I blog delle serie Tv

Istigato dalla citazione del suo commento, Fringe parla anche sul suo blog dei rapporti fra Blog e Serie Tv. E io prendo a prestito le sue segnalazioni per riportarle anche qui, a beneficio dei lettori del TvBlog. Alcune serie americane – sull’esempio di Lost, di cui a suo tempo pubblicammo una grossa fetta di viral

di

Istigato dalla citazione del suo commento, Fringe parla anche sul suo blog dei rapporti fra Blog e Serie Tv. E io prendo a prestito le sue segnalazioni per riportarle anche qui, a beneficio dei lettori del TvBlog.
Alcune serie americane – sull’esempio di Lost, di cui a suo tempo pubblicammo una grossa fetta di viral content – comincino a dotare i loro protagonisti di strumenti di interazione con gli spettatori. In questo caso, i blog, appunto.
Per esempio, Miles (nella foto, interpretato da Carter Jenkis), uno dei protagonisti di “Surface” – serie che sta intrigando moltissimo lo stesso Fringe e che invece, per il sottoscritto, si è fermata al pilot, che ho trovato di scarsa qualità – , ha un blog. Lo si può leggere ma non lo si può commentare.
La cosa interessante è che non se ne parla mai nella serie. Miles ha semplicemente un blog, come se la cosa fosse assolutamente naturale.
La segnalazione continua con Invasion, dove il blog del protagonista, Dave – anche in questo caso privo della possibilità di commentare – viene però esplicitamente citato anche on screen.
Inutile sottolineare le possibilità di interazione, contaminazione e via dicendo, vero?
Chissà che qualche addetto ai lavori-blogger-che si aggira per le vie costipate della fiction italiana non colga la palla al balzo per ripetere l’esperimento.
Io la butto lì, eh, Marcus.

I Video di TvBlog