Detto Fatto, SOS look per la Balivo (che ha perso le misure del factual). Ciacci smontato

Detto Fatto apre al Dating come Uomini e donne e a mestieri nuovi, da lunedì 7 settembre 2015 su Rai2. La prima puntata in Diretta su Blogo

  • 14.04

    Cosa vuole essere la Balivo alla prima puntata? Figlia dei fiori? Mah. Parte senza sigla e accolta con ovazioni, in stile D’Urso.

  • 14.06

    Ciacci accolto in studio come una star.

  • 14.07

    Quest’anno sono in tre a contendersi il cambio look di Ciacci. Dovranno convincerlo.

  • 14.09

    Veronica è brasiliana, vive a Parigi ed è sposata con un cittadino italiano che vuole vederla più femminile. La presentazione avviene sul tapis roulant.

  • 14.10

    Margherita pratica arti marziali.

  • 14.11

    Giorgia è speaker in una radio web.

  • 14.13

    Ciacci si prende tempo e la Balivo gli fa notare che non è un quiz di Amadeus. Sceglie Giorgia.

  • 14.17

    Torna il pasticcere pasticcione Franco Aliberti, che ha preparato il dolce ‘Che fico!’. Ha come particolarità lo scuacquerone.

  • 14.30

    La Balivo riceve una lezione di look in diretta da Bonomi per essersi messa la fascia. In effetti senza sta molto meglio. Lui si è vendicato perché lei gli ha detto che si veste come un cane (perché è così sbruffona oggi?).

  • 14.35

    Bonomi studia un look wow per tre generazioni di una famiglia, la nonna la mamma e la figlia.

  • 14.48

    La Balivo si scusa con il regista, dice che deve prendere le misure del nuovo studio. Poi una certezza: il collegamento con Ciacci.

  • 14.50

    Momento pettegolezzo da parrucchiera. Ciacci ha trovato l’amore e gli è stato regalato un anello?

  • 14.51

    Cristina, Andrea e Roberto sono i disoccupati del blocco socialmente utile di Detto Fatto, che ci introdurranno il mondo dei mestieri senza tempo.

  • 14.52

    Il mestiere senza tempo di oggi è il calzolaio. In studio Checco Matera. Secondo l’irrispettosa Balivo i disoccupati dovrebbero imparare a fare questo mestiere per collocarsi nel mercato. Troppo bello chiedere a dei ragazzi meno fortunati di sporcarsi le mani, da conduttrice privilegiata.

  • 14.58

    Costantino Della Gherardesca in studio per lanciare Pechino Express. E la Balivo gli fa lucidare la scarpa, dopo avergli chiesto perché non è abbronzato: “Ho la rosacea”.

  • 15.03

    La Balivo ricorda che le Persiane sono nate a Detto fatto.

  • 15.11

    Momento trucco. Alioscia Mussi mostra come minimizzare i difetti del viso.

  • 15.24

    La prima passerella dei tre tagli di Bonomi in meno di cinque minuti. Nadia, Elia e Noemi sono molto wow, in effetti.

  • 15.33

    Giò Giò si è un filo montato la testa? La prima diva di Hollywood di oggi è Alessandra Mastronardi, che ormai è stata esportata per un film sulla vita di James Dean.

  • 15.38

    Nuova rubrica, il Ficcanaso di Gianpaolo Gambi. Ci presenta uno scienziato-ingegnere, Matteo Muccioli, alle prese con le mirabolanti proprietà dell’amido di mais, che si comporta come un solido. La Balivo prova a usare il martello, ma nulla, la coppa è infrangibile.

  • 15.48

    Gaffe della Balivo: “La pubblicità? No, che cosa brutta!”. Poi si è corretta subito.

  • 15.55

    Giovani Gandino nuovo tutor. Sa stuzzicare i cinque sensi, da buon panificatore.

  • 16.07

    Come sarà il cambio look di Giorgia di oggi? Solo a me sembra un trans di un film di Almodovar? Lei gli dà due stelline all’outfit perché le sembra Lady Gaga, però dà 5 al trucco e 5 ai capelli. Finalmente un po’ di critica all’intoccabile Ciacci.

Non tutti i tutorial escono col buco, soprattutto alla prima puntata. Detto Fatto ha il brutto vizio di faticare ad ingranare subito la marcia giusta. Essendo un programma di clima ha bisogno di rodaggio e di empatia tra la conduttrice e i tutor perché il pubblico si senta coinvolto.

La prima puntata dell’edizione 2015/2016 è stata, invece, un gran caos, soprattutto per colpa di Caterina Balivo che è un po’ regredita alla conduzione tarantolata di Festa Italiana. Complice un taglio di capelli più sbarazzino del solito, la conduttrice ha un po’ dimenticato i modi bonton e l’ironia misurata con cui ha mostrato di crescere negli ultimi anni. Se a questo ci aggiungiamo qualche errore di look di troppo, il suo esordio non merita di essere promosso.

A volte a istigarla verso le baracconate è Giovanni Ciacci, che oggi le ha imposto a tutti i costi un fascetta che faceva più “camionista” (per sua stessa ammissione) che charleston. La stessa Balivo ha poi esagerato con le battute ai tutor, dicendo ad esempio a Bonomi che si veste come un cane.

Anche il capotutor inizia ad avere bisogno di un bagno di umiltà. Innanzitutto il momento della sfida iniziale per il cambio look è troppo lungo e lui non funziona come giudice impalato in studio (mentre resta perfetto per i collegamenti). La stessa GiòGiòllywood, la nuova rubrica delle dive americane, è già risultata un po’ stucchevole in quanto ad autoreferenzialità. Non a caso gli autori hanno iniziato a “smontare” Ciacci, invitando le sue “clienti” a dargli i voti a fine cambio look (oggi, ad esempio, una signora ha ammesso di sentirsi inadeguata con un outfit da Lady Gaga).

Insomma, Detto Fatto deve rinunciare a qualche urletto di troppo per ritrovare e valorizzare il suo innovativo spirito factual. E, pur meritando di crescere e ampliare il proprio pubblico, dovrebbe sacrificare meno quello presente in studio: le nuove sedute, pur ampliate, costringono molti dei presenti alla cervicale, visto che le postazioni tutor sono decentrate rispetto alla loro visuale.

Insomma, tutti a Detto Fatto devono prendere un po’ le misure, soprattutto quando si invitano dei disoccupati in studio e gli si fa vedere come lavora un calzolaio per rilanciarsi sul mercato. Magari la Balivo, da conduttrice privilegiata, non dovrebbe fare di tutta l’erba un factual, perché il rischio del tuttofare – che per fare tutto lo fa male – è dietro l’angolo.

Detto Fatto condotto da Caterina Balivo torna da lunedì 7 settembre alle 14.00 su Rai2 e su Blogo seguiremo la prima puntata di stagione in liveblogging. La trasmissione di genere factual, con i suoi tutor, proporrà ai telespettatori consigli utili nei campi della salute, del benessere, della cucina, dell’arredamento, dell’economia domestica e del fai da te.

Detto Fatto 2015-2016: tutte le anticipazioni della quarta edizione

 
La quarta edizione prevede dei cambiamenti che riguardano sia i tutorial, sia spazi e personaggi nuovi. I tutorial si occuperanno di argomenti già trattati nelle scorse edizioni (beauty, casa, fai da te e green), ma anche di temi decisamente inediti, come la cucina vegana, gli sport estremi e i massaggi per gli animali domestici. Torna il cambio look di Giovanni Ciacci, che in alcune puntate sarà impegnato in una doppia trasformazione.  

Sempre attraverso i tutorial saranno affrontati, con prove pratiche e spiegazioni, alcuni mestieri tradizionali o poco conosciuti, come l’arrotino, il rilegatore, il codista o l’investigatore privato. In questo contesto ci saranno interviste, testimonianze, foto e prove pratiche. Inoltre, alla fine di ogni spazio, degli aspiranti professionisti disoccupati affronteranno una mini-prova pratica legata ai temi trattati. Detto Fatto prevede anche degli spazi di approfondimento relativi a curiosità/ oggetti che possono essere particolarmente innovativi (come brevetti, invenzioni e app) o desueti.  

Nel corso del programma si svolgerà anche un “Talent del Fare”, con sfide in cui tutor, professionisti e aspiranti si metteranno alla prova nella materia in cui sono particolarmente preparati. Altra novità è il “Fantatutor”: due tutor del programma, appartenenti a differenti categorie, cercheranno di conquistare il favore della giuria attraverso delle esibizioni spettacolari e particolarmente impegnative.

Mentre nelle Olimpiadi di Detto Fatto alcuni professionisti esterni al programma, appartenenti alla stessa categoria, si sfideranno nell’arco di quattro puntate (una a settimana). Al vincitore sarà dedicato un articolo nella rivista di Detto Fatto. Ne “L’accademia di Detto Fatto”, invece, aspiranti professionisti di vari settori si affronteranno in alcune prove per dimostrare chi è il più talentuoso. Il vincitore avrà diritto a uno stage con il tutor che seguirà la prova. Infine, spazio anche al “Dating”: tre ragazzi si sfideranno a colpi di tutorial per conquistare una ragazza o viceversa.

Detto Fatto, Second Screen

Detto Fatto è in Diretta streaming dalle 14.00 di lunedì 7 settembre 2015 sul sito www.rai.tv. Aggiornatissimi i profili Instagram, Facebook e Twitter.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Detto Fatto

Tutto su Detto Fatto →