Il giovane Montalbano 2, ultima puntata 19 ottobre 2015: riassunto e foto

L'ultima puntata de Il giovane Montalbano 2 dal titolo "Un'albicocca".

Il giovane Montalbano 2, sesta puntata

Salvo ha deciso: si trasferirà a Genova e tutto è pronto. Livia torna a Vigata per aiutarlo con il trasloco, è solo questione di giorni, ma qualcosa va storto. Rientrando dall'aeroporto a casa, insieme a Livia, Montalbano trova un'auto fuori strada e dentro c'è una giovane morta, la bellissima Annarosa, modella di successo. Ma quello che sembra un incidente stradale potrebbe in realtà nascondere un omicidio.

Montalbano dovrebbe lasciare che ad occuparsi del caso sia Augello, ma è più forte di lui, deve indagare e andare a fondo di questa storia complicata. Tutti, intanto, in commissariato, soffrono per la sua decisione di lasciare Vigata, e gli organizzano una festa a sorpresa con tanto di regalo.

Quando viene ucciso anche l'ex fidanzato di Annarosa, il caso si complica ancora di più. Sarà Salvo ad arrivare alla verità: la modella aveva scoperto che l'agenzia di moda per cui lavorava era coinvolta in un traffico internazionale di droga, così come l'ex fidanzato.

È stato lui, insieme ai proprietari, a liberarsi della ragazza, ma poi lui stesso era diventato un testimone scomodo da eliminare.

Risolto il caso Salvo non ha più scuse: deve partire per Genova, raggiungere Livia che lo ha anticipato di qualche giorno insieme al camion del trasloco.

Il commissario è pronto a partire, in quel caldo pomeriggio del maggio del 1992. Ma Vigata gli sembra stranamente deserta, silenziosa, e la cosa lo insospettisce a tal punto che decide di passare dal commissariato, sebbene lui non sopporti gli addii.

Ed è lì che scopre una tragica verità: c'è appena stato un terribile attentato a Capaci, vicino Palermo. Il giudice Falcone, sua moglie e la loro scorta sono stati spazzati via da una bomba. Una ferita enorme, che sanguina, e che non può lasciare indifferente Montalbano.

Il commissario entra in quello che è ancora il suo ufficio e chiama Livia. Non può partire, non ora, non dopo quello che è successo.

  • shares
  • Mail