Cambio moglie: la quinta stagione sbarca fuori dai nostri confini

Cambio moglie 5TvBlog non ha mai nascosto la propria passione per Cambio moglie, uno dei reality - perché di questo si tratta alla fine - più "reali" che ci siano. Sì, molte scene sono indubbiamente costruite a tavolino e sì, è impossibile comportarsi in totale naturalezza davanti alle telecamere, ecc. ecc. Però la maggior parte delle volte Cambio moglie offre uno spaccato di vita così vicino al nostro, o a quello di qualche vicino di casa o parente, che è impossibile pensare che sia tutto preparato ad uso e consumo dello spettatore. Le simpatie che nascono - o, il più delle volte, non nascono affatto - tra ospitanti e ospitata, sono frutto di veri "feeling" o disaccordi caratteriali e gli scontri che spesso vediamo derivano da naturali abitudini diverse.

Dalla prima stagione il programma ha mostrato notevoli cambiamenti, ma non sarebbe potuto essere altrimenti visto che il classico "scambio di moglie" alla lunga avrebbe stancato un po'. E allora la produzione ha deciso di proporre coppie atipiche e scambi tra famiglie non solo diverse tra loro, ma con valori o modi di pensare diametralmente opposti. Sono state proposte coppie gay, coppie "aperte", famiglie tradizionaliste, religiose, mogli spogliarelliste, imprenditrici in carriera, casalinghe annoiate e tutta o quasi la varietà umana esistente. Esperiementi a volte riusciti, nelle quali le famiglie si sono venute incontro, si sono accettate e hanno addirittura iniziato un rapporto d'amicizia, altri falliti miseramente tra discussioni e offese.

La novità della quinta stagione, che partirà questa sera alle 21.55 su FoxLife per poi rimanere in onda ogni mercoledì alla stessa ora, è lo scambio con famiglie che vivono oltre i confini nazionali. La formula rimane quella collaudata delle precedenti stagioni: protagonisti due nuclei familiari in cui le mogli devono lasciare le rispettive dimore ed avventurarsi tra nuove mura con nuovi mariti e nuovi figli, trovandosi così in un mondo fatto di abitudini e mentalità tutte da scoprire. Stavolta sarà interessante vedere come abitudini e modi di fare degli italiani siano in parte diverse da quelle di chi invece nel resto d'Europa (pur avendo legami con l'Italia).

Le varie puntate toccheranno Stoccolma, Parigi, Amsterdam, Cracovia e Lennestadt (Germania). Protagoniste del primo episodio, una famiglia di Roma e una di Stoccolma. La prima costituita da una coppia di infaticabili lavoratori: lui fa il portinaio, lei ha una piccola impresa di pulizie. La loro è una vita di sacrifici con il solo obiettivo, tra qualche anno, di acquistare una casa nella loro cittadina di origine. La seconda famiglia è composta invece da marito italiano e moglie svedese. Lui fa il musicista e occasionalmente l’insegnante di italiano, lei studia da infermiera. Vivono con l’aiuto dei sussidi statali e la loro vita è scandita da ritmi tranquilli senza regole e senza stress.

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: