Malgioglio impietoso con Star Academy e Francesco Facchinetti

Mentre sembra che per il talent di RaiDue prosegua lo stesso accanimento terapeutico che tiene inspiegabilmente in vita Baila! - qui la cronaca sommaria della terza puntata -, Cristiano Malgioglio si lascia andare a una serissima disamina di Star Academy e Francesco Facchinetti in un'intervista rilasciata al settimanale Vero.

Sul conduttore, Malgioglio dice, tranchant:

Facchinetti è uno dei migliori giovani conduttori. L'unico suo limite è la presunzione. Se non sei umile non vai da nessuna parte.

Ma il cantauture, parioliere e personaggio televisivo ne ha anche per qualcuno che siede in giuria:

Ornella Vanoni avrebbe fatto bene a guardarselo da casa, il programma. A tutti chiede l'interpretazione. Vorrei ricordare alla signora Vanoni che non c'è solo quello. È importante anche il timbro.



Poi per i talent e per i tutor (che chiama erroneamente "giudici", ma in Star Academy c'è talmente tanta gente che lo si perdona. E fa un calderone, aggiungendo all'elenco anche un giudice di X Factor. Lapsus o citazione volontaria? Considerato che il discorso di Malgioglio approda a una critica generica del talent all'italiana, propendiamo per la seconda ipotesi:

Non sento una voce riconoscibile, non c'è originalità tranne qualche rarissimo caso. C'è un talent meraviglioso americano che si chiama "The voice". E lì in giuria ci sono Jennifer Lopez e Christina Aguilera. Mica come da noi, che tra i giudici abbiamo Syria, Mietta, Arisa ... E poi da noi i talenti durano poco. Non c'è tempo di lanciarli e seguirli come si deve. E così diventano meteore.

  • shares
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: