Dave Matthews per un episodio cult del Dr. House

Dave Matthews insieme al Dr. HouseLa puntata numero 15 della terza stagione di House, Half-wit il titolo originale, non andrà in onda in Italia prima del prossimo autunno, ed è veramente un peccato.
Si tratta probabilmente di una delle puntate più shockanti e che svelano in maniera più cruda e diretta gli aspetti più dolorosi del carattere del magnetico personaggio interpretato da Hugh Laurie, un'escalation di colpi di scena, di situazioni al limite che mettono in luce i rapporti fra il Dottor House, il suo staff, il suo migliore (e unico) amico Wilson e la Dottoressa Cuddy. La quantità di sequenze che diverranno cult per i fans della serie è impressionante.

Purtroppo lo stop della programmazione su Italia 1 non mi permette di svelarvi molto, anzi, in realtà cercherò di non svelarvi nulla come imposto dalla tradizione e dalla policy di TvBlog, ma vi posso assicurare che questo episodio è costruito per rappresentare uno degli spartiacque nella vita e nella evoluzione del protagonista e raccogliere il maggior audience possibile prima di una mini pausa della programmazione americana di tre settimane.

A questo scopo le vicende personali di House si intrecciano con un caso medico più che particolare e con un protagonista d'eccezione. Ad interpretare Patrick Obyedkov, un musicista autistico dalle doti straordinarie, divenuto suo malgrado paziente del Princeton-Plainsboro Hospital, è una guest star con i fiocchi (soprattutto per il pubblico americano), il musicista e cantante Dave Matthews.

Matthews è un'assoluta star della musica negli Stati Uniti, un uomo capace di raccogliere 6 anni fa con la sua Dave Matthews Band più di 100 milioni di dollari soprattutto grazie ad un'instancabile attività live di incredibile successo. Di recente è passato (anche se non del tutto) alla carriera da solista e proprio dal suo primo disco senza la Band era stato tratto un brano (Some Devil, che da il titolo anche all'album del 2003) inserito nella colonna sonora del 20esimo episodio della prima stagione I mille volti dell'amore.
L'interpretazione del cantante prestato al ruolo d'attore è di livello assoluto, assolutamente sorprendente.

Come se non bastasse l'interazione con il personaggio di Matthews darà la possibilità di mostrare ulteriormente le attitudini musicali del Dr. House, attitudini che sono mutuate da quelle dell'interprete Hugh Laurie, ottimo pianista e cantante.
Insomma, una vera e propria valanga di stimoli e di suggestioni per un singolo episodio, quando arriverà anche per noi italiani il momento di vederlo state sicuri che finirà con tutti gli onori nel nostro salva-palinsesto.

  • shares
  • +1
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: