Cocaina e vip - Belen Rodriguez: "Ho venticinque anni, così mi rovinano"


Che il mondo dello spettacolo si scopra moralista, non è cosa nuova. Che debbano arrivare le reazioni, prima o poi, dei diretti interessati, è cosa ovvia. E così, dopo la difesa d'ufficio da parte di Fabrizio Corona, arrivano anche (tramite il Corriere della Sera) le parole di Belen Rodriguez a proposito dell'inchiesta che ha portato alla chiusura di Hollywood e The Club.

In queste cose non mi va di ficcare il naso, anche perché fanno sempre il mio nome per fare più rumore. Su questo argomento non ho nulla da dire: durante Vallettopoli hanno chiamato a testimoniare tutto il mondo dello spettacolo e di più, e io sono stata fra loro. [...] Mai stata indagata e meno che meno beccata a fare uso di sostanze in bagno.

E poi si sarebbe sfogata con amiche e persone a lei vicine:

Sarò anche la più famosa del gruppo, ma se uno non c'entra niente perché andare a prendere i verbali della mia vita privata (si riferisce ai verbali in cui ammetteva di aver fatto uso di cocaina con Francesca Lodo, ex letterina di Passaparola)? Non c'entrava niente mettermi in mezzo solo per fare tanto rumore. Ho venticinque anni, così mi rovinano.



La showgirl sente su di se tutto il peso della feroce macchina del mondo dello spettacolo e del gossip, che corre veloce con le notizie e le chiacchiere, di bocca in bocca, di rotativa in rotativa, quando deve portarti in alto.

E che va ancora più in fretta quando arrivano gli scandali e le questioni su cui si possono affilar lingua e artigli per trascinare giù il soggetto di turno. Ora è toccato a lei. Risorgerà?

  • shares
  • Mail
53 commenti Aggiorna
Ordina: