Crozza nel Paese delle Meraviglie, puntata 29 marzo 2013 dedicata a Jannacci: tutti gli sketch (video)

Maurizio Crozza racconta il Venerdì di Passione di Napolitano, di nuovo alle prese con le Consultazioni, e dell'Italia, ancora allo stallo 'messicano'.


Una giornata particolare: difficile definire diversamente questo Venerdì Santo politico che Crozza ha raccontato con la Via Crucis di Bersani, stanco di portare, da solo, l'Italia sulle sue spalle. La lascia lì, adesso, riversando il peso su Napolitano, che troviamo alle prese con lo Scrigno Segreto del Quirinale, da aprire solo in caso di stretta necessità. E in tanti anni di repubblica è questa la prima volta che viene aperto: solo lì si può trovare la risposta al dilemma del Presidente, ovvero "A chi do il mandato?". Beh, ne esce l'elenco telefonico: e come molti già commentano da ore su Twitter, lasciate i telefoni liberi, non si sa mai.

Da Bersani a Crimi, che sta diventando il capro espiatorio del grillismo in quanto tale, passando per i 'licenziati' Battiato e Zichichi, che ritorna nel novero delle parodie crozziane dopo lunga assenza, per arrivare a Maroni Muppet, soprattutto dopo la scena di questa mattina al Quirinale.

La chiusura è affidata a Joe Bastianich di BastardChef. Ma la notizia della morte di Enzo Jannacci stava ormai facendo il giro di Twitter: the show must go on, ma alla fine Crozza dedica la serata proprio colui che 'purtava i scarp da tennis'.
Una giornata particolare e una serata amara.

Crozza nel Paese delle Meraviglie: BastardChef


22.31

In chiusura Maurizio Crozza dedica la puntata a Enzo Jannacci, scomparso questa sera.
22.30 Scatta anche la canzoncina 'Mi stai diludendo' di Jo Bastianich ("Se io lo mangio muoro"), ma è in ritardo.


22.25 "Sai che cos'è questo Gargiulo? Salvadiludendo Beghelli!"
22.20 Si chiude con MasterChef, ma la notizia della morte di Jannacci ci gela un po' l'entusiasmo. "Iniziamo il percorso di dolore, oggi Venerdì Santo è perfetto".
22.17 E mentre c'è la pubblicità prima del gran finale, le agenzie battono la notizia della morte di Enzo Jannacci.

Crozza nel Paese delle Meraviglie: Maroni Muppets



22.05

E ovviamente scatta il filmato di stamattina, di quando Berlusconi ha spostato di peso Maroni al Quirinale. "Ma ditelo, non sembra veramente uno dei Muppets?". Ci abbiamo pensato tutti, inevitabile. Gag dei muppets.
22.04 Maroni, intanto, ha deciso di far pagare il caffè senza sconti alla Regione; ma a quanto pare il suo bilancio sarà più 'salato' di quello di Formigoni: "Maroni, ma come si fa a spendere 7 milioni in più di Formigoni. E' come se il successore di Cheope, vedendo la sua piramide avesse detto 'Bello il modellino, ora fatemela bella grande..."'.

Crozza nel Paese delle Meraviglie: Crocetta, Battiato, Zichichi e il Supermondo



21.59

Zichichi versione Crozza: "La mia carriera politica è stata più veloce di un protone nel tunnel del Cern". "Cosa diceva Parmenide dell'universo? bello, ma non ci vivrei... questa è la scienza".
21.55 "Ve lo ricordate Battiato al Festivalbar: forte eh, lì fa l'intellettuale criptico tra i dervisci ed euclidei e poi l'unica volta che va al Parlamento europeo se ne esce con 'Troi* in Parlamento'". Ma l'oggetto della parodia di Crozza è Zichichi, cacciato perché "non se ne poteva più dei raggi cosmici", parola di Crocetta.
21.50 E siamo alla pubblicità.

Crozza nel Paese delle Meraviglie: Napolitano e lo scrigno del Presidente



21.45

Povero Napolitano, cosa resterà del suo Settennato? Lo canta con Raf, "Cosa resterà dei miei sette anni?". E a dimostrazione che la puntata è stata fatta abbastanza al volo stasera sono diversi i momenti di 'buio', in cui Crozza ha bisogno del suggeritore. Eh beh, ci credo!

21.42 Lungo sketch sullo Scrigno del Presidente, dove si conserva la soluzione ai casi di emergenza. Cosa c'è dentro? L'elenco telefonico di Roma 2012. E il corazziere Lo Turco giusto a lui telefona...

21.35 "Un governo tecnico no, un governo politico no, avanzo un'idea, un governo di spettacolo: faccio Mina premier, oppure la Gabanelli, meglio Montalbano". Su Montalbano ci sarebbe unanimità sicura.
21.34 Il governo è a pezzi, come le briciole di un pacchetto di crackers. E in attesa della saggezza di Napolitano, l'Italia è come il nonno di Amarcord che si perde davanti al cancello. Come Napolitano, nella versione Crozza. Che pensa di fare premier il Corazziere: deve fare Pasquetta, bisogna trovare una soluzione.

Crozza nel Paese delle Meraviglie, Italia allo sbando



21.33

E 'occasione è lieta per ricordar la questione dei Marò e le dimissioni di Terzi. Il suo nome per esteso? Non basta un ledwall: quando si dice un nobile lignaggio.

21.30 "E se non ci fosse bisogno di un governo? In fin dei conti abbiamo avuto 66 governi in 61 anni...". Endorsement al 'Parlamento esecutivo'.

Crozza nel Paese delle Meraviglie: chi è Vito Crimi?



21.28

Peccato che Crozza atribuisca i 'padri puttanieri', i 'vaffanc****' e alcune dichiarazioni di Grillo a mezzo blog a un generico 'loro', anzi quasi a voler dare a Crimi la 'colpa' di tutte le contraddizioni del M5S. "E' il caposcuse del Senato, ormai", dice Crozza: non è che Crimi diventa il capro espiatorio di tutto?
21.24 Crozza torna a essere se stesso per venire all'incontro dell'anno, Crimi e Bersani. "Qui c'è stata la disfatta di Bersani: non sembrava un incontro, sembrava un rogito". "Noi siamo nelle mani di Crimi, eh". "Fino a due settimane fa non se lo filavano di striscio, ora è l'uomo più influente del paese".

Crozza nel Paese delle Meraviglie: la Via Crucis di Bersani



21.22

"Tenetevi l'Italia: io la tranvata l'ho presa, lo diciamo, ma queste cose qua accadono a chi ha la testa alta, perché a Pasqua non è che a una gallina fai mangiare un portachiavi per far l'uovo con la sorpresa".
21.20 "Renzi in fondo è un bravo ragazzo: siamo andati all'ultima cena e mi ha dato anche un bacio".
21.17 "Si era fatto carico di un immenso peso, portare in salvo l'Italia. E dopo essr stato sbeffeggiato in diretta e via streaming è tornato a essere un segretario tra i democratici": la Via Crucis di Bersani, che ormai a far su e giù dal Colle sembra una funivia. "Ora per tre giorni mi riposo...".

21.07 Noi aspettiamo di riveder da Crozza la scena di Berlusconi che sposta di peso Maroni davanti ai microfoni della sala stampa del Quirinale. Si son sentite le note del 'manàmanà'...
20.48 Enrico Mentana ha terminato la lunga diretta dal Quirinale dando appuntamento per domani mattina alle 10.00: il Presidente ha bisogno di "qualche momento di riflessione", come ha fatto sapere il suo portavoce. E siamo pronti a scommettere che la notte insonne di Napolitano aprirà tra poco la puntata di Crozza nel Paese delle Meraviglie. Seguitela con noi.

In attesa di una Resurrezione collettiva, Maurizio Crozza si dedica al Venerdì Santo della politica italiana, continuando a raccontare le tragicomiche vicende di un Paese allo stallo e alle prese con una delle crisi politiche, economiche e sociali peggiori degli ultimi 20 anni nella consueta puntata di Crozza nel Paese delle Meraviglie, in onda questa sera dalle 21.10 su La7 e live su TvBlog.

I paralleli tra la Passione di Cristo e la 'passione' del Presidente Napolitano si sprecano in queste ore, e vien quasi il sospetto che politici, parlamentari e uomini delle istituzioni si siano messi d'accordo per offrire sempre materiale fresco, e abbondante, a Crozza, in modo da permettergli di realizzare il suo pacchetto di monologhi fissi a settimana, tra Ballarò e il Paese delle Meraviglie.

Purtroppo non è così: la politica sta davvero offrendo il meglio di sé e non per dare una mano a Crozza. In fondo al comico ligure (Maurizio, non Beppe, eh) toccherà un altro venerdì di superlavoro, visto che dovrà scrivere la puntata in onda stasera dalle 21.10 praticamente in tempo reale considerate le consultazioni 'lampo' di oggi al Quirinale (che Polisblog sta seguendo live). Più Venerdì di Passione di questo...

Bersani 'congelato', Napolitano indaffarato, Berlusconi 'de-uveitizzato' (per dirla alla Maroni in versione 'muppet', Grillo infuriato e Renzi ospite di Amici di Maria De Filippi: se pensate che una di queste affermazioni sia falsa, conoscete poco la situazione attuale. Vale la pena di seguire la sintesi degli ultimi giorni di politica italiana stasera a Crozza nel Paese delle Meraviglie, in diretta su TvBlog dalle 21.10. Per una spiegazione completa degli eventi, però, servirebbe uno speciale Kazzenger.

Crozza nel Paese delle Meraviglie, 29 marzo 2013

Crozza nel Paese delle Meraviglie, 29 marzo 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie, 29 marzo 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie, 29 marzo 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie, 29 marzo 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie, 29 marzo 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie, 29 marzo 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie, 29 marzo 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie, 29 marzo 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie, 29 marzo 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie, 29 marzo 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie, 29 marzo 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie, 29 marzo 2013
Crozza nel Paese delle Meraviglie, 29 marzo 2013

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO