• Tv

Giancarlo Giannini racconta La Meraviglia della Scienza, su Nove dal 7 ottobre

La Meraviglia della Scienza: quattro puntate a tema per quattro prime serate con un attore sorprendente.

Giancarlo Giannini svela la sua passione per la scienza e per le invenzioni ne La Meraviglia della Scienza, quattro puntate da un’ora in onda alle 21.15 da venerdì 7 ottobre 2016 in cui si esplorano alcuni dei grandi temi del mondo scientifico.

“Non sarei stato un attore se non avessi avuto la curiosità di scoprire, di creare e di inventare” ha dichiarato Giancarlo Giannini che, tra documentari ed esperienze personali, condurrà il pubblico lungo un viaggio che parte, nella prima puntata, con l’origine dell’universo e dell’uomo e il suo tentativo di andare oltre la vita terrena, passando per i monumenti che più di tutti rappresentano il passaggio dalla vita terrena a quella eterna come le piramidi egizie, per arrivare alle catacombe di Palermo e raccontare la storia della piccola Rosalia e delle sue spoglie eccezionalmente conservate.

L’attore non è nuovo alla divulgazione scientifica: lo abbiamo visto qualche mese fa, infatti, accanto ad Alberto Angela per lo speciale Stanotte a Firenze. Pochi, però, sanno che il pluripremiato attore è un vero appassionato di scienze ed è anche un inventore: a lui si deve, ad esempio, il giubbotto multifunzionale indossato da Robin Williams nel film Toys di Barry  Levinson. Una passione raccontata anche nella sua autobiografia (Sono ancora un bambino, edita da Longanesi) e che lo hanno spinto a fare studi scientifici e a diventare un perito elettronico:

“Volevo capire il principio delle cose e con principio intendo il loro inizio. Quando non recito, mi dedico alle invenzioni, alla progettazione e alla creazione di cose. Questo è ciò che mi ha sempre dato una grande gioia. Questa grande curiosità mi ha portato fino qui, come un navigante in cerca di una destinazione”

ha detto l’attore, pronto a iniziare questo nuovo viaggio tv, in quattro puntate, prodotto da Pesci Combattenti per Discovery Italia. L’appuntamento è per venerdì, alle 21.15.