Mediaset: il "Sistema All News" prima sul web poi in tv


Un Pier Silvio Berlusconi come di consueto particolarmente loquace nella conferenza stampa che ha chiuso la Mediaset Night, serata di gala per la presentazione dei palinsesti per la prossima stagione tv. Il presidente e amministratore delegato di RTI ha annunciato e confermato alcune significative novità che nel 2010/11 per la sua Mediaset.

Innanzitutto un nuovo canale tematico gratuito che si andrà ad affiancare ad Iris, La 5 e Boing. Nessun dettaglio sul target e sui contenuti, ma questo progetto avrà luce già nel prossimo autunno, bruciando quello di Italia 2 che per ora rimane al palo in attesa di tempi migliori. Italia 2 avrebbe necessitato di un investimento importante perché il canale tematico per i 'giovani maschi' è immaginato come contenitore di produzioni originali, non solo di programmi di cui si acquisiscono i diritti di trasmissione.

Il 2011 sarà anche l'anno buono per il progetto della rete all news di Mediaset (Pier Silvio ci tiene che al momento venga chiamata "Sistema All News") e i programmi prevedono un lancio graduale, prima sul web poi anche sul digitale terrestre a sei mesi soltanto dal definitivo switch-off su tutto il territorio nazionale previsto per l'inizio del 2012. Si aprirà ad una reale concorrenza anche questo segmento del mercato con SkyTg24, RaiNews e il nuovo "Mediaset News" (tiriamo ad indovinare il nome, sia chiaro).

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: