Le Regole del Delitto Perfetto, domenica su Rai 2 la versione integrale, dopo la censura di venerdì

La direttrice di Rai 2 assicura che dalla prossima settimana non ci saranno più censure

Update 21:00: Rai 2 ha annunciato tramite facebook che domani, domenica 10 luglio, andranno in onda in replica le tre puntate de Le Regole del Delitto Perfetto in prima serata alle 21.05, in versione senza censure. La campagna #RaiOmofoba e le reazioni anche internazionali hanno funzionato, quindi non solo non ci saranno più censure nelle prossime puntate ma anche la scena incriminata andrà in onda su Rai 2 domani sera.

Update 19:30: al momento la puntata inserita su Rai.tv in Rai Replay è quella con la versione censurata, chissà che non venga sostituita in seguito. In futuro lo spettro della censura non dovrebbe più cadere su Le Regole del Delitto Perfetto: la direttrice di Rai 2 Ilaria Dallatana ha assicurato a TvBlog che dalla prossima settimana andranno in onda le puntate in versione originale e integrale.

Update 17:08: la direttrice di Rai 2 replica alla protesta web (#RaiOmofoba è tranding topic su twitter) e come riporta il fattoquotidiano.it, Ilaria Dallatana ha derubricato la questione a “un eccesso di pudore dovuto alla sensibilità individuale di chi si occupa di confezionare l’edizione delle serie per il prime time“. Un commento che non spegne le polemiche anzi forse non fa altro che alimentarle. La direttrice ha poi voluto sottolineare come dopo anni di polizieschi Rai 2 si sia aperta anche ad altre storie, facendo anche l’esempio di Jane the Virgin, facendo però l’errore di voler sottolineare che tratta di “maternità surrogata”, visto che la serie racconta di una ragazza rimasta incinta per un errore del ginecologo. Ci tiene però a rassicurare che “Rai 2 sarà sempre più sensibile alla complessità del mondo contemporaneo“, o almeno speriamo. Intanto ad approfittarne è l’account di Fox Networks che ricorda come le serie sui suoi canali vanno (e andranno) sempre in versione originale.


 

Sono passati otto anni dalle polemiche per la versione censurata di Brokeback Mountain e Rai Due ci casca di nuovo, tornando a censurare una scena di sesso tra due uomini in prima serata. Vittima della censura del secondo canale pubblico della Rai è Le Regole del Delitto Perfetto (How To Get Away With Murder), popolare serie tv prodotta da Shonda Rhimes di cui partirà a settembre negli USA la terza stagione su ABC e già trasmessa in Italia da FOX su Sky (ovviamente senza alcuna censura), con Viola Davis protagonista.

Passano gli anni, cambiano i direttori, cambiano i vertici, viene approvata una legge che riconosce le Unioni Civili tra persone dello stesso sesso, ma in Italia l’amore tra due uomini è ancora un tabù. O almeno è questo il messaggio che sembra passare dopo la decisione della Rai. Una censura che ha fatto particolarmente scalpore e ovviamente non poteva passare inosservata in un’epoca in cui grazie ai social media è molto facile raggiungere gli stessi autori e attori della serie tv, che ovviamente non hanno gradito quanto successo in Italia. In particolare Rai Due ha censurato una delle prime scene di sesso tra Connor (Jack Falahee) e Oliver (Conrad Ricamora), come riportato da questo tweet di un utente che ha unito la scena censurata con quella andata in onda

Pete Nowalk autore della serie ha ritwittato i messaggi dei fan infuriati e pronti a difendere l’amore dei #Coliver (Connor e Oliver) e una volta appresa la notizia ha voluto commentare esprimendo tutto il suo disappunto:

Anche uno degli attori coinvolti Jack Falahee ha fatto sentire la sua opinione, commentando con alcuni tweet sia la censura che domandandosi se anche altrove fosse successo lo stesso:


In attesa di una risposta ufficiale da parte dei vertici della Rai, che al momento non hanno commentato la vicenda, a prendere ufficialmente le distanze è la pagina facebook ufficiale de Le Regole del Delitto Perfetto che ha lanciato anche un live twitting per dire “Stop all’omofobia” e bombardare l’account di Rai2 con messaggi per condannare la scelta del canale

Sempre tramite i social anche il Circolo di Cultura Omosessuale Mauro Mieli ha fatto sentire la sua voce condannando la censura della Rai, mentre una petizione partita su change.org ha già raggiunto quasi 1500 firme.

Una scelta davvero infelice quella della Rai, il cui obiettivo nel 2016 è davvero poco comprensibile. Soprattutto non si riesce a capire cosa ci sia da censurare davanti all’amore. Chi avrebbe potuto turbare mostrare una scena di sesso tra due uomini? Tra l’altro nonostante il magro 5% di share registrato dalle tre puntate, come la Rai pensava che questa censura sarebbe potuta passare nell’indifferenza dei media?

Non so se la Rai ha già visionato tutte le future puntate, ma non è l’unica scena che se prosegue su questa linea sarà costretta a censurare. Anzi nel corso della seconda stagione si ritroverebbe costretta a censurare anche [accordion content=”

alcune scene di sesso tra due donne, che vedranno protagonista la stessa Viola Davis, star della serie.

” title=”SPOILER”]

Ultime notizie su How to Get Away With Murder

How to get away with murder è un legal thriller prodotto da Shonda Rhimes, che ABC ha ordinato per la stagione 2014-15.

Tutto su How to Get Away With Murder →