Prison Break, la Fox pensa ad una miniserie?

Come avvenuto con 24 ed X-Files, la Fox starebbe pensando ad una miniserie di Prison Break, andata in onda per quattro stagioni ed un film-tv

La Fox ha dato il via alla realizzazione di alcune miniserie tratte da serie tv di successo del passato: l’anno scorso è toccato a 24: Live Another Day (a cui potrebbe seguire uno spin-off dello show, senza Kiefer Sutherland), nel 2016 toccherà ad X-Files, mentre a breve all’elenco potrebbe aggiungersi anche Prison Break.

Pare, infatti, che il network stia lavorando a far tornare in tv il celebre telefilm, andato in onda per quattro stagioni (più un film-tv in due puntate) dal 2005 al 2009. Sebbene il network non abbia confermato nulla, sembra che il creatore della serie tv Paul Scheuring sia interessato all’idea, ed abbia in mente una storia che possa essere raccontata all’interno di una miniserie.

Nella serie tv tornerebbero i due protagonisti, Dominic Purcell, interprete di Lincoln, incarcerato ingiustamente per l’omicidio del fratello del Vicepresidente degli Stati Uniti, e Wentworth Miller, interprete del fratello Michael, che si fa incarcerare apposta per riuscire a liberarlo. I due son già stati al centro di una reunion, recitando entrambi nella prima stagione di The Flash ed essendo tra i protagonisti di Dc’s Legends of Tomorrow.

Nei mesi scorsi, Miller si era detto favorevole all’idea di una miniserie tratta dallo show:

“Abbiamo buttato l’idea in maniera molto vaga alla Fox e loro non sembrano avere un interesse così vago. Sembra che pensino possa essere realizzata. Non abbiamo ancora contattato nessuno, siamo alle fasi embrionali”.

Purcell, dal canto suo, è d’accordo con il collega:

“E’ qualcosa su cui la Fox, come ha detto Wentworth, sembra essere potenzialmente entusiasta. Forse sicuramente entusiasta”.

La miniserie di Prison Break, aggiunge Miller, potrebbe raccontare un episodio che il pubblico non ha visto all’interno delle stagioni della serie tv, andando quindi indietro nel tempo (anche perchè, nel film-tv che ha chiuso la serie, Michael usciva di scena):

“Tornare indietro e fare qualcosa come abbiamo fatto alla fine della quarta stagione, dove c’erano questi due episodi a sè stanti con Sara (Sarah Wayne Callies) nei guai; era come un capitolo nascosto, non ne eravamo a conoscenza, non sarebbe forte se potessimo tornare ad inserire un nuovo strato? O una miniserie su dove sono ora. Penso che sarebbe bello”.

Numerose persone stanno recuperando Prison Break grazie a Netflix, motivo per cui, spiega l’attore, la serie riesce ancora ad incuriosire il pubblico:

“Ho dei fan che vengono da me ogni giorno e che stanno vedendo ora lo show. E mi chiedono cose che sono successe nella prima stagione che non ricordo di aver girato!”

Una reunion, quindi, sembra probabile, almeno stando ai due protagonisti. Lavorare ancora insieme in The Flash ha aiutato:

“Quando sono tornato sul set con Dom, ci siamo divertiti molto e tutti questi ricordi sono riaffiorati, ho pensato ‘Non sarebbe bello poter rivisitare quel mondo?’. E penso che la miniserie sia un’idea intelligente. E’ uno show che andava bene e che ha lasciato il segno”.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Prison Break

Prison Break: scopri tutte le puntate, i video, le foto, il cast, gli spoiler e le anticipazioni sulla serie della FOX con Wentworth Miller nei panni di Michael Scofield.

Tutto su Prison Break →