Pompei, in arrivo la miniserie prodotta da Ridley Scott

PompeiRidley Scott è stato un maestro nel reinventare l'antica Roma, raccontandoci la storia del gladiatore Massimo Decimo Meridio in un film diventato cult. Ora, per lui, è arrivato il momento di tornare a quell'epoca storica, ma in vesti di produttore: il regista parteciperà infatti alla realizzazione di "Pompei", adattamento televisivo dell' omonimo libro del 2003 scritto da Richard Harris.

La trama, che in tv si snoderà attraverso quattro ore, racconta dell'ingegnere Marco Attilio Primo, giunto da Roma per riparare l'acquedotto Aqua Augusta di Pompei proprio pochi giorni prima della celebre eruzione del Vesuvio datata 24 agosto 79 d.C. Lui ed altri personaggi (tra cui una ragazza con avrà una storia, Corelia) ed il resto della popolazione dovranno quindi fronteggiare la forza della natura che, come sappiamo, fece numerose vittime.

Lo stesso Scott ha definito la serie "Un forte ed avvicente drama sullo sfondo di una civiltà fiorente ma destinata a cadere, esattamente ciò che si può definire un grande evento televisivo. La creazione di mondi -in particolare quelli storici, che continuano a catturare l'attenzione del pubblico- è ciò che amiamo fare e vogliamo farlo al meglio".

Coprodotta da Sony Pictures Television, Tandem Communications, Peace Out Productions e dalla Scott free television, "Pompei" non è ancora stata acquistata da una rete televisiva, ma troverà presto casa. Grazie al successo di una serie storica come "Spartacus: blood and sand", il pubblico ha riscoperto l'antica Roma in tv, che aveva già potuto apprezzare in produzioni prestigiose come "Rome".

Per noi italiani non sarà la prima volta che la storia di Pompei verrà portata in tv: nel 2007, la Rai produsse una fiction dedicata allo stesso evento, vista da circa sette milioni di telespettatori.

[Via TheGuardian]

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: