Mia and Me, la serie Rainbow candidata come miglior pilota a Cartoons on the Bay

Mia and Me, la serie Rainbow

La serie tv "Mia and Me" é una nuova serie animata mix di live action e animazione Cgi, creata da Gerhard Hahn, che è stata presentata con successo al Mipcom Junior di Cannes. E' anche in corsa come miglior pilota di serie tv al Cartoons on the Bay in programma dal 7 al 10 aprile 2011 a Rapallo.

Tra i produttori c'è anche la Rainbow (con l'irlandese Telescreen Bv) la casa di produzione di "Winx Club" e "Huntik", che questa volta punta su un cartoon indirizzato a tutti i ragazzini, sia maschi e che femmine. La storia fantasy racconta della dodicenne Mia che vive in collegio dopo la morte dei genitori in un terribile incidente. Grazie a un portale altamente tecnologico ereditato da suo padre, la ragazzina scopre che Yuko, una piccola eroina elfa, può parlare con lei attraverso il computer.

Mia si trasforma nella figura di un elfo ed entra nel mondo misterioso di Centopia. Il tranquillo mondo di Centopia abitato da elfi, fuani e unicorni è minacciato dalla diabolica regina Panthea. Yuko chiede a Mia di aiutarla perchè senza di lei non c'è possibilità di salvare gli ultimi unicorni dalla terribile Panthea, la regina dei Munculus che vuole rubare l'avorio delle magiche creature per diventare immortale, e dai suoi uomini-drago. Per la sua straordinaria capacità di comunicare con gli unicorni, Mia con l'aiuto di un piccolo fauno, si impegna a proteggere Onchao, l'unicorno dal corno dorato.

Mia entra così nel portale come una figura in 3D. Combatte fianco a fianco con Yuko e al bellissimo principe elfo Mo contro i sicari di Panthea. Contemporaneamente prosegue la sua vita di alunna del collegio, e deve affrontare gli impegni e le sfide che si presentano sia nel mondo fantasy che in quello reale. La storia sembra interessante e piacerà ai fan del fantasy anche se al primo sguardo per lo stile dei personaggi, la prevalenza del rosa (come i capelli di Mia e la criniera dell'unicorno) e di figure molto amate dalle piccole come gli unicorni, secondo me farà breccia nei cuori delle bambine.

Di seguito potete scoprire anche la protagonista in carne ed ossa, nella sigla iniziale. La parte animata ha uno stile surreale e insolito, molto colorato che trae ispirazione dal tratto dell'artista viennese Gustav Klimt. Attendiamo di saperne di più.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 25 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO