La7 - Ritorna Otto e Mezzo con Lilli Gruber


Lunedì 12 settembre denso di inizi televisivi, come logico. Si rinnova anche, su La7, l'appuntamento con Otto e Mezzo condotto da Lilli Gruber (il che significa che In Onda passa alla versione weekend, dando l'addio - o l'arrivederci? - a Luisella Costamagna, che dovrebbe lasciare il posto a Nicola Porro), perché ricomincia anche la stagione dell'approfondimento giornalistico.

La Gruber ha parlato della nuova edizione del programma dicendo che è pronta a ospitare i nuovi volti della politica. Tuttavia, questa sera si comincia con un ospite per nulla sconosciuto: Giuliano Amato. La giornalista spiega così la scelta:

È un po' che non si fa vedere. Si è parlato di lui come presidente del Consiglio di un eventuale Governo di transizione e poi è stato lui il primo, ormai un bel po' di tempo fa, a proporre una patrimoniale ed è stato sbeffeggiato. Mentre oggi da tutto il mondo ci chiedono di farla.

Si ricomincia stasera, dunque. Alle 20:30, dopo il Tg di Enrico Mentana. E la Gruber, nel frattempo, ha anche commentato il grande assente - per ora. Perché c'è il progetto Comizi d'amore in ballo - dell'approfondimento televisivo, Michele Santoro. Un vuoto che si sente, spiega la Gruber al Fatto quotidiano:

Si sente eccome, ma il vuoto verrà colmato da altri. Sono certa che Corrado Formigli farà molto bene (con Piazza pulita, ndr). Ma è anche vero che la sfida lanciata al sistema da Michele col suo progetto multimediale è una scelta avveniristica, coraggiosa, in anticipo sui tempi. Del resto lui è sempre stato un pioniere. Uno da amare oppure odiare, ma con una professionalità indiscutibile.

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: