La Tata avrà un revival? Fran Drescher anticipa "un grande progetto"

la tata

Dopo il grande successo del ritorno di Roseanne (Pappa e Ciccia), nonostante poi sia stata cancellata per le note vicende che hanno coinvolto la sua protagonista, quello di Will & Grace e di Murphy Brown la prossima stagione, oltre a Innamorati Pazzi anche un'altra comedy potrebbe tornare in tv, si tratta de La Tata (The Nanny in originale).

Ad anticipare il possibile revival è la protagonista Fran Drescher, l'interprete de La Tata che noi in italiano conosciamo come Francesca Cacace, produttrice della serie tv insieme all'ex marito Peter Marc Jocobson. Nata nel 1993 e andata in onda su CBS fino al 1999, proprio quest'anno ricorre il venticinquesimo anniversario de La Tata che ancora oggi riscuote un incredibile successo ogni qual volta un suo episodio viene trasmesso in molti paesi. Anche in Italia le repliche de La Tata occupano il palinsesto quotidiano di Paramount Network in chiaro e di Fox Comedy sul satellite, oltre ad essere disponibile anche su Amazon Prime.

Un successo che l'ormai sessantenne Fran Drescher descrive "irreale" durante un'intervista con Entertainment Tonight in cui ha parlato anche del possibile revival.

Con Peter ne stiamo discutendo. Stiamo lavorando ad un grande progetto, rilevante. Sarà davvero entusiasmante per i fan, ma ancora non posso annunciare nulla ma sarà qualcosa di importante.

In caso riuscisse a tornare Drescher ha rivelato che a vent'anni dalla conclusione la protagonista, Francesca, potrebbe essere molto più interessata a tematiche sociali

Questioni come l'ambiente, la salute, le libertà civili, penso che siano cose su cui Fran (Francesca) potrebbe interessarsi, potrebbe aprire la sua bocca del Queens per un bene superiore.

The Nanny

è parzialmente ispirato alla vita personale di Drescher, raccontando la storia di Fran Fine, cresciuta nel Queens a New York, diventata per caso tata di tre figli del produttore inglese di Broadway Maxwell Sheffield (Charles Shaughnessy). Come nel caso di Pappa e Ciccia, anche per La Tata la versione italiana è modificata rispetto all'originale con la protagonista che ha origini italiane, ciociare, inoltre, quelle che per noi sono le due zie Assunta e Yetta, nella versione originale sono in realtà la mamma e la nonna di Fran.

La serie originale si è conclusa con il matrimonio tra Francesca e Maxwell che avranno dei figli ma Drescher ha spiegato che non potrebbero semplicemente ripartire dalla fine della serie.

Non potremmo semplicemente riprendere da dove ci eravamo lasciati. Ma in un certo senso questo potrebbe essere positivo perchè potremmo avere un mondo completamente nuovo da raccontare.

Aspettiamo che arrivi a Drescher la telefonata per realizzare questa ennesima serie tv comedy revival del passato. A voi farebbe piacere ritrovare La Tata?

  • shares
  • Mail