Grey's anatomy 10, Sandra Oh lascia la serie: "E' il momento di lasciare andare Cristina"

Sandra Oh ha deciso di lasciare Grey's anatomy dopo la decima stagione. L'interprete di Cristina Yang ha spiegato che la decisione non è stata facile

Sandra Oh

La decima stagione di "Grey's anatomy" sarà l'ultima per Sandra Oh. L'interprete di Cristina Yang ha annunciato al The Hollywood Reporter la sua intenzione di lasciare la serie dopo la fine della decima stagione, non rinnovando il suo contratto stipulato con la Abc nel 2012, che prevedeva la sua permanenza nel cast dello show per almeno altri due anni (così come per gli altri cinque attori presenti fin dalla prima stagione).

L'attrice ha voluto spiegare di essere giunta ad un punto in cui crede sia giusto che il suo personaggio, uno dei più amati della serie, esca di scena:

"Creativamente, mi sento di avere dato tutto, e mi sento pronta a lasciarla andare. E' interessante recitare un personaggio per tanti anni e capire realmente quando questo voglia andarsene. Cristina se ne vuole andare, e sono pronta a farlo. Abbiamo iniziato il processo, dal punto di vista della storia, per fare in modo che gli autori pensino al motivo per cui se ne andrà".

La Oh, che per questo ruolo ha vinto un Golden Globe e due Sga Award, ha ammesso di avere iniziato a pensare di lasciare l'anno scorso, quando ha firmato il contratto per altre due stagioni:

"Ho fatto un sacco di terapia. Ho iniziato a pensarci perchè dovevo prepararmi. Mi sono data due anni per lasciare andare Cristina. Alla fine della scorsa stagione, Shonda Rhimes mi ha chiesto 'Che cosa pensi?' e le ho detto 'Sono pronta' ".

L'attrice ha comunicato la sua decisione al resto del cast ieri, durante il table read del duecentesimo episodio della serie tv. "Penso davvero di aver bisogno di supporto il prossimo anno", ha detto, "per essere capace di andarmene e farlo in un modo che Cristina merita. Per la prima volta, almeno per il mio personaggio, avrete davvero una conclusione, che nelle serie tv non avete mai o avete raramente".

Ovviamente non si sa ancora come Cristina uscirà di scena, ma la stessa Rhimes nei giorni scorsi aveva anticipato di voler sapere con anticipo se qualcuno degli attori principali non volesse tornare nella serie tv, in modo da preparare l'uscita di scena che si meritasse. Ora, la Rhimes accetta la decisione della Oh anche se dispiaciuta:

"Uno dei giorni migliori della mia vita come autrice è stato quando Sandra è entrata nel mio ufficio per il provino ed ha cambiato per sempre il corso di Grey's anatomy con la sua interpretazione brillante di Cristina. In questi dieci anni, mi sono sentita migliore grazie alla fiducia di Cristina, alla sua fede ed alla sua amicizia, e non posso quantificare quanto grata sono per la sua collaborazione su un personaggio che entrambe amiamo profondamente. Questo sarà un anno dolceamaro per noi - ci gusteremo ogni momento di Cristina Yang, e poi le daremo l'uscita di scena che merita. E quando Sandra uscirà, Grey's anatomy cambierà per sempre".

Cristina, nelle prime stagioni, era legata a Burke (Isaiah Washington), uscito di scena dopo la terza stagione per via delle polemiche relative ad un litigio sul set in cui aveva offeso T.R. Knight per la sua omosessualità. Il suo personaggio, quindi, ha vissuto una storia con Owen (Kevin McKidd), in un continuo scontrarsi a cui dei diversi punti di vista dei due sulla possibilità di diventare genitori. La Oh ha parlato del lavoro sul set con McKidd:

"E' il miglior collega con cui si possa lavorare. [Quando sei con lui] non stai recitando, è un atto d'essere, sei il personaggio. Arrivare a quel punto in cui puoi sperimentare una cosa del genere è stato il momento migliore della mia carriera. Ho imparato che è una rara opportunità lavorare su un progetto tv per dieci anni. Essere sposati in tv per qualche anno corrisponde a cento anni reali".

Anche McKidd ha commentato la decisione della Oh:

"Mi sento fortunato e grato per aver avuto l'opportunità di lavorare con lei. Quando sono entrato nella serie nella quinta stagione, è stata accogliente e mi è stata accanto visto che ero un nuovo attore nello show, qualche che non dimenticherà e per cui sono grato. Recitare con lei ogni giorno mi ha reso un attore migliore, e conoscerla mi ha reso migliore. E' una persona estremamente calorosa ed adorabile e mi mancherà. Le auguro tutto il bene del mondo e mi mancherà molto lavorare con lei, ma sono felice che abbia deciso di andare ad interpretare altri ruoli ed a vivere nuove avventure. Sandra mi ha ispirato a lavorare duro ed a non usare mai il telefono sul set -la sua professionalità e passione sul set non ha confini".

La fredda e cinica Cristina, quindi, sembra essere totalmente diversa dalla Oh, che dopo essersi presa così tanto tempo per decidere di lasciare la serie che le ha regalato la popolarità, non vuole rinnegarla, al punto da lasciarsi andare alla possibilità di tornare sul set per l'ultima puntata della serie:

"Non c'è ragione per cui qualcuno mi tenga lontana dal farlo".

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: