Auditel Rewind - 1987



Anno con giro di poltrone alle direzioni Rai. Rai1 e Tg1 vanno ai democristiani Giuseppe Rossini e Nuccio Fava. Rai2 e Tg2 ai socialisti Luigi Locatelli e Alberto La Volpe, mentre Rai3 e Tg3 vanno ai comunisti Angelo Guglielmi ed Alessandro Curzi. Ad aprile due star come Pippo Baudo e Raffaella Carrà lasciano la Rai per Canale5, a cui poi si aggiungerà anche Enrica Bonaccorti. Il compenso di Baudo che diventa anche direttore artistico di Fininvest è di 10 miliardi di lire per tre anni. La Rai para il colpo stipulando con Cecchi Gori un contratto di tre anni di 170 miliardi di lire per uno stock di 300 film. Con la fuga del trio Baudo-Carrà-Bonaccorti si apre di fatto spazio per la crescita di nuovi personaggi in Rai, uno fra tutti certamente Fabrizio Frizzi che vede cosi spalancarsi le porte della prima serata con il varietà del 1988 “Europa Europa” con Elisabetta Gardini.

Come detto da quest’anno torna la nostra top ten dei dieci programmi più visti, la prima con i dati di auditel. Al decimo posto la telecronaca diretta dell’incontro di calcio fra Espanol e Inter del 9 dicembre con 11.788.000 telespettatori. Nono posto occupato dalla quarta puntata andata in onda il 18 gennaio sulla rete 1 dello sceneggiato “Mino” con 11.801.000 telespettatori. Ottavo posto per l’incontro di calcio Argentina-Italia del 10 giugno con 12.006.000 telespettatori, mentre al settimo posto c’è la puntata del 20 febbraio con il ritorno in onda sulla rete 2 di Portobello con Enzo Tortora dopo la terribile vicenda giudiziaria che ha visto protagonista il giornalista e conduttore ligure, che fece 12.494.000 telespettatori.

Sesto posto per la puntata iniziale dell’edizione numero 8 di Fantastico, quella celebre condotta da Adriano Celentano con 13.223.000 telespettatori, mentre alla posizione numero cinque c’è l’incontro di calcio fra Napoli e Real Madrid che il 30 settembre fece registrare 13.352.000 telespettatori. Alla quarta posizione c’è la quarta puntata della terza serie dello sceneggiato “La piovra” con 13.795.000 telespettatori, mentre sul podio alla posizione numero tre c’è il concerto in diretta di Madonna sulla rete 1 trasmesso il 4 settembre dallo stadio Comunale di Torino che fece registrare 14.084.000 telespettatori. Posizione numero due per la serata finale di "Fantastico 7" che toccò una media di 15.888.000 telespettatori, la serata con la celebre polemica Manca/Baudo innescata da una domanda dell'allora direttore di Sorrisi e Canzoni Gigi Vesigna. Dopo il continua il nome del programma più visto del 1987 .

Al primo posto della nostra top ten dei dieci programmi più visti del 1987 c’è la serata finale del XXXVII festival di Sanremo condotta da Pippo Baudo che il 7 febbraio totalizzò 18.345.000 telespettatori.

[Dati tratti da “Storia della tv italiana” Garzanti]

Il memorabile ritorno di Enzo Tortora con Portobello dopo il terribile errore giudiziario che l'ha visto coinvolto, è il 20 febbraio ed i teleschermi sono quelli di RaiDue:

Il video della canzone vincitrice di Sanremo '87 "Si può dare di più" cantata dal trio Morandi-Ruggeri-Tozzi :

Le immagini della diretta di Rai1 del concerto di Madonna allo stadio Comunale di Torino :

True Blue...

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: