• Tv

Capitani Coraggiosi | Morandi e Baglioni | 7 ottobre 2015 | Nella seconda serata gli ospiti sono di troppo…

Capitani Coraggiosi, Baglioni e Morandi nella seconda parte del live del 7 ottobre 2015 in diretta su Blogo. Ospiti e canzoni in diretta dal Foro Italico.

  • 20.10

    Più di un’ora ci separa dalla seconda parte del concerto dei Capitani Coraggiosi live dal Foro Italico.

  • 20.31

    Morandi e Baglioni collegati col Tg1 per lanciare la seconda parte di Capitani Coraggiosi, tra poco live su Rai 1.

  • 20.33

    Non piove al Centrale del Foro Italico. Trenta canzoni anche stasera e ospiti, quelli annunciati oggi.

  • 20.33

    Baglioni non rivela gli ospiti: peccato ci abbia già pensato il promo di Rai 1. Un modo per cercare di conquistare qualche telespettatore in più?

  • 21.17

    Finito Affari Tuoi si va in pubblicità. Striscia manda in onda la consegna del Tapiro a Emilio Fede. Il mondo è tornato in ordine…

  • 21.20

    Anteprima con i capitani coraggiosi live dall’esterno del Centrale in diretta..

  • 21.22

    Ci si scalda annunciando un po’ di scaletta: stasera Un mondo d’amore, La Vita è adesso, Bella signora… ma si va in pubblicità.

  • 21.26

    Eccoci. Si parte un po’ prima di ieri. E si inizia con Strada Facendo…. praticamente da dove eravamo rimasti ieri.

  • 21.28

    Ok, Morandi su Strada Facendo non è molto preparato. Si perde due strofe. Calata l’adrenalina del debutto?

  • 21.30

    Morandi ha la faccia stanca…

  • 21.31

    A differenza di ieri, stasera Morandi e Baglioni iniziano già fisicamente vicini. Ieri sono stati quasi per tutta la prima parte agli opposti del palco.

  • 21.32

    Buon concerto, si augurano i due. E le luci sul palco augurano a tutti una buona serata…

  • 21.32

    Si riprende proprio dalle ultime due canzoni di ieri sera. Tocca a C’era un ragazzo che come me… in pratica un ‘previously on’.

  • 21.35

    No, l’arrangiamento lirico non lo sopportavo ieri e non lo sopporto oggi…

  • 21.36

    Morandi e Baglioni scendono tra il pubblico armati di chitarra… continua il gioco dell’attacco io – attacca tu…

  • 21.37

    Eccola Signora Lia. Non poteva mancare… e la posizione tra il pubblico offre un altro sguardo

  • 21.40

    Si continua con gli esordi: Andavo a 100 all’ora. L’antesignano del rap, proprio…

  • 21.41

    Baglioni bruciò la Camilla per eguagliare il primo cantautori romani, Nerone…

  • 21.42

    Viva l’Inghilterra… erano quelli gli anni di Camilla… Oggi è anche il compleanno della 2CV.

  • 21.44

    Si gioca di medley, come nel terzo (mi pare) blocco di ieri. Seconda parte, quasi a ‘cazzeggio’… ma è la parte televisivamente più debole.

  • 21.45

    Fatti mandare dalla mamma…

  • 21.47

    Sì, i musicarelli di Morandi (ben 5) me li ricordo… è stato il più militare di tutti … E non sapevo che Baglioni fosse stato riformato. Perché? Mistero…

  • 21.48

    E in tema di militari scatta Porta Portese…

  • 21.51

    Si torna sul palco per Occhi di Ragazza.

  • 21.54

    “Ma che bella storia che è stata questa!” dice Baglioni. Si guarda già con nostalgia a queste 12 date. Scommettiamo che ne esce un tour 2016?

  • 21.56

    “Dagli il via” per Baglioni

  • 22.01

    Si va dritti con Varietà, di Morandi.

  • 22.03

    Stasera i due giocano molto di più sul palco…

  • 22.05

    Ed è il momento di Poster…. fermate gli orologi..

  • 22.06

    E per l’occasione Morandi si mette al contrabbasso.

  • 22.10

    La scena di Poster è splendida: Baglioni al piano, all’opposto Morandi e delle luci spettacolari.

  • 22.11

    Morandi sfodera In amore, con le coriste nella ‘parte’ che fu di Barbara Cola.

  • 22.14

    Foro Italico in piedi. E continua Morandi con “Solo Insieme saremo Felici”. Una dichiarazione a Claudio? Che in scena però non c’è. Questa è tutta di Gianni, come la precedente.

  • 22.17

    Se ieri ci si sfidava a colpi di paletot, stasera si sfoderano chitarre elettriche a cinque manici o per Carletto, il principe dei Mostri.

  • 22.19

    Ok, Gianni, la posizione è equivoca…

  • 22.29

    Foro Italico in verde per “Un mondo d’amore”…

  • 22.21

    Un prato fiorito…

  • 22.22

    E arriva la Littizzetto: “Quante jolande, pieno di tope italiche questo Foro Italico”. E dopo il vaginodromo della Cucciari c’è la Littizzetto che loda la figaggine di Morandi e Baglioni. No, però così mi sembra uno show da ‘ospizio’. “C’avete il testosterone d’annata…’.

  • 22.23

    Anche la Littizzetto chiama in causa il sindaco Marino (come ieri la Cucciari) e il Foro fischia sonoramente. “Se facevate il concerto a Melbourne Marino veniva…”.

  • 22.24

    La Littizzetto loda i metronomi dei musicisti…

  • 22.26

    E arriva anche Fazio ad annunciare la pubblicità (solo 1′ di ritardo…).

  • 22.30

    Tornano in scena solo i tre maschietti per chiamare a gran voce la Littizzetto, come se fosse la star del momento. E’ il suo momento…

  • 22.32

    “Da giovane eri un nerd, adesso sei un tronco di gnocco da paura…”: Luciana a Claudio.

  • 22.35

    Ecco, cantano. Almeno così cantano e gli ospiti vanno via …. Cantano “Sei forte papà”.

  • 22.36

    Ecco, potevano cantare direttamente tutti e quattro Sei forte papà e poi via. E invece Fazio prova a cantare come Guccini.

  • 22.38

    Chi sono i capitani coraggiosi per Fazio e Littizzetto? Pronta la lista… “Chi lava il vasetto dello yogurt prima di buttarlo nella plastica, i camerieri dei pranzi di nozze, gli assessori onesti che mentre gli altri prendono mazzetti continuano a fare il loro mestiere, quelli che pagano le tasse e non si sentono fessi, quelli che non vorrebbero vivere nel 1942 perché la guerra, minchia, la vivono tutti i giorni…” (Liittizzetto). L’effetto Vieni via con me c’è tutto.

  • 22.41

    E’ il segmento più lungo questo, di tutte e due le serate. “Capitani coraggiosi sono quelli che tendono le mani ai migranti…”.

  • 22.42

    Pure le telecamere hanno protestato…

  • 22.42

    si riprendono quando il quartetto inizia a cantare Nicola e Bart, versione italiana di The Ballad of Nick & Bart d Joan Baez.

  • 22.45

    Ieri Morandi ha cantato da solo Sabato Pomeriggio e stasera Baglioni canta, tutto solo, Non son degno di te. Pensavo Uno su mille, a dire il vero..

  • 22.49

    Tranquillo Claudio, sei degno di Gianni. Carrellata finale all’indietro bellissima! E ora fermi tutti, c’è Avrai!!

  • 22.50

    NO GIANNI, NON CI MASSACRARE “AVRAI”!!

  • 22.52

    Mamma che bello il palco…

  • 22.53

    Ok, sull’abbraccio ho rischiato di commuovermi… meno male che c’è il nero (+4′).

  • 22.58

    Si rientra dal nero per E Tu. Attacca Morandi… e segue Baglioni, che si è cambiato di nuovo.

  • 23.03

    E sul finale di E Tu entrano Elisa ed Emma.

  • 23.05

    Morandi: “Finalmente un po’ di gioventù sul palco…”;
    Baglioni: “Eh sì, in effetti mi sentivo un po’ da solo”;
    Morandi:” In che senso…”
    Gianni, sei un mito…

  • 23.08

    E come moderni Abba (o Ricchi e Poveri) cantano tutti e quattro Ma Chi Se ne Importa…. il quartetto funziona.

  • 23.10

    Ussignore, Elisa ed Emma in versione Tozzi e Ruggeri non me le aspettavo… ed ecco tutti e quattro su Si può dare di più.

  • 23.14

    E no. Non ci siamo. Se ieri la serata era per sottrazione, stasera mi sembra tutto eccessivo. Sarà colpa delle diverse coppie di ospiti? Non saprei…

  • 23.15

    AMEN! Si torna a cantare con grazia. Notte di Note per Baglioni. Solo voce e piano. E solo lui.

  • 23.17

    Nero e rosso, macchine sempre in movimento…. uno dei migliori momenti televisivi della serata.

  • 23.20

    Pubblicità. Solo 5 minuti di ritardo sui neri…

  • 23.23

    Cosa sono i capitani coraggiosi per Baglioni e Morandi…

  • 23.24

    Noi No, la meraviglia!

  • 23.31

    La linguetta di Baglioni…. avvertite la Littizzetto…

  • 23.32

    Si stanno scatenando. Era questo che volevamo.

  • 23.33

    E si continua con Via (la stavo aspettando!). Dopo aver saltato, però, Via non viene molto bene …

  • 23.35

    E siamo al gran finale. Da ieri aspettavamo Mille Giorni di Te e di Me. E la canta solo Baglioni.

  • 23.45

    E si chiude con Uno su Mille… E la canta solo Morandi. Come la canta lui ogni volta non ce n’è. Commovente.

  • 23.48

    No, il gran finale è con La Vita è Adesso. Ci sta…

  • 23.51

    Il Foro Italico è tutto in piedi e salta. Anche noi…

  • 23.52

    Ma come diamine fanno questi a saltare dopo due ore e mezzo di concerto e mentre cantano? Eh? Come?!

  • 23.54

    Claudio è stato un grande onore lavorare con te! Ti voglio bene”… Morandi si commuove, Forzano stacca. Baglioni risponde: “Noi eravamo amici, adesso lo siamo diventati”… si commuovono. Ma mi aspetto un doppio cd, doppio dvd e anche un tour.

  • 23.57

    Buonanotte. Non vi dimentichiamo mai, dice Baglioni al pubblico.

  • 23.57

    Ma il pubblico vuole un bis, Morandi – che non vuole lasciare il palco, si vede – blocca Baglioni sulle scale. Baglioni non sembra molto convinto. Un’amicizia si sta rompendo?

  • 23.58

    Il mondo cambierà per Morandi, Buona Fortuna per Baglioni. No, ma non ci credo che stanno improvvisando…

  • 00.02

    Gianni, devi fartene una ragione, tutto finisce. Ma la band inizia a suonare Questo Piccolo Grande Amore, fatta già ieri. E adesso canta tutto il Foro: Morandi e Baglioni lasciano il microfono a loro…

  • 00.04

    Morandi non smetterebbe mai, solo che così il concerto live sta prendendo piede sullo show tv. Il finale era televisivamente perfetto…

  • 00.07

    HO impressione che Gianni abbia detto a Claudio: “Ti prego! Dai Dai!”. Ma adesso arrivano davvero i titoli di coda, con gli highlights della serata.

La seconda serata di Capitani Coraggiosi doveva forse essere complementare alla prima – ottima – andata in scena ieri sera, ma ha finito per sfuggire un po’ di mano causa (a mio avviso) una ‘eccessiva’ familiarità con gli ospiti e forse un calo di ‘adrenalina’ che ha caratterizzato i primi due blocchi. All’asciuttezza (e all’eleganza) della prima serata, andata dritta come un treno, si è contrapposta, invece, una serata segnata da un certo ‘eccesso’, di parole e di ‘ospiti’.

Se ieri una delle cifre autoriali era stata la scrittura, con poche gag e i tempi contingentati per gli ospiti, stasera alcune lungaggini (e molte ripetizioni) hanno finito per appesantire lo show, decollato di fatto nell’ultima parte.

La scelta di iniziare da dove si era rimasti (cioè ripetendo Strada Facendo e C’era un ragazzo che come me, ultimi due brani della prima serata) ha avuto l’effetto di un ‘previously on’. L’effetto déjà-vu viene però evitato dalla ‘discesa in platea’ di Baglioni e Morandi che, armati di chitarra, si raccontano regalando un medley dei loro successi. La sensazione è quella della ricerca di maggiore intimità nella costruzione del racconto rispetto alla ‘magnificenza’ della prima serata, tutta giocata sull’impianto scenico. La ‘discesa in platea’ dal sapore ‘unplugged’, offre al pubblico a casa un cambio di prospettiva, con l’annessa possibilità di mostrare altre immagini, altre inquadrature, altri angoli del Foro. La cifra è quella del nobile ‘cazzeggio’, della confidenza col pubblico, anche se i due nel ‘talk’ sono meno efficaci, eccezion fatta quando si lasciano andare. E quando Baglioni inizia a fare battute e Morandi non le capisce ci si trova di fronte a una potenziale coppia di spettacolo.

Ma questa cifra ‘intimista’ si interrompe bruscamente con il lungo siparietto dedicato a Luciana Littizzetto, accompagnata dal fido Fabio Fazio. Si sa che i rapporti tra i quattro sono stretti (i più giovani forse non ricorderanno che a ‘sdoganare’ Baglioni come ‘uomo di spettacolo’ fu proprio Fazio in Anima Mia, nell’A.D. 1997) e che forse questo eccesso di ‘tranquillità’ ha finito per rallentare ritmo e allungare i tempi. Tanto più che l’intervento della Littizzetto – tra evocazioni di ‘tope italiche’ e ‘metronomi’ ambiti, riferimenti al Sindaco Marino (sonoramente fischiato) e tiratine d’orecchie a chi “voleva vivere nel 1942” (again) – aveva l’aria di un già sentito. Persino le telecamere si sono ‘sganciate’ per qualche istante, giusto il tempo di far smettere Fazio e Littizzetto di parlare e di far cantare Baglioni e Morandi.

Da qui soffre tutta la parte centrale dello show: la presenza di Elisa ed Emma non aiuta e la versione quartetto in stile Abba/Ricchi e poveri non entusiasma.

Il clima apprezzato nella prima serata dei Capitani Coraggiosi lo si ritrova solo sul finale, quando Baglioni e Morandi tornano sul palco (che può finalmente riesprimersi al massimo col disegno luci di Carlo Pastore, la fotografia di Massimo Castrichella e la regia di Forzano) e inanellano uno dietro l’altro i loro successi, da soli o in coppia. Si arriva così verso il gran finale, con i due (134 anni in due come ripete la Littizzetto) che saltellano senza sosta, cantano, girano per il palco e non si fermano mai.

Finale con Mille Giorni di Te e di Me, Uno su Mille e La Vita è Adesso. Climax televisivamente perfetto. Commozione contenuta di Baglioni, più spiccata quella di Morandi (su cui le telecamere non insistono), che però non ha nessuna voglia di smetterla. Vuole andare avanti. Ferma Baglioni all’uscita, tornano indietro e si va con altri due brani, uno a testa, e un ‘replay’ di Questo Piccolo Grande Amore cantato insieme. Il concerto qui prende il sopravvento sullo show tv, che si era perfettamente concluso con la grande festa ottimista de La Vita è Adesso. Il live entra nella tv, con pro e contro: da una parte si percepisce una (studiata?) emozione da fuori programma tipica dei concerti, con quel ‘Fuori! Fuori!’ immancabile per chi è in platea; dall’altra il pubblico a casa, soddisfatto dello spettacolo e dall’acme trascinante dell’ultimo brano, si ‘raffredda’. Diciamo che la ‘propaggine’ accentua l’effetto nostalgia/malinconia, che entra così in casa. A salvare (o peggiorare) la situazione (dipende dai punti di vista) la laconica buonanotte di Morandi che già non vede l’ora di organizzare un tour negli stadi, e magari anche nei palazzetti, per la prossima stagione. Un doppio CD e un cofanetto Deluxe con i DVD della doppia serata io li vedo già in vendita.

Comunque sia, a mio avviso, il finale ha ribadito ed evidenziato – oltre ogni progetto narrativo – la ‘doppia anima’ non solo dello show (come raccontatoci dal regista Forzano alla vigilia), ma anche della coppia artistica: Gianni ‘tutta emozione’ Morandi che ‘coinvolge’ Claudio ‘perfezione’ Baglioni. Questa seconda serata, però, mi ha lasciato un po’ il senso dell’incompiuta, del ‘calante’. Certo, dopo una prima eccezionale, bissare in toto non era facile. Non ha deluso però la parte visiva: Notte di Note, con quei toni sul rosso e il nero, è stata davvero magistrale. Ancora più efficace perché arrivato dopo un momento direi eccessivo, ridondante, barocco come quello del doppio duetto con Emma ed Elisa.

1007_231839_capitanicoraggiosisecondaserata.jpg

I Capitani Coraggiosi, insomma, si sono ripresi solo alla fine, quando il racconto è tornato esclusivamente nelle mani e nelle ugole (grandi, senza fine) di Morandi e Baglioni. Non abbiate paura della musica in tv: se c’è chi la sa fare, lasciate che le note vengano ai telespettatori. Altrimenti non c’è scrittura, gag, sketch, soluzione visiva che tenga.

E comunque chapeau ai Capitani Coraggiosi. A quelli sopra e dietro il palco del Foro Italico.

Capitani Coraggiosi | Baglioni Morandi | Scaletta 7 ottobre 2015 | Canzoni seconda serata

31 i brani presentati nella seconda serata, incluso il ‘triplo’ bis finale… Il che mi fa pensare che l’improvvisazione non fosse tanto improvvisata.

Strada Facendo
C’era un ragazzo che come me…
Signora Lia
Andavo a 100 all’ora
Viva l’Inghilterra
Fatti Mandare dalla mamma
Porta Portese
Occhi di ragazza
Dagli il via
Varierà
Poster
In amore
“Solo Insieme saremo Felici
Un mondo d’amore
Sei forte papà (con Littizzetto e Fazio)
The Ballad of Nick & Bart d Joan Baez (con Littizzetto e Fazio)
Non son degno di te (solo Baglioni)
Avrai
E Tu
Ma Chi Se ne Importa (con Emma ed Elisa)
Si può dare di più (con Emma ed Elisa)
Notte di note
Noi No

Bella Signora
Via
Mille Giorni di Te e di Me
Uno su Mille.
La Vita è Adesso
Il mondo cambierà
Buona Fortuna
Questo Piccolo Grande Amore

Capitani Coraggiosi | Diretta 7 ottobre 2015 | Seconda serata

Capitani Coraggiosi | 7 ottobre 2015 | Anticipazioni

I Capitani Coraggiosi Claudio Baglioni e Gianni Morandi tornano stasera, mercoledì 7 ottobre, in diretta dal Foro Italico su Rai 1  per il loro secondo e ultimo concerto live in tv.  Dopo aver rotto il ghiaccio con due ore e mezza (quasi) no-stop di loro successi, intervallati da un paio di ‘doppi duetti’ con due coppie di ospiti, Baglioni e Morandi si preparano al gran finale.

Battesimo del fuoco riuscito per uno show bello da vedere e piacevole da ascoltare per chi ama le canzoni che hanno segnato 50 anni di musica italiana. Gli ascolti, però, non hanno sfondato, fermandosi a 4.773.000 telespettatori, per uno share 20,21% in una serata neanche particolarmente competitiva. Ma stasera si ‘replica’, anzi si continua, con una serata diversa: altri ospiti e altre 30 canzoni del repertorio di Morandi e Baglioni per due ore e mezzo di show.

Capitani Coraggiosi | Live 7 ottobre 2015 | Anticipazioni e ospiti

Annunciati gli ospiti della seconda serata: si tratta di Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, che hanno tenuto a battesimo la coppia lo scorso maggio a Che Tempo Che Fa, e la premiata coppia Elisa ed Emma, già coach di Amici 2014.

Con loro sul palco del Foro Italico 21 musicisti e un impianto luci e audio che riesce a raggiungere il pubblico a casa. “Capitani Coraggiosi” è prodotto da Ballandi Multimedia con F&P Group ed è un programma di Claudio Baglioni e Gianni Morandi, scritto con Giorgio Cappozzo, Duccio Forzano, Gianmarco Mazzi, Guido Tognetti, Gianluigi Attorre. La regia è di Duccio Forzano.

Capitani Coraggiosi | Gianni Morandi e Claudio Baglioni

 

Morandi, classe ’44, e Claudio Baglioni, nato nel 1951. non si erano mai ‘frequentati’ artisticamente se non in qualche rara circostanza televisiva, ma alla fine le loro strade si sono incrociate per questo progetto live e discografico fatto di repertori condivisi. Ed è così che i due descrivono questo ‘incontro di amorosi sensi’, come hanno ‘letto’ nell’anteprima della prima serata, in onda ieri (live e scaletta).

Per Baglioni,

“i Capitani Coraggiosi  sono quei visionari senza i quali il mondo non sarebbe mai andato avanti e non avrebbe visto nient’altro che quello che c’era”.

Per Morandi, i Capitani Coraggiosi

“Sono quelli che non temono d’aver paura e hanno la saggezza della follia. E, senza aspettare che la tempesta abbia fine, imparano ad andare sotto la pioggia”.

Capitani Coraggiosi | 7 ottobre 2015 | Scaletta canzoni seconda serata

Dopo la prima serata, sono ancora molti i grandi successi di Morandi e di Baglioni da cantare, al Foro Italico e a casa. All’appello mancano hit come Andavo a 100 all’ora, Fatti mandare dalla mamma…, Non son degno di te, Occhi di ragazza, Un mondo d’amore, La mia nemica amatissima fino a Uno su mille. Sul fronte Baglioni, invece, attesi Mille giorni di te e di me, Poster, Porta Portese, Avrai, E tu, Fammi Andar Via, Noi No, La vita è adesso…. Insomma ce n’è da cantare.

Capitani Coraggiosi | Come seguirlo in diretta tv e in streaming

La seconda serata di Capitani Coraggiosi va in onda anche stasera, mercoledì 7 ottobre, su Rai 1 e Rai HD (DTT, 501) dalle 21.20  in diretta dal Foro Italico. L’evento è visibile anche in live streaming sul portale Rai.tv, come ogni programma della Tv di Stato e sarà visibile on demand sempre sul portale Rai. Lo show è trasmesso anche in diretta radiofonica su Radio2.

 

Capitani Coraggiosi | Second Screen

Per seguire in diretta e commentare live la prima serata di Capitani Coraggiosi vi rimandiamo al nostro live-blogging, dalle 21.20 circa su TvBlog. Per l’evento, però, sono stati creati profili social ad hoc. C’è, infatti, un sito ufficiale del progetto, una pagina Facebook ufficiale e anche un account Twitter, @baglionimorandi, con hasgtag  #baglionimorandilive, #CapitaniCoraggiosi. 


//

I Video di TvBlog