• Tv

RadioBlog | Zoo di 105 non va in onda, Marco Mazzoli polemico: “Chi lavora con me ha perso contatto con realtà” (VIDEO)

Il conduttore si scaglia contro i colleghi: “A 8 minuti dalla diretta, nessuno era pronto, c’è chi se ne sbatte il cazz0!”

Giornata particolarmente intensa quella odierna a Radio 105 e in particolare dalle parti dello Zoo. Sui social si è consumato una clamorosa polemica con Marco Mazzoli protagonista. Il conduttore radiofonico ha annunciato così il fatto che il programma oggi (come ieri, quando è stato proposto un best of) non sarebbe andato in onda:

Chiedo scusa, ma oggi non ci sarà la
Diretta per una mia decisione!
Le persone con le quali lavoro da anni, hanno letteralmente perso il contatto con la realtà!
A 8 minuti dalla diretta, nessuno era pronto, mancavano alcune scenette (cancellate), dopo averci lavorato tutto il weekend! C’è chi preferisce fare l’autore, chi preferisce fare l’attore, chi è costantemente depresso e chi se ne sbatte il cazzo!
I panni sporchi si lavano in casa, quindi oggi prevedo una bella LAVANDERIA!

Poco dopo ha realizzato un video (clicca qui per vederlo) per ribadire, di fatto, gli stessi concetti. Quindi, sempre sulla pagina Facebook dello Zoo, un nuovo intervento scritto:

Ci riprovo, visto che mi sono calmato un po’!:-))
Intanto vi chiedo nuovamente scusa, per non aver fatto la diretta, ma proprio perché’ si tratta di una “diretta”, non avevo molto tempo per decidere cosa fare e ho scelto la soluzione meno pericolosa!
Quando sono felice rischio una querela, quando sono incazzato, potrei fare di peggio!! Hahahahaha
Sapete quanto tengo allo Zoo e quanto tempo ci dedico, quindi perdere una puntata e’ come perdere una chiavata per Rocco Siffredi.
A qualcuno non e’ chiaro cos’e’ successo, ma oltre ad una serie di problemi tecnici, che avrebbe comunque compromesso la diretta, si e’ aggiunto: Assenza improvvisa di Pippo Palmieri, Ivo e Herbert (non pervenuti), Fabio a Colorado e due scenette che avevo montato questo weekend (5 ore di montaggio l’una) sparite dal sistema di messa in onda! A tutto questo si sono aggiunti altri dettagli, molto personali, che evito di commentare…
Sommate queste cose e pochi minuti alla messa in onda, ho sclerato di brutto, perso il senno e preso una decisione d’impulso!
Le cattiverie che ho letto nei precedenti post, non le calcolo nemmeno. Nessuno mette in dubbio la fortuna che abbiamo di fare questo lavoro, ma per poter performare al massimo (ed e’ quello che vi aspettate da noi), tutto deve essere al posto giusto. Non e’ mancanza di rispetto, non e’ menefreghismo e nemmeno un modo per farci desiderare (come qualcuno ha scritto). Semplicemente una sere di sfighe, problemi tecnici e “pelandronismo” che andavano affrontate.
Risolveremo anche questa e torneremo a farvi divertire.
Scusate ancora
Marco

Cosa succederà nelle prossime ore? Lo strappo verrà ricucito? E domani lo Zoo andrà in onda regolarmente?