I Retroscena di Blogo: Beppe Grillo, Pippo Baudo e la Presidenza Rai

Pippo Baudo verso la Presidenza della Rai?

Pippo Baudo presidente della Rai. L'idea circola negli ambienti televisivi e non televisivi nostrani e francamente ci pare una buona idea. Lui, in una chiacchierata con il quotidiano gratuito "Leggo" ha detto che questo incarico, anagraficamente parlando, non la sopporterebbe perchè pieno di lavoro e con tanti rischi, ma forse varrebbe la pena provare.

Il prossimo anno, il 2019, Baudo compie 60 anni di carriera televisiva. Ora dice che gli piace fare semplicemente l'ospite nella Tv di oggi, ma qualcosa di più e qualcosa di diverso forse farebbe al caso suo, anche alla veneranda età di 82 anni.

Secondo quanto apprendiamo pare che sia stato lo stesso Beppe Grillo a pensare a lui per la prossima presidenza della Rai, il cui nuovo CDA verrà nominato fra un mesetto. Proprio da queste colonne, tre anni fa nella nostra rubrica "I Fantastici di Pippo" Baudo ricordò la sua amicizia con Grillo e come ebbe modo di scoprirlo a Milano, per poi lanciarlo nel programma della lotteria Italia Secondo voi.

Baudo ebbe un ruolo dirigenziale in Rai negli anni novanta quando Letizia Moratti, allora Presidente della tv pubblica, ebbe modo di offrirgli la direzione artistica della tre reti, dopo avergli proposto la direzione di Rai1, che lui declinò e fu poi affidata al grande Brando Giordani. Ora per Pippo sarebbe in serbo un ruolo meno operativo, quale è appunto quello di Presidente. Vedremo dunque se Baudo, spinto dall'offerta di Grillo e di altri, accetterà questo ruolo, che potrebbe essere davvero il coronamento di una carriera televisiva incomparabile.

  • shares
  • Mail