Golden Globes 2012, i vincitori: Homeland, Modern Family e Downton Abbey miglior serie

Golden Globes
Ricky Gervais ha condotto i Golden Globe 2012, la 69esima edizione del premio assegnato ad attori, serie tv e film dall' Hollywood Foreign Press Association. La cerimonia è avvenuta all'interno del Beverly Hilton Hotel a Beverly Hills, alla presenza di numerosi ospiti.

A contare, però, sono stati i vincitori. E quest'anno sono state rispettate le previsioni della vigilia, almeno in alcune categorie: il premio per il miglior drama se l'è aggiudicato "Homeland", mentre "Modern Family" continua a portarsi a casa premi, vincendo come miglior comedy. Tra le miniserie, invece, vince "Downton Abbey".

Qualche sorpresa arriva dalle premiazioni agli attori: Kelsey Grammer ha vinto come miglior attore per "Boss", mentre nelle comedy a trionfare è stato Matt Le Blanc per il ruolo di sè stesso in "Episodes". Tra le donne, come da previsione, vincono Claire Danes per "Homeland" e Laura Dern per "Enlightened". Tra gli attori non protagonisti, rispettate le previsioni per Peter Dinklange di "Game of Thrones" e Jessica Lange di "American Horror Story", così come per Kate Winslet, miglior attrice di una miniserie con "Mildred Pierce", mentre tra gli uomini vince Idris Elba con "Luther". Dopo il salto, l'elenco completo dei vincitori.

Golden Globes 2012
Golden Globes 2012 Golden Globes 2012 Golden Globes 2012 Golden Globes 2012

(i vincitori sono in grassetto)

  • Miglior serie drama:
  • Homeland (Showtime)
    American Horror Story (Fx)
    Boardwalk Empire (Hbo)
    Boss (Starz)
    Game of Thrones (Hbo)

  • Miglior serie comedy:
  • Modern Family (Abc)
    New Girl (Fox)
    Enlightened (Hbo)
    Episodes (Showtime)
    Glee (Fox)

  • Miglior film-tv o miniserie:
  • Downton Abbey (Itv)
    The Hour (Bbc)
    Cinema Verite (Hbo)
    Mildred Pierce (Hbo)
    Too Big to Fail (Hbo)

  • Miglior attore di una serie drama:
  • Kelsey Grammer, per il ruolo di Tom Kane in "Boss" (Starz)
    Steve Buscemi, per il ruolo di Enouch "Nucky" Thompson in "Boardwalk Empire" (Hbo)
    Bryan Cranston, per il ruolo di Walter White in "Breaking Bad" (Amc)
    Jeremy Irons, per il ruolo di Papa Alessandro VI in "The Borgias" (Showtime)
    Damian Lewis, per il ruolo di Nicholas Brody in "Homeland" (Showtime)

  • Miglior attrice di una serie drama:
  • Claire Danes, per il ruolo di Carrie Mathison in "Homeland" (Showtime)
    Mireille Enos, per il ruolo di Sarah Linden in "The Killing" (Amc)
    Julianna Margulies, per il ruolo di Alicia Florrick in "The Good Wife" (Cbs)
    Madeleine Stowe, per il ruolo di Victoria Grayson in "Revenge" (Abc)
    Callie Thorne, per il ruolo di Danielle "Dani" Santino in "Necessary Roughness" (Usa Network)

  • Miglior attore di una serie comedy:
  • Matt LeBlanc, per il ruolo di sè stesso in "Episodes" (Showtime)
    Alec Baldwin, per il ruolo di Jack Donaghy in "30 Rock" (Nbc)
    David Duchovny, per il ruolo di Hank Moody in "Californication" (Showtime)
    Johnny Galecki, per il ruolo di Leonard Hofstadter in "The Big Bang Theory" (Cbs)
    Thomas Jane, per il ruolo di Ray Drecker in "Hung"(Hbo)

  • Miglior attrice di una serie comedy:
  • Laura Dern, per il ruolo di Amy Jellicoe in "Enlightened" (Hbo)
    Tina Fey, per il ruolo di Liz Lemon in "30 Rock" (Nbc)
    Amy Poehler, per il ruolo di Leslie Knope in "Parks and Recreation" (Nbc)
    Zooey Deschanel, per il ruolo di Jessica "Jess" Day in "New Girl" (Fox)
    Laura Linney, per il ruolo di Cathy Jamison in "The Big C" (Showtime)

  • Miglior attore non protagonista in una serie tv, film o miniserie:
  • Peter Dinklage, per il ruolo di Tyrion Lannister ne "Il trono di spade" (Hbo)
    Paul Giamatti, per il ruolo di Ben Bernanke in "Too Big to Fail" (Hbo)
    Guy Pearce, per il ruolo di Monty Beragon in "Mildred Pierce" (Hbo)
    Tim Robbins, per il ruolo di Bill Loud in "Cinema Verite" (Hbo)
    Eric Stonestreet, per il ruolo di Cameron Tucker in "Modern Family" (Abc)

  • Miglior attrice non protagonista in una serie tv, film o miniserie:
  • Jessica Lange, per il ruolo di Constance Langdon in "American Horror Story" (Fx)
    Kelly Macdonald, per il ruolo di Margaret Schroeder in "Boardwalk Empire" (Hbo)
    Maggie Smith, per il ruolo di Violet in "Downton Abbey" (Itv)
    Sofia Vergara, per il ruolo di Gloria Pritchett in "Modern Family" (Abc)
    Evan Rachel Wood, per il ruolo di Veda Pierce in "Mildred Pierce" (Hbo)

  • Miglior attore di un film-tv o miniserie:
  • Idris Elba, per il ruolo di John Luther in "Luther" (Bbc One)
    Hugh Bonneville, per il ruolo di Robert Crawley in "Downton Abbey" (Itv)
    William Hurt, per il ruolo di Henry Paulson in "Too Big to Fail" (Hbo)
    Bill Nigh, per il ruolo di Jonny Worricker in "Page Eight" (Bbc)
    Dominic West, per il ruolo di Hector Madden in "The Hour" (Bbc)

  • Miglior attrice di un film-tv o miniserie:
  • Kate Winslet, per il ruolo di Mildred Pierce in "Mildred Pierce" (Hbo)
    Romola Garai, per il ruolo di Bel Rowley in The Hour (Bbc)
    Diane Lane, per il ruolo di Pat Loud in "Cinema Verite" (Hbo)
    Elizabeth McGovern, per il ruolo di Cora in "Downton Abbey" (Itv)
    Emily Watson, per il ruolo di Janet Leach in "Appropriate Adult" (Itv)



    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012
    Golden Globes 2012

    • shares
    • +1
    • Mail
    15 commenti Aggiorna
    Ordina: