Una vita, puntate dal 27 al 30 dicembre 2016: anticipazioni

Puntate più lunghe questa settimana per la soap spagnola Una vita: ecco cosa vedremo da martedì a venerdì.

unavit_acacias38.jpg

Questa settimana natalizia la soap opera Beautiful va in pausa. A prendere il suo posto sarà Una vita, con una puntata più lunga che inizierà appunto alle 13.40 circa, per terminare un'ora più tardi.

Una vita, anticipazioni dal 27 al 30 dicembre 2016

Mauro è indeciso se riesumare o meno i cadaveri di German e Manuela. Guadalupe si oppone, ma l’autorizzazione ottenuta dall’episcopato rende superfluo il parere di quest’ultima. Fabiana consiglia a Cayetana di non fidarsi di Berta perché è un’informatrice della polizia. La Sotelo Ruz inizia quindi a minacciare la compagna di cella. Durante la notte Berta si avvicina al letto di Cayetana con pessime intenzioni, ha in mano il suo cuscino.

Lourdes convince Ramon a parlare con Maria Luisa per scoraggiarla a sposare Victor, ma parlando con la figlia il padre si rende conto che ne è veramente innamorata e decide di spalleggiarla.

Berta cerca di soffocare Cayetana, ma viene fermata dalle guardie. Mauro riesce a rianimare Cayetana, salvandola, ma si accorge che l’addome della donna non mostra traccia dell’operazione chirurgica che dovrebbe aver subìto da bambina e inizia così a sospettare della sua identità.

Pablo riesce a convincere Navas a lasciare mano libera a Leonor nella scrittura.

Victor chiede finalmente la mano di Maria Luisa a Ramon, il quale, contro il parere di Lourdes, autorizza il fidanzamento. Servante e Paciencia vengono liberati da casa di Cayetana dall’intervento di Tano.

Quando Felipe comunica a Mauro che i familiari di Manuela hanno deciso di opporsi alla riesumazione dei corpi, l’ispettore San Emeterio gli insinua il dubbio che costoro abbiano qualcosa da nascondere…

Mauro, deciso a scoprire la verità sul passato di Cayetana, chiede la collaborazione del dottor Viejo, il chirurgo che si suppone l’avrebbe operata di appendicite da bambina. Cayetana intanto dà di nascosto a Ursula una lettera da recapitare al ministro dell’Interno.

Felipe sospetta della sincerità di Pablo e Guadalupe e decide di non essere più il loro avvocato. Rosina fissa un appuntamento con il chirurgo estetico Malia; Casilda tenta invano di dissuaderla.

Lourdes si vanta con Trini del suo matrimonio felice con Ramon, il quale però confessa a Juliana che non è affatto così. Leonor inizia a malincuore a scrivere “L’ardua scelta, volume 2”.

Fabiana accusa Guadalupe davanti a tutta la soffitta di aver mentito sulla morte di Manuela e German. Mauro intanto rivela a Felipe di avere un’informazione che potrebbe stravolgere il futuro di Acacias.

Felipe offre la propria collaborazione a Mauro e l’ispettore gli rivela i suoi sospetti sull’identità di Cayetana. Quest’ultima nomina Celia sua procuratrice legale e le chiede di firmare un pagherò, senza dirle che Ursula dovrà usare il denaro per corrompere un ministro affinché la liberi dal carcere.

Trini, vedendo Ramon sempre più abbattuto, chiede a Maximiliano di stargli vicino.

Rosina si fa visitare dal dottor Malia, il celebre chirurgo estetico, ed è tentata di farsi una rinoplastica.

Un altro medico, il dottor Viejo, che aveva operato di appendicite Cayetana da bambina, mostra a Mauro una foto con la piccola paziente insieme a un’altra bimba. In un flashback, una graziosa e decisa maestra si prepara a far lezione a una classe delle elementari.

  • shares
  • Mail