Inger Nilsson, la Pippi Calzelunghe della tv: lo speciale in onda il 13 luglio su DeaKids

Intervista-documentario a Inger Nilsson, la Pippi Calzelunghe della tv,  in onda il 13 luglio su DeaKids

Guardate la foto in alto e ditemi se l'attrice Inger Nilsson non ha mantenuto lo stesso sorriso birbante che allieta ancora oggi le nostre giornate quando seguiamo un' avventura di Pippi Calzelunghe in tv. Il telefilm con la bimba dalle trecce rosse sparate in aria é attualmente in onda sul canale Deakids ogni sera alle 20.00. Proprio il canale satellitare dedicato ai bambini regala una chicca dedicata alla ragazzina dai capelli rossi.

Il 13 luglio alle 21.30 va in onda, infatti, "Ecco sono qui - In viaggio alla scoperta di Pippi Calzelunghe", un' intervista esclusiva ad Inger Nilsson, l'attrice cha ha creato la versione tv del noto personaggio protagonista del romanzo per ragazzi scritto nel 1945 da Astrid Lindgren Inger. Si tratta di uno speciale sulla nascita dell'indipendente e forzuta ragazzina dalle calze di lana di colore diverso.

La bambina a suo tempo 'scrisse' le nuove regole che potessero seguire tutti i bambini del sua età: con lei era 'normale' vivere da sola in un enorme casa, mangiare quintali di torta con la panna, stare sdraiata a terra a riposarsi un po' mentre la maestra spiega la lezione in classe, saltare sui tavoli, mantenere sempre e comunque la casa in disordine, o dormire con le scarpe sul cuscino del letto. Tutte le azioni vietate ai piccoli erano possibili e attuabili nell'universo di Pippi. E' per questo che anche le nuove generazioni, continuano ad amarla ed ammirarla così tanto, sempre per quel desiderio di indipendenza che regna nell'intimo dei bimbi. Lo stesso che provano i compagni di avventura, Tommy e Annika, travolti dall'energia ed entusiasmo della protagonista.

Inger Nilsson, nello speciale, racconta inediti retroscena, simpatici aneddoti e curiosità sul personaggio che ha interpretato e dato popolarità rendendola riconoscibile a tutti ragazzi sparsi per il mondo. Per lei é stata un'esperienza unica, come traspare dalle sue parole, che avrebbe voluto rivivere qualsiasi bambino dell'età di Pippilotta Pasanella Tapparella Succiamenta Calzelunghe:


"Girare Pippi Calzelunghe è stata un'esperienza davvero divertente. Con Tommy e Annika sul set non ho mai litigato, andavamo d'accordo, erano molti i momenti liberi sul set in cui potevamo divertirci e giocare". L’attrice ha poi proseguito dichiarando : "Pippi ha insegnato ad essere indipendenti senza dubbio. Questa è la sua caratteristica più forte".

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: