Hazzard, James Best è morto: addio allo sceriffo Rosco P. Coltrane

Famoso per aver interpretato lo sceriffo pasticcione della contea di Hazzard, l'attore si è spento per una polmonite.

E' morto ieri, lunedì 6 aprile, l'attore James Best, per tutti lo sceriffo Rosco P. Coltrane della serie tv Hazzard. Nato a Powderly, nel Kentucky, il 26 luglio 1926, aveva 88 anni. Si è spento in un istituto per malati terminali a Hickory, nella Carolina del Nord, per le complicazioni causate da una polmonite. Lascia la moglie, l'attrice Dorothy Collier, tre figli - Gary Allen, JoJami e Janeen Damian - e tre nipoti.

Nonostante i suoi 83 film e le centinaia di partecipazioni a show e serie tv, James Best è ricordato da intere generazioni per il ruolo di Rosco P. Coltrane in Hazzard, la popolare serie tv trasmessa negli USA dal 1979 al 1985 e approdata in Italia nel 1981 con i suoi 147 episodi, tra i primi titoli ad essere trasmessi dalla neonata Canale 5.

Hazzard

Braccio destro, e impacciatissimo, del perfido 'sindaco' della Contea Boss Hogg, di cui aveva sposato l'ingombrante sorella, il personaggio di Rosco è stato tra i più divertenti della seconda golden age della serialità tv USA. Ossessionato dalla caccia ai cugini Bo e Luke Duke, da sempre affascinato dalla bella Daisy, Rosco - con l'immancabile basset hound Flash - ha incarnato uno dei più imbranati 'antagonisti' della serialità tv. E bisogna anche riconoscere che parte del suo successo in Italia è legato allo straordinario doppiaggio di Mario Chiocchio, capace di rendere indelebile il modo in cui lo sceriffo era solito presentarsi, con quella 'P' (per Parvis, sappiatelo) allungata e 'stonata' che rendeva immediatamente tutto il suo personaggio. E, giusto per dire, Boss Hogg era doppiato da Elio Pandolfi. Non so se mi spiego.

Ma torniamo a James Best. Come racconta The Charlotte Observer, Best e sua moglie Dorothy avevano lasciato Orlando, in Florida, nel 2006, per trasferirsi nei pressi di Hickory, dove Best ha potuto dedicarsi alla cosa che amava di più fare, pescare. Ha ansche scritto un libro sulla sua lunga carriera di attore, autore, produttore e regista intitolato “Best in Hollywood: The Good, The Bad and the Beautiful”.

La notizia della sua scomparsa ha raggiunto immediatamente i suoi compagni di set in Hazzard. "Ho imparato a recitare più da Jimmie Best in un pomeriggio che da chiunque altro in un anno" ha detto John Schneider, il biondo Bo Duke nella serie, seguito da Rick Hurst, il vice-sceriffo Cletus Hogg che ha dichiarato, stemperando la tristezza con qualche battuta "Io amerò sempre Jimmie per la sua gentilezza nei miei confronti, lo ricorderò per il suo brillante e acuto spirito e continuerò a invidiarlo per la sua folta capigliatura".

Tra gli ultimi ruoli interpretati da James Best, quello in un film tv del 2013, The Sweeter Side of Life, scritto e diretto dalla figlia Janeen Damian e dal marito Michael, che lo ha anche diretto. Intanto lo rivediamo in basso nella reunion del cast di Hazzard di qualche anno fa.

Mancano all'appello Sorrell Brooke (Boss Hogg), scomparso nel 1994 a soli 64 anni, e Denver Dell Pyle (Zio Jesse), morto nel 1997 a 77 anni, Christopher Mayer (Vance Duke, il moro della 'nuova coppia' di cugini che entra in scena nella quinta stagione al posto di Bo e Luke) scomparso nel 2011 a 56 anni. Li ha ricordati tutti Bo in un tweet dedicato all'amico appena scomparso.


 

Per noi Rosco resterà sempre lì, imboscato con Enos e Cletus dietro le piante o i cartelloni pubblicitari nella speranza di incastrare i Duke.

  • shares
  • Mail