I Miei Vinili, cambio temporaneo di collocazione: dal giovedì sera al sabato pomeriggio (Video anteprima Blogo)

Raitre ha deciso di spostare momentaneamente I Miei Vinili al sabato pomeriggio, continuando a proporre puntate inedite del programma condotto da Riccardo Rossi

Nessuna cancellazione improvvisa, nessuna polemica in corso: certo, però, chi ieri sera non ha trovato I Miei Vinili nella seconda serata di Raitre qualcosa deve aver pensato. Il motivo della mancata messa in onda del bel programma con Riccardo Rossi è presto detto: fare momentaneamente spazio a La Tv delle Ragazze di Serena Dandini.

In occasione del grande ritorno dello storico programma di Raitre per celebrarne i trent'anni, la rete diretta da Stefano Coletta ha deciso di trovare una nuova collocazione alla prima edizione targata Rai della trasmissione che, in ogni puntata, porta l'ospite a presentare cinque dischi che hanno segnato la sua vita ed a motivarne la scelta.

La scelta è così caduta sul sabato alle 18:05, la stessa fascia occupata, fino alla settimana scorsa, dalle repliche. Da domani, 10 novembre 2018, andranno in onda a quell'ora puntate inedite, per quattro settimane, il tempo della messa in onda de La Tv delle Ragazze-Gli Stati Generali. Lasciare in onda I Miei Vinili il giovedì sera, avrebbe significato una messa in onda anche dopo la mezzanotte: da qui la decisione di "proteggere" il lavoro di chi c'è dietro la trasmissione, senza però interromperla bruscamente.

Terminata La Tv delle Ragazze, I Miei Vinili tornerà con la sua messa in onda abituale della seconda serata (le puntate inedite del sabato, salvo ulteriori decisioni, dovrebbero essere replicate a fine ciclo). Così, domani alle 18:05 la nuova puntata vedrà Riccardo Rossi ospitare Umberto Guidoni (in alto potete trovare una clip in anteprima).

L'astronauta, nella scenografia di Luca Merini che ricrea il più famoso negozio di vinili romano in cui l'attore ha lavorato quando aveva 18 anni, racconterà il suo lavoro e la sua vita, proponendo brani che spazieranno dal Bel Danubio Blu alla Luna sulle note di Andrea Bocelli, dai Pink Floyd ai Jethro Tull, fino a fare un omaggio a tutte le mamme.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail