero significativo: “E’ bello che ci sia un unico cuore che batte” dice D’Alessio, mentre la regia di Rai 1 splitta lo schermo per tutta la durata del collegamento e quella di Canale 5 finisce per prediligere il live ‘casalingo’.

Vizi di regia a parte, il messaggio arriva chiaro e forte: uniti per aiutare le popolazioni colpite dal Terremoto. E dire che un tempo una diretta congiunta tra Ammiraglie sarebbe stata impensabile: oggi diventa quasi il simbolo di una ritrovata unione che farebbe tanto bene anche fuori dalla tv.

Buon Anno.

Capodanno 2017, Canale 5 si collega con Rai 1 in diretta tv: crossover tra Gigi & Friends e L’Anno che Verrà

Crossover in diretta per Rai 1 e Canale 5 nella notte di Capodanno 2017: Gigi D’Alessio, in concerto con i suoi Friends a Civitanova Marche, si collegherà con Amadeus e con la piazza di Potenza che ospita L’Anno che Verrà. Un abbraccio virtuale tra le due piazze d’Italia che ha il sapore di un evento tv e un fine benefico: unire le forze a favore delle popolazioni terremotate. Ad annunciare la diretta incrociata è stato Gigi D’Alessio con un post su Facebook.

“Non ci sono muri che non si possono abbattere, non ci sono “no” che durano per sempre quando seguiamo quello che ci dice il nostro cuore”

scrive Gigi D’Alessio che annuncia così che

“questa notte per la prima volta, il cuore di Canale 5 e quello di Rai1 avranno lo stesso battito perché mi collegherò in diretta con il palco di Potenza. Io e Amadeus insieme per portare il nostro abbraccio concreto a tutti quelli a cui il terremoto ha tolto tutto. Con la certezza che insieme sarà buona vita”.

I due eventi, del resto, si ritrovano entrambi a raccogliere fondi per le popolazioni terremotate, anche se attraverso due diversi numeri solidali. Se per Gigi & Friends il numero cui si possono fare donazioni è il 45513, attivato con Mediafriends, su Rai 1 si può partecipare alla campagna #RicominciamoDalleScuole, dedicato proprio alle aree sconvolte dal sisma di Agosto e di Ottobre, donando 2 euro da rete fissa o cellulare al numero solidale 45500.

Se il 2016 è stato per molti l’anno dei muri (cfr Imagine di Roberto Saviano), Canale 5 e Rai 1 cercano di superare quello (ormai desueto) tra i poli tv. Non è proprio la prima volta che si infrangono le barriere tv: storica la staffetta  Rai-Mediaset (allora Fininvest) contro la mafia con Michele Santoro in prima serata su Rai 3 con Samarcanda e Maurizio Costanzo in seconda con suo Show su Canale 5. In tempi più recenti è stata soprattutto Maria De Filippi a ‘incrociare’ i cammini di Rai e Mediaset, prima come primadonna nella serata finale di Sanremo 2009 (Era Bonolis), o ancora come ospite di Panariello Sotto l’Albero nel Natale 2015 di Rai 1, quindi come concorrente nel reboot di Rischiatutto la scorsa primavera, giusto per fare qualche esempio.

Ora c’è la diretta incrociata: a memoria direi che non si tratta della prima volta, anche se non mi sovviene l’occasione. Intanto stasera si fa, in qualche modo, la storia della tv italiana. Buon anno.

I Video di Blogo

Antonio Ricci presenta Striscia la Notizia 2020-21