Caduta libera, (solo) grazie a Scotti la ripetitività non si trasforma in noia

Torna il game show del preserale di Canale 5 condotto da Gerry Scotti. La recensione

Caduta libera si ripresenta dopo la breve pausa estiva con zero novità sia per quanto riguarda il meccanismo – semplice, ai limiti della banalità -, sia per quanto riguarda la scenografia dello studio di Cologno Monzese. Il game show di Canale 5 gioca in anticipo rispetto all’Eredità, il cui ritorno in onda è previsto per il 26 settembre (intanto continua su Rai1 Reazione a catena).

La ripetitività (il confine con la noia è labilissimo) del gioco viene compensata dalla conduzione brillante e sicura di Gerry Scotti che si conferma, manco a dirlo, perfetto padrone di casa alternando battute grevi (le palle di Mozart, Ciocciolina), nozioni di cultura generale (il discorso del re di Norvegia, Fred Buscaglione) e, tra un applauso e un altro, suggerimenti ai concorrenti.
Il fulcro del format resta comunque il momento della caduta nella botola, proposto come da tradizione anche in slow motion. Un po’ pochino per reggere una stagione intera (e infatti a gennaio dovrebbe esserci la staffetta con Avanti un altro), anche se gli ascolti finora hanno dato ragione a Scotti & compagnia.

  • 18.43

    Sta per iniziare la puntata.

  • 18.45

    La d’Urso in chiusura di Pomeriggio 5 lancia l’appuntamento con Caduta Libera. Quindi Scotti con il campione Riccardo Ursini per l’anteprima.

  • 18.48

    Inizia la puntata. Scotti fa sapere di aver compiuto 60 anni. Ma l’obiettivo restano i 65 per avere lo sconto sui treni.

  • 18.50

    Come da tradizione, Scotti saluta una ascoltatrice in apertura. Poi fa entrare il campione.

  • 18.52

    Riccardo sceglie come prima sfidante Amalia.

  • 18.54

    Amalia sconfitta, è la prima a cadere nella botola oggi.

  • 18.56

    Lorenzo è il secondo sfidante.

  • 18.58

    Eliminato anche Lorenzo.

  • 18.59

    Già 15.500 euro collezionati da Riccardi. Prima pausa pubblicitaria.

  • 19.08

    Riccardi sfida la numero 8, Anna.

  • 19.09

    Momento autopromozione di Premium.

  • 19.12

    Riccardo passa su Leopardi. E l’insegnante di Lettere fa la figuraccia. Eliminata.

  • 19.14

    Battuta sulle palle di Mozart: “Quando muoio io, magari a Pavia fanno le palle di Gerry Scotti”.

  • 19.14

    Riccardo guadagna una vita. Ancora 7 sfidanti.

  • 19.15

    Stefano sfidato da Riccardo.

  • 19.17

    Subito eliminato Stefano.

  • 19.18

    Secondo blocco pubblicitario.

  • 19.23

    Riccardo guadagna 5 mila euro, ma avrebbe potuto prenderne 10 mila in più.

  • 19.24

    Tocca a Rebecca.

  • 19.26

    Momento archivio Mediaset: Pamela Prati che canta e balla Che te la pongo.

  • 19.27

    Scotti paragona Rebecca a Ciocciolina.

  • 19.28

    Rebecca giù, 50 mila euro per Riccardo. Si sale a 70.500 euro.

  • 19.33

    Terzo blocco pubblicitario.

  • 19.40

    Anteprima Tg5. Poi si andrà spediti fino al gioco finale.

  • 19.41

    Altro eliminato, Riccardo non va oltre i mille euro: totale 71.500.

  • 19.43

    Valentina, è il suo turno.

  • 19.46

    Anche Valentina nella botola. Riccardo accumula solo 500 euro, mancando il raddoppio (piccolo problema tecnico, il piede del lecca lecca non si è aperto automaticamente, è servito l’intervento manuale di Scotti).

  • 19.49

    Ultima sfida: Riccardo contro Giacomo.

  • 19.50

    Giacomo nella botola. Riccardo al gioco finale con montepremi di 73 mila euro.

  • 19.51

    Riccardo da 11 puntate campione.

  • 19.52

    230 mila euro già intascati da Riccardo. Se vincesse stasera diventerebbe il concorrente che ha vinto più soldi a Caduta libera.

  • 19.55

    Riccardo ne indovina solo sei e cade nella botola. Domani tornerà per l’undicesima volta.

  • 19.55

    Scotti dà conto delle risposte mancanti. Finisce la puntata.

[raw content=”

“]

Oggi, lunedì 12 settembre 2016, al via la nuova edizione di Caduta libera!, il game show condotto da Gerry Scotti in onda tutti i giorni alle 18.45 su Canale 5. La produzione è di Endemol. Tra le novità lo studio ipertecnologico, ricco di luci ed effetti spettacolari, di Cologno Monzese (Milano). Blogo seguirà la puntata in liveblogging.

Caduta libera | Anticipazioni prima puntata

Nella puntata odierna ritroveremo in studio Riccardo Ursini, l’impiegato milanese campione attualmente in carica. A sfidarlo 10 concorrenti. Da segnalare che sabato prossimo, 17 settembre, andrà in onda un altro speciale (dopo quello di sabato scorso) di Caduta libera!. In quella occasione a giocare per una buona causa saranno alcuni volti delle reti Mediaset.

Caduta libera | Il meccanismo

Un concorrente è al centro dello studio, posizionato su di una botola pronta ad aprirsi e a farlo precipitare alla prima risposta sbagliata. Dieci sfidanti lo circondano sistemati su dieci botole identiche. Il concorrente, di volta in volta, sceglie un avversario da sfidare. Ad ogni risposta errata la botola si apre e il concorrente cade nel vuoto, scomparendo letteralmente dal gioco. Torna la figura del campione che può ripresentarsi nelle puntate successive per difendere il suo titolo. Nel gioco finale si hanno 3 minuti a disposizione per rispondere a 10 domande e potersi aggiudicare fino a 300 mila euro.

A Caduta libera, basato sul format israeliano Still standing, possono partecipare persone che hanno meno di 55 anni e che pesano meno di 100 chili. Gioco vietato a chi soffre di cuore o di mal di schiena.

Caduta libera | Second screen

Caduta libera! è visibile in live streaming sul portale di Mediaset. Il programma ha una pagina Facebook e un account Twitter.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Gerry Scotti

Virginio Scotti, conosciuto da tutti come Gerry Scotti, è uno dei conduttori di punta di Mediaset.

Tutto su Gerry Scotti →