Supergirl, un crossover con Arrow? Per Greg Berlanti "Molte persone devono dire di sì"

Il produttore esecutivo di Supergirl Greg Berlanti, al Television Critics Association press tour ha spiegato che è difficile realizzare un crossover tra la serie tv ed Arrow

Supergirl

I fan di Supergirl sperano che la Cbs e The Cw riescano a produrre un crossover della serie tv con Arrow e con The Flash, dal momento che tutte e tre le serie tv sono tratte dai fumetti della Dc Comics, vanno in onda su due network che appartengono allo stesso gruppo e che sono prodotte da Greg Berlanti. L'autore, però, non è molto certo che un crossover possa andare in onda all'interno di questa stagione.

Al Television Critics Association press tour, Berlanti ha spiegato che, sebbene gli piacerebbe lavorare ad un crossover, ci sono alcune difficoltà da affrontare:

"Sfortunatamente, avrete la stessa risposta che ho dato, ovvero che, da fan, mi piacerebbe. Personalmente non escludo nulla. Ne sarei entusiasta. Ma devono accadere un sacco di cose giuste, alcune persone devono dire di sì per fare in modo che accada. [Per farlo andare in onda in questa stagione] dovremmo deciderlo entro un mese".

Impensabile, quindi, che Kara (Melissa Benoist) possa incontrare Oliver (Stephen Amell) o Barry (Grant Gustin) nel corso di questa stagione. Oltre ad alcuni "ostacoli economici", inoltre, Berlanti ha ammesso che ci sarebbe anche un problema dal punto di vista narrativo:

"Non avete sentito parlare di Superman in Arrow o The Flash, ma esiste nel mondo di Supergirl, quindi dovremmo risolvere la questione. [I produttori] hanno parlato di quanto pensiamo possa essere bello un crossover, ma non abbiamo ancora parlato con nessuno".

I fan, però, possono consolarsi con Legends of Tomorrow, la nuova serie tv che andrà in onda su The Cw dal 21 gennaio e che vedrà alcuni personaggi di Arrow e The Flash, come Sara (Caity Lotz) e Ray (Brandon Routh) alle prese con una minaccia per l'umanità che li porterà in viaggio nel tempo. Berlanti ha spiegato, però, che ci saranno pochi riferimenti ad Arrow ed a The Flash:

"Dal momento che sono un gruppo di viaggiatori nel tempo, è difficile connetterli con Arrow e The Flash a livello di storia nel corso della stagione. Detto questo, se seguite Arrow e The Flash, sarà super divertente conoscere molto di più delle vite di questi personaggi".

Lo show tratterà il tema del viaggio nel tempo, fissando delle regole che sono già state viste in The Flash:

"Seguiremo le nostre regole. Il nostro vero obiettivo è di realizzare qualcosa di emozionalmente vero e credibile per i personaggi. Detto questo, ogni volta che ne discutiamo nella stanza degli autori, faccio sempre le mie domande chiedendo 'E' come in Ritorno al futuro o L'esercito delle 12 scimmie?' ed uso altri esempi. Come dice sempre Andrew (Kreisberg, produttore esecutivo del telefilm, ndr), per quanto ne sappiamo ad oggi, il viaggio nel tempo non esiste. Se avessimo un libro da cui poter imparare qualcosa, lo seguiremmo. Useremo le nostre regole. Abbiamo il vantaggio che i nostri protagonisti impareranno qualcosa sul viaggio nel tempo nel corso degli episodi e stabiliremo le nostre regole, alcune delle quali sono state stabilite in The Flash ed il pubblico conosce".

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: