Alberto Maccari: “Farò proposte alla Busi e alla Ferrario. Garimberti in un mese ha cambiato idea su di me”

Alberto Maccari: “Farò proposte alla Busi e alla Ferrario. Garimberti in un mese ha cambiato idea su di me”

Dopo tutto quello che si è detto e tutto quello che si è scritto, partendo ovviamente dalla recente nomina a direttore del Tg1 con i soli voti dei consiglieri vicini al centro-destra e senza l’appoggio del presidente della Rai Paolo Garimberti, parla Alberto Maccari, direttore del Tg1, in una intervista a firma Paolo Conti pubblicata oggi sul Corriere della sera. E’ l’occasione per sentire la sua versione su tutte le polemiche che hanno accompagnato la sua conferma pro-tempore alla direzione del Tg1, che scadrà con la fine di questo 2012.

Uno dei punti che ha suscitato più scalpore è certamente il fatto che per la prima volta è stato nominato un direttore del Tg1 senza il voto favorevole del presidente della Rai, ecco cosa dice Maccari a questo proposito:

“Ricordo che a metà dicembre, quando mi fu affidato l’interim della testata, il presidente fu tra coloro che mi sostennero di più. Probabilmente ora sono avvenuti fatti che non mi riguardano. Non credo sia possibile pensare che un professionista sia stimabile e, un mese e mezzo dopo, ritenere che non lo sia più. Penso di aver compiuto il mio dovere.”

Sul fatto che è nel CDA Rai è stato votato solo da consiglieri del centro-destra Maccari dice:

“Mi sento solo un professionista espresso dalla Rai e al quale l’azienda ha chiesto un impegno in un momento particolare affidandogli il più importante ruolo giornalistico. Ciò che conta è avere la consapevolezza della fortissima responsabilità verso il Paese proprio perché la Rai è servizio pubblico. Quindi non mi sfiora lontanamente l’idea di poter avere riferimenti politici. Credo che dopo una carriera come la mia, si dovrebbe guardare alla serietà e all’attaccamento al lavoro di un professionista e non ad altro.”

Qui forse ci stava una domanda sullo scherzo telefonico fatto dalla trasmissione radiofonica “La zanzara” quando David Parenzo imitando Bossi ha chiamato Maccari dicendogli: “Direttore volevo farle i complimenti per la nomina, a noi della Lega va bene perché lei è una persona di garanzia” al quale il capo del Tg1 ha risposto: “E lei è sempre una persona squisita, me la ricorderò sempre, sappia di poter contare su un amico, sappia sempre questo“, promettendo anche un occhio di riguardo per il nord.

Si parla poi dell’epoca Minzoliniana del Tg1 e dell’allontanamento di giornalisti come Tiziana Ferrario e Maria Luisa Busi :

“Spero che tutti questi colleghi tornino a sentirsi parte di una squadra alla quale comunque appartengono, lavorando per ruoli importanti. Costituiscono un grande patrimonio professionale e non possono essere lasciati in panchina. Per fare un buon tg occorre coinvolgere tutti senza esclusioni. Farò delle proposte e sono sicuro che riuscirò a ottenere la loro collaborazione”

Sul suo futuro, dopo la direzione del Tg1 Maccari non ha dubbi :

Sul suo futuro, dopo la direzione del Tg1 Maccari non ha dubbi :

“Mi aspettano i miei ulivi di Parrano in Umbria. Un amore che ho tralasciato troppo a lungo”

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: