Spartacus: Gods of the Arena, nel cast Dustin Clare, Jaime Murray e Marisa Ramirez

Dustin Clare Jaime Murray Marisa Ramirez
Il prequel di "Spartacus: Blood and Sand", sei puntate che verranno girate in Australia da agosto ed andranno in onda su Starz a gennaio col titolo "Spartacus: Gods of the Arena", sfrutterà in parte il cast della serie originale, ma avrà al suo interno anche dei nuovi personaggi. Questi saranno interpretati da Dustin Clare, Jaime Murray e Marisa Ramirez.

Dustin Clare è pressochè sconosciuto in America, ma non in Australia, da dove proviene. Vincitore di un Logie Awards, l'equivalente australiano dell'Emmy, è comparso in serie come "Underbelly: A Tale of Two Cities" e "Le sorelle Mcleod", dove interpretava Riley. Lui sarà il protagonista del prequel, ovvero Gannicus, il primo gladiatore campione di Capua.

Jaime Murray (al centro nella foto, l'abbiamo vista nel ruolo di Lila nella seconda stagione di "Dexter") sarà invece Gaia, un'amica di Lucretia (Lucy Lawless) ed arrampicatrice sociale di Capua. La Ramirez, infine, sarà una schiava le cui relazioni si intrecceranno con altri protagonisti. Nella serie vedremo, oltre alla Lawless, anche John Hannah (Batiatus), Peter Mensah (Oenomaus) e Manu Bennett (Crixus).

Il prequel, lo ricordiamo, è stato necessario dal momento che il protagonista di "Spartacus: Blood and Sand", Andy Whitfield, malato di cancro (ma già in via di guarigione), non avrebbe potuto partecipare alle riprese della seconda stagione dello show. Si è deciso così di raccontare una storia che precedesse il suo arrivo nella casa di Batiatus.

Nonostante questo, in "Spartacus: Gods of Arena", vedremo l'attore, seppure in una quantità decisamente minore rispetto alla serie originale, i cui nuovi episodi si gireranno tra un anno.

[Via DeadlineHollywood]

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: