Le Iene, 23 febbraio 2016: Tutti i servizi

Le Iene, 23 febbraio 2016: riscopri tutti i servizi della puntata su Blogo!

di grazias

  • 21.16

    “Fra un minuto iniziano Le Iene!”. Ad annunciarcelo sono i conduttori Geppi Cucciari, Pif e Nadia Toffa. Ma ora pubblicità.

  • 21.18

    Geppi presenta Pif: “Guardando lui rivaluto Donald Trump”. “Chiunque sia uscito con lei ha sempre esclamato: Ammazza che palle!”. Così Pif annuncia Nadia Toffa. Risate sparse. Streaming assente.

  • 21.20

    Arriva il sergente Hartman, stavolta se la prende coi politici. A cominciare da una perplessa Giorgia Meloni che: “Cosa urli? Ti sento, eh? Mi sto vergognando molto…”

  • 21.23

    Razzi, interpellato da Hartman sulla politica, risponde: “Siamo qui a fare un po’ di teatro perché senza teatro non si va avanti”. Ah ok, basta saperlo.

  • 21.26

    Ragazze raggirate per milioni di euro. Questo il titolo del servizio di Matteo Viviani che si trova in Sardegna per parlare con un gruppo di fanciulle che facevano parte di una squadra di pallavolo. Il loro allenatore, però, non è stato correttissimo nei loro confronti. Voleva coinvolgerle in diverse attività finanziate con soldi pubblici (una cosa come quattro milioni di euro). Una delle condizioni per il finanziamento era che ne facessero parte ragazzi (o ragazze) giovani e disoccupate/i.

  • 21.29

    Ma tutte queste attività (fondamentalmente ristoranti e bar in zone disagiate) sembrano non vedere mai la luce. In pratica le ragazze lo accusano di essersi intascato i finanziamenti pubblici. La storia ha avuto origine nel 2002. Ora siamo nel 2016. Dei ristoranti manco l’ombra. Ma forse qualcuno ci ha guadagnato sopra, eh.

  • 21.33

    Il problema è che se questi ristoranti non si sono mai visti, la cartelle di Equitalia alle ragazze coinvolte sì che sono arrivate.

  • 21.37

    Ovviamente il buon uomo si ritrae da tutte le accuse.

  • 21.41

    Pubblicità

  • 21.47

    Cervelli in fuga contro il Ministro dell’Istruzione.

  • 21.50

    Però c’è un professore che ce l’ha fatta, in Italia, ad ottenere una cattedra. E ce l’ha fatta pur avendo copiato, ci sono le prove, quasi tutte le sue pubblicazioni.

  • 21.55

    Ci sono sette dirigenti che controllano tutto ciò che accade nelle università italiane, nomine dei professori comprese. E uno di loro, uno di questi sette, ha copiato pure lui. Malamente.

  • 21.58

    E chi elegge questi sette? La Commissione Cultura della Camera dei Deputati. Ah.

  • 22.00

    Ed eccolo qua, il professor Miccoli. Il dirigente accusato di aver “copiato” il tema con cui è stato nominato per la posizione che oggi ricopre. “Mi sono dimenticato le virgolette”, si giustifica, “ma si tratta di passi di libri di cui ho scritto la prefazione”. Ah, allora guarda…

  • 22.05

    Angelico è un ragazzino che ha scritto a Nina de Le Iene per invitarla a casa sua “perché nessuno ci vuole venire mai”. Sono tantissimi fratelli (ho perso il conto) e il papà che fa lo scrittore (si autoproduce i romanzi e li vende in una bancarella autorizzata in piazza Duomo).

  • 22.08

    Insomma, sono veramente tanti, vivono in 44 mq e hanno tutti la passione per il basket. Inoltre dormono tutti, ma proprio tutta la famiglia, nella stessa “stanza”. “La notte è tutto uno scavalcamento”, racconta la mamma.

  • 22.11

    Nina va a fare la spesa e mangiano tutti insieme una pasta la pomodoro.

  • 22.13

    Nina chiede alla famiglia se può dormire da loro quella notte. Ovviamente acconsentono. E dopo il bacino della buonanotte ai figli, il papà va a scrivere nell’altra stanza.

  • 22.15

    Nottetempo, la mamma fa a sapere a Nina che i libri del marito non stanno vendendo molto. E si offre di fare qualsiasi tipo di lavoro per contribuire alla famiglia.

  • 22.16

    “Io sono contento di stare con la mia famiglia però qualche metro quadrato in più ci farebbe comodo. Un affitto lo possiamo pagare, un affittino diciamo”.

  • 22.17

    Pubblicità

  • 22.23

    Il professore in gonna, il fisico e la fisica. Servizio di Enrico Lucci.

  • 22.25

    Ah, e il professore “con la gonna” ha una moglie, Tiziana. “Ci siamo innamorati quando avevamo 22 anni. E ci amiamo ancora”.

  • 22.27

    “Io ho il rispetto dei miei alunni, me lo sono guadagnato. Far capire come funziona il mondo e migliorarlo, questo faccio in classe”.

  • 22.30

    Gli studenti dichiarano di non avere nessun problema col “il prof con la gonna”. Lucci: “Paura che ve boccia, eh?”

  • 22.32

    L’oro di Scampia contro la Camorra. Una palestra rivolta soprattutto ai ragazzi dalle strade di Scampia. E a ex carcerati che vogliono rifarsi una vita. In tre parole: il clan Maddaloni.

  • 22.36

    E anche Enrico Lucci “si allena”. E viene messo a tappeto subito.

  • 22.39

    Suo papà è in carcere per spaccio fino al 2021. Ha 14 anni e gli manda un saluto, così come fa la sua mamma dicendogli: “Ti amo tanto”. La mamma per suo figlio spera una cosa: le Olimpiadi.

  • 22.41

    Nella palestra dei Maddaloni “paga solo chi può”. Gli altri, comunque, pagano 20 euro al mese.

  • 22.43

    Il problema è che il titolare non ha i soldi per pagare le bollette, manco per la luce, al momento. Le Iene lanciano un appello per chiedere alle persone, anche della Valle d’Aosta, di iscriversi alla palestra dei Maddaloni. Bastano 20 euro.

  • 22.44

    Pubblicità

  • 22.49

    Dove finiscono le bombe italiane? Ce ne parla Roberto Scaini di Medici senza Frontiere. “Anche le scuole vengono rase al suolo”. Nello specifico, si parla dello Yemen.

  • 22.52

    “L’idea che queste bombe siano costruite in Italia non è che mi ferisca di più, mi fa incazzare di più”. Parola di Roberto Scaini, Medici Senza Frontiere.

  • 22.55

    E torna la Iena Cizco col servizio su come calcolare la misura del ahem pistolino tramite un algoritmo.

  • 22.57

    Stash dei The Kolors non è d’accordo con la misurazione proposta da Cizco: “No, il mio non è di 15,03 cm. È lungo 8 dita”.

  • 23.00

    Valerio Scanu 9,51 cm???

  • 23.04

    Pubblicità

  • 23.11

    Rifiuti tossici: tutto quello che non dovevamo sapere. Nuova inchiesta di Nadia Toffa sulla Terra dei Fuochi.

  • 23.16

    “Ormai non si dice più “Come è morto?” ma “Dove aveva il tumore?””

  • 23.20

    “Che cos’è che incide di più sull’aumento di questi tumori?” “Quello che mangiamo e quello che respiriamo”. Questo il parere medico.

  • 23.24

    “Non possiamo giocare nel campo da calcio qui vicino perché c’hanno buttato dentro di tutto. Però non possiamo dirlo per paura che qualcuno ci faccia qualcosa”

  • 23.29

    In particolare i pomodori coltivati nella Terra dei Fuochi costano pochissimo (chissà perché?) quindi vengono comprati da moltissime aziende che li spediscono in tutti i supermercati italiani e anche oltreconfine…

  • 23.33

    Questo agricoltore racconta di aver combattuto contro vari tumori da ben 25 anni (cioè da quando ne aveva 11). Mostra anche la gigantesca cicatrice dell’ultima operazione subita.

  • 23.37

    “Il problema è che questa terra è avvelenata: per questo si muore!”

  • 23.40

    Pubblicità

  • 23.46

    Terra dei fuochi: tutti sapevano, ma nessuno ha fatto niente. La seconda parte dell’inchiesta di Nadia Toffa.

  • 23.50

    “Siete stufi?”
    “Molto”

  • 23.55

    L’esperto non ha dubbi: “Non si dovrebbe coltivare su quei campi”. Invece è tutto un fiorire di pesche, pomodori e fagiolini…

  • 00.00

    E mentre mi si è spenta all’improvviso la tv e lo streaming va, come sempre, a singhiozzo, ne approfitto per postare questa bella foto di Nadia Toffa:

  • 00.05

    “Cosa c’è di difficile nello stabilire se un campo è coltivato o no?” “Dobbiamo adottare delle delibere…” “Va bene, intanto io vado a prendervi delle pesche e ve le porto qui”.

  • 00.08

    Luigi Pelazza ci racconta la storia di Silvio, partito con la moglie dal nord della Romania per venire in Italia. Una volta qui, la moglie l’ha lasciato per un italiano. Lui oggi si trova a chiedere le elemosina “perché sono troppo vecchio per trovare un lavoro qui come a casa mia”.

  • 00.11

    Ma non tutti in paese sono solidali con Silvio e i suoi amici clochard. Un’anziana signora ammette: “io li odio proprio, quando mi ci avvicino, maneggio il mio bastone in modo che lo vedano. Non sono bene accetti qui”. Complimenti, signora.

  • 00.13

    Le Iene trovano un lavoro a Silvio che da oggi lavora come lavapiatti “così potrò aiutare mio figlio”. Un saluto alla signora di prima, quella col bastone.

  • 00.14

    Pubblicità

  • 00.20

    E siamo ai saluti. La puntata è terminata. Le Iene tornano domenica prossima con Geppi Cucciari, Fabio Volo e Miriam Leone.

Manca pochissimo a una nuova puntata de Le Iene. Qui di seguito, tutte le anticipazioni del caso. Per il resto, appuntamento alle 21.10 su Italia 1 ma anche qui su TvBlog per il nostro consueto e dettagliatissimo live. Commentiamo insieme?

Nuovo appuntamento questa sera nel primetime di Italia 1 con Le Iene. Nadia Toffa, Pif e Geppi Cucciari ci aspettano a partire dalle 21.10 per lanciare i servizi degli inviati del programma ideato da Davide Parenti. Se volete scoprire tutte le anticipazioni del caso, come sempre, siete nel post giusto.

Le Iene, 23 febbraio 2016: servizi

Questa sera, tra gli altri, vedremo servizi di inchiesta come quello di Nadia Toffa che tornerà nella Terra dei Fuoch per scoprire se sia effettivamente cambiato qualcosa negli ultimi tre anni e se la popolazione possa dirsi più sicura dal punto di vista della salute. Enrico Lucci, invece, ci parlerà di un professore sommerso dalle polemiche da quando ha preso l’abitudine di andare a scuola “con gonna e tacchi” mentre Giulio Golia ci proporrà un servizio su Scampia che, come recita il titolo del reportage, “non è solo Camorra”.

Le Iene, 23 febbraio 2016: second screen

La puntata de Le Iene andrà in onda alle 21.10 su Italia 1 ma sarà anche disponibile in diretta streaming su VideoMediaset. Sulla pagina Facebook ufficiale del programma i servizi verranno postati contemporaneamente alla messa in onda mentre l’hashtag ufficiale per cinguettarli su Twitter è #leiene. Qui su TvBlog troverete il nostro consueto e dettagliatissimo live. Commentiamo insieme?

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Le Iene

Le Iene è un programma di intrattenimento e di informazione che va in onda su Italia 1 dal 22 settembre 1997.

Tutto su Le Iene →