Supernatural, per Jared Padalecki e Jensen Ackles la serie tv potrebbe chiudersi a 300 episodi

Jared Padalecki e Jensen Ackles hanno spiegato che vorrebbero chiudere Supernatural a quota 300 episodi, ma anche che non sono stufi di lavorare alla serie tv

E’ stato detto più volte dal presidente di The Cw, Mark Pedowitz: finchè Jared Padalecki e Jensen Ackles (oltre, ovviamente, agli ascolti) lo vorranno, Supernatural durerà a lungo. La serie tv è la più longeva del network, ed ora si appresta ad andare in onda la dodicesima stagione. Ma i due protagonisti stanno già iniziando a pensare a quando chiudere lo show.

Questo non vuole dire che i due attori vogliano lasciare la serie, ma non vogliono neanche che il telefilm si concluda senza un finale. Per questo, si sono posti un obiettivo: arrivare ad almeno 300 episodi, vale a dire a metà della quattordicesima stagione.

“In una maratona, tengo gli occhi sul mio prossimo obiettivo, qualsiasi possa essere. E 300 è un buon numero su cui possiamo lavorare”, ha spiegato Ackles. Per il produttore esecutivo Bob Singer si tratta di un buon traguardo:

“Abbiamo parlato del fatto di voler sapere quando finirà la serie ed, arrivando a 300 episodi, potremmo fare una quattordicesima stagione da tredici puntate. Penso che sarebbe brutto per lo show andarsene senza un finale, ce lo siamo meritati. Non so che genere di finale sarà, ma ne voglio uno”.

Anche il pubblico si merita un finale per una serie tv andata in onda per così tanto tempo e che ha tra i suoi fan dei fedelissimi pronti a sostenere lo show ancora oggi. Anche Padalecki è d’accordo, sebbene sia consapevole che non è detto che la serie arrivi a quota 300 episodi:

“Se non dovessimo arrivarci, sia io che Ackles saremmo tristi. Se dovessimo arrivarci, credo che per entrambi sarebbe il momento di salutare. C’è una possibilità che questa idea cambi, ma certamente non diamo per scontato di arrivare a 300 episodi”.

Nonostante i due inizino a parlare della fine di Supernatural, non sembrano ancora stufi di interpretare Sam e Dean. “Penso di aver imparato un sacco dal mio amico Sam e dal mio amico Dean”, ha rivelato Padalecki. “Voglio raccontare questa storia il più a lungo possibile, ma non voglio portarla avanti per sempre”.

“Se mai mi dovessi presentare sul set e non mi dovesse importare, o se non dovesse importare a lui (a Padalecki, ndr), allora sarà ora di chiudere”, ha aggiunto Ackles. “Ad oggi, non ho questa sensazione nè da me stesso nè da lui… Ci pagano per portare un po’ di magia a ciò che gli autori scrivono, e la magia la sento ancora oggi. Il giorno in cui non dovessi sentirla sarà molto triste, ma spero non arrivi. Vorrei arrivare a 300 episodi prima che arrivi”.

Una cosa, però, è certa: la Impala che ha accompagnato i due protagonisti nelle loro avventure non sarà accantonata. “Se la prenderà Ackles”, ha detto Padalecki. “Io mi prenderò la Baby numero 2”. “La numero 3”, lo ha corretto Ackles. “La due è di scena. E’ troppo rovinata”.

[Via EntertainmentWeekly]

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Supernatural

Supernatural è un drammatico soprannaturale Horror/Fantasy, creato da Eric Kripke, trasmesso dal 13 settembre 2005 da The CW (l'anno dopo diventata The CW).

Tutto su Supernatural →