Ninja Warrior Italia: la supremazia dell'agonismo sulla goliardia, il linguaggio epico e i dubbi sulla conduzione a 4 voci

Ninja Warrior in diretta: Gabriele Corsi, Carolina Di Domenico, Massimiliano Rosolino e Federico Russo conduttori. La recensione

Il debutto italiano di Ninja Warrior fa felici gli appassionati del genere: ‘malati’ di fitness, istruttori di palestra, amanti di sport estremi, parkouristi e compagnia bella. Forse un po’ meno coloro i quali speravano nell’atmosfera goliardica di Mai Dire Banzai (Takeshi Castle) o almeno in un contesto più frizzante e meno agonistico.

Dal punto di vista televisivo l’operazione di Discovery e Magnolia sembra riuscita nonostante qualche inevitabile perplessità. Per esempio, era proprio necessaria la presenza di ben quattro conduttori? Se Carolina Di Domenico appare avere un senso nelle interviste a caldo a concorrenti e parenti, anche grazie al suo brio, sui colleghi uomini rimane qualche dubbio in più, perché rischiano di generare soltanto confusione, con Russo (vero conduttore) talvolta in collisione con Corsi. Rosolino, ufficialmente scelto in quanto commentatore tecnico, in realtà vola basso. E così i “grande, bravo, fenomeno” si sprecano. Ma non è un caso, visto che tutto il format è impostato su un linguaggio epico (“I concorrenti tenteranno di diventare leggenda”, “Una sfida che può sembrare impossibile e forse lo è”, “Impresa”) e sull’ostentazione di entusiasmo, spesso, ovviamente, artefatto.

Ninja Warrior richiama titoli come Total Wipeout e Gladiators e mostra un grande lavoro di postproduzione, tipico dei formati da un’ora in onda sui canali Discovery. Vedremo se il rischio ripetitività si paleserà nelle prossime puntate (dove, se abbiamo ben inteso, il percorso sarà il medesimo, cambierà invece dai quarti) o se la brevità delle stesse ammortizzerà tale pericolo.

Ninja Warrior Italia, puntata 16 ottobre 2016

  • 20.47

    Ninja Warrior stasera andrà in onda in simulcast anche su Real Time.

  • 21.15

    Per la serie Don't try this at home.

  • 21.19

    "Tentare di diventare leggenda", "La sfida che può sembrare impossibile. E forse lo è". Linguaggio epico.

  • 21.20

    I tre conduttori uomini si siedono al tavolo, l'unica donna va a bordocampo. Il primo concorrente è Luigi Vitale.

  • 21.21

    I concorrenti non possono provare il percorso. Chi cade perde. E Luigi cade subito.

  • 21.22

    Tiziana seconda concorrente.

  • 21.24

    Primo step superato da Tiziana. Escoriazioni sulle gambe.

  • 21.24

    Sassi mobili, Tiziana cade.

  • 21.26

    Anche Omar cade ai sassi mobili. E ad ogni caduta segue il replay.

  • 21.28

    Gruppo di stuntmen in azione.

  • 21.30

    Mario arriva al quinto ostacolo, ma alla fine cade.

  • 21.34

    Tocca a Camilla, 19enne. Intanto Corsi e Russo sembrano pestarsi i piedi nel commento.

  • 21.35

    Camilla cade al quinto ostacolo.

  • 21.40

    La classifica parziale. E Russo ricorda l'hashtag. Che per il momento è fuori dalle tendenze.

  • 21.43

    Stefano coi jeans.Mah.

  • 21.44

    Alena partecipa perché vuole dimostrare di non essere solo bella. Probabilmente anche modesta.

  • 21.48

    Ci si gioca anche la carta dell'invasione di un uomo nud0.

  • 21.51

    Davide è il primo ad arrivare a completare il percorso. Corsi: "Impresa".

  • 21.53

    Breve montaggio di cadute più o meno maldestre.

  • 21.56

    La moviola.

  • 22.00

    Anche Maximiliano completa il percorso. Il commento tecnico di Rosolino: "Perfetto". Stavolta è Russo ad accogliere il concorrente.

  • 22.01

    Pubblicità.

  • 22.05

    I Kiss! Il primo dei tre cade immediatamente.

  • 22.11

    Anche Emanuele ce la fa. Ad accoglierlo dopo la scalata c'è Russo.

  • 22.12

    Con la classifica dei primi 15 concorrenti, si chiude la prima puntata. Più tardi la nostra recensione.

ninja.jpg

Arriva in Italia uno dei grandi fenomeni televisivi degli ultimi anni, Ninja Warrior in onda da stasera, 16 ottobre 2016, ogni domenica, alle 21:15 sul canale Nove. A guidare i duecento aspiranti Ninja nelle durissime prove che li attendono, quattro conduttori, ossia Gabriele Corsi del Trio Medusa, Carolina Di Domenico, Massimiliano Rosolino e Federico Russo. Su Blogo il liveblogging della puntata.

Format internazionale, nato in Giappone ed esploso in America su Nbc, è reduce dal successo in Francia (TF1) e in Germania (RTL). La versione italiana è realizzata da Magnolia per Discovery Italia.

Ninja Warrior è una grande sfida a ostacoli in cui persone con la passione per lo sport affrontano difficili prove fisiche. Per superare gli ostacoli, che dalle qualificazioni alla finale cambiano diventando sempre più spietati, i concorrenti hanno bisogno di forza, resistenza, agilità e capacità di concentrazione.

Previsti dieci appuntamenti (da sessanta minuti ciascuno) in totale, suddivisi in 5 qualificazioni, due quarti di finale, due semifinali e una finale: in ogni puntata di qualificazione solo 15 dei 40 concorrenti passeranno ai quarti di finale. In 40 si giocheranno la semifinale e solo i migliori 20 si sfideranno per conquistare il tentativo di scalare una fortezza di 24 metri, il leggendario Monte Midoriyama.
Al vincitore il titolo di primo Ninja Warrior italiano e un viaggio a Las Vegas per due persone, per assistere come ospite d’onore alla finale di Ninja Warrior USA.

Ninja Warrior | Anticipazioni prima puntata 16 ottobre 2016

Migliaia di aspiranti guerrieri si sono sfidati per aggiudicarsi uno dei duecento posti a disposizione per partecipare alla gara più faticosa della loro vita! Nelle numerose edizioni internazionali solo 6 concorrenti, 4 giapponesi e 2 americani, sono riusciti ad arrivare alla fine e conquistare il titolo. Riuscirà l’Italia a incoronare il suo Ninja Warrior?

Gli ostacoli della prima puntata:

FIVE STEPS: un cammino su 5 pannelli sfalsati, messi a 45º, dove serve tanta coordinazione.
PRESA D’ACCIAIO: prova che richiede una grande resistenza, bisogna rimanere aggrappati alla colonna durante una ripida discesa.
SASSI MOBILI: bisogna camminare su pietre completamente instabili senza usare le mani, difficile mantenere l’equilibrio.
RETE: il più tecnico tra gli ostacoli, i concorrenti devono saltare da un trapezio e aggrapparsi alla rete.
ANELLI SOSPESI: prova concentrata sulla forza delle braccia.
NINJA WALL: un muro inclinato da scalare alto 4 metri, per arrivare a schiacciare il pulsantone che stoppa il tempo di gara del concorrente.

Ninja Warrior | Dove vederlo in tv

Ninja Warrior è in onda su Nove (canale 9 del digitale terrestre) a partire dalle ore 21.15. Su Blogo il liveblogging e, a seguire, la recensione. Su DPlay sarà possibile rivedere la puntata in streaming.

Ninja Warrior | Second Screen

Ninja Warrior una pagina ad hoc sul sito Dplay, mentre non è presente sui social. Su Twitter e Facebook è però possibile seguire il programma usando l'hashtag #NinjaWarriorItalia.

  • shares
  • Mail