Katrina Darrell: la “bikini girl” di American Idol è stata eliminata. E arriva Playboy…

Abbiamo parlato recentemente di American Idol, il più importante e seguito talent show americano, in onda anche in Italia su Fox Life. In questi giorni la kermesse canora statunitense sta facendo parlare di sé con l’ottava edizione. Il motivo è presto detto e i lettori maschili di TvBlog possono contemplarlo giustappunto qualche riga più in



Abbiamo parlato recentemente di American Idol, il più importante e seguito talent show americano, in onda anche in Italia su Fox Life. In questi giorni la kermesse canora statunitense sta facendo parlare di sé con l’ottava edizione. Il motivo è presto detto e i lettori maschili di TvBlog possono contemplarlo giustappunto qualche riga più in alto, laddove, prima di questo stesso testo, campeggia la foto introduttiva. Trattasi della signorina Katrina Darrell, aspirante “Idol” e fresca di eliminazione.

Riassumendo, la bella cantante e modella, di cui si è già accennato tra queste pagine, si è presentata alle audizioni del programma vestita solo di uno striminzito bikini, spalancando gli occhi del severissimo Simon Cowell e scatenando le ire funeste dei giudici donna. L’aspetto interessante è che Katrina, in occasione del provino, ha dimostrato di saper cantare sufficientemente bene e ha superato indenne le prime selezioni. Adesso la sua avventura ad American Idol è finita. La domanda che ci si pone, come sempre da bravi italiani televisivamente esterofili, è se una concorrente di pari grado, presentandosi seminuda in televisione, qui nel nostro Paese, avrebbe conosciuto altrettanto presto l’eliminazione.

L’idea generale che uno si fa avendo a che fare abitualmente coi fatti di casa nostra è: manco per sogno! Probabilmente Katrina, in Italia, avrebbe direttamente vinto, forte del battage che di sicuro le si sarebbe scatenato intorno tra magazine televisivi, “Studi Aperti”, “Verissimi” e compagnia cantando. Certo, è un’ipotesi, impossibile da verificare empiricamente e anche piuttosto pretestuosa, lo ammetto. Però il dubbio viene. Così come sopraggiunge un minimo d’invidia, pensando alla serietà dei professionisti d’oltreoceano impegnati nella selezione degli artisti migliori. Simona Ventura, tanto per fare un nome, avrebbe rinunciato a una sexy bomba mediatica così esplosiva nel “suo” X Factor? Domande destinate a rimanere senza risposta, ma che possono legittimamente alimentare una discussione circa l’effettiva centralità del talento nei talent show italiani e in quelli americani.

Per la cronaca, comunque, la signorina Katrina Darrel, sopraggiunta l’eliminazione, è stata avvicinata da una proposta parecchio allettante di PlayBoy che la vorrebbe senza veli sulle proprie patinate pagine. “Non vorrei passare ancora una volta per quella che è solo un corpo”, ha detto la diretta interessata che, di sicuro, avrebbe potuto pensarci prima di presentarsi alle audizioni di American Idol seminuda.
(di seguito il video della sexy selezione)