Stasera mi butto... sul Garda

Carlo Frisi vince la prima edizione di Stasera mi butto Una prima serata under 30 è quella che si profila per la prima serata di RaiUno targata Ballandi Enternainment, a partire dalla metà di giugno.

Sì, perché le otto puntate previste di questo Stasera mi butto... sul Garda (il titolo è provvisorio) saranno condotte da due giovanissimi. Trattasi di Caterina Balivo, ormai inarrestabile nella sua - protettissima - ascesa televisiva, e di Massimiliano Ossini. La prima, classe 1980, ha all'attivo una serie notevole di co-conduzioni, partecipazioni come inviata e infine conduzioni di programmi televisivi, seguiti al suo terzo posto nell'edizione 1999 di Miss Italia: da inviata per le edizioni successive del concorso a inviata per Rai Sport, da Uno Mattina Estate a Linea Verde insieme a Paolo Brosio fino a Festa Italiana. Questa è la sua prima volta nel prime time come conduttrice. E non ci sembra poco.
Ossini, invece, è del 1978, ha vinto la prima edizione di Notti sul ghiaccio (insieme alla pattinatrice Silvia Fontana) dopo aver condotto Disney Club. Attualmente è al fianco di Vissani a Linea Verde e si affaccia per la prima volta, come la Balivo, al magico mondo della prima serata.

I due under trenta avranno a che fare, però, con un'idea non giovanissima, visto che Stasera mi butto è il titolo di una trasmissione RAI di parecchi anni fa (prima edizione, 1990, condotta da Gigi Sabani. Le edizioni successive toccarono a Pippo Franco e Toto Cutugno/Giorgio Faletti), che proponeva il "campionato nazionale degli imitatori", con una serie di sfide da cui uscirono Carlo Frisi - nell'immagine mentre solleva il trofeo della prima edizione - e Giorgio Panariello che vinse la seconda edizione (ben prima di divenire uomo di punta dell'universo Ballandi). Allora il programma andava in onda dallo storico Bandiera Gialla di Rimini, e lo ricordo come un piacevole momento estivo della tv primissimi anni novanta.

Oggi cambia la location, cambia il target, restano gli imitatori. Ma almeno si sperimenta con i giovani, direte voi. Giusto. In bocca al lupo alla coppia Balivo-Ossini, allora. Anche se, per quanto riguarda l'idea, siamo alle solite: è l'ennesimo esempio di televisione-riciclo.

[Sito ufficiale di Caterina Balivo - Sito ufficiale di Massimiliano Ossini]

  • shares
  • +1
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: