Le Iene realizzano un falso reality incastrando una concorrente di Saranno Isolani (video)

L'esperimento psicologico de "Il loft" su Asia Valente

A Le iene piace giocare, ma questa non è la novità. Ad essere presa di mira stavolta è una (quasi) perfetta sconosciuta al pubblico, Asia Valente, concorrente/personaggio di Saranno Isolani, il pre-reality per non famosi che ha accompagnato la partenza ufficiale della tredicesima edizione dell'Isola dei Famosi, dalla quale è uscito vincente Franco Terlizzi.

La ragazza è pronta a fare di tutto per entrare nel mondo dello spettacolo, la dicono lunga frasi come "Mi piace essere notata e stare sulla bocca di tutti" o "Non voglio star chiusa a studiare". Per questo è stata sottoposta ad un 'fake' reality, o se vogliamo, ad un esperimento psicologico chiamato Il loft (la falsa copia del Grande Fratello Vip) per vedere fino a che punto andrà avanti la sua voglia di apparire e quanto ci può 'ammalare' per arrivare al successo.

Il 'reality' è composto da 5 sosia di personaggi famosi come Giovanni Ciacci, Orietta Berti, Gianluca Vacchi, Mr. Bean e Costantino Vitagliano. Asia viene trattata a tutti gli effetti come una vera concorrente di un reality vip, con tanto di meccanismi, nominastion ed eliminazioni, ma il tranello è dietro l'angolo.

Quando il gioco sta per entrare nel vivo, tutto viene sospeso: il produttore del reality fake piomba dentro il loft, comunicando che uno dei presenti ha dichiarato di essere chi, invece, non è. Cala il gelo, Asia si confronta con i sosia, e sia la produzione che i  concorrenti con un gioco di pressing psicologico, fanno credere ad Asia che è proprio lei la truffatrice. Lei, incredula continua a ripetere di non aver commesso scorrettezze, ma sembra  più preoccupata dal non andare sull'Isola dei Famosi che dell'"errore" commesso.

Asia, straziata dalla situazione in cui è stata indotta, viene aiutata dal produttore de Il loft che per venire incontro alla disperazione della ragazza, decide di porre fine le sue sofferenze solo ad una condizione: obbligarla a dichiarare davanti alle telecamere che lei non diventerà mai un personaggio celebre. Inizialmente, la ragazza rifiuta: "Non voglio dirlo perché voglio essere una ragazza famosa", ma alla fine cede inevitabilmente alla proposta.

Subito dopo viene invitata ad uscire dal loft, dove l'entourage de Le Iene rivela lo scherzo ad Asia. In una breve intervista a caldo cerca di capire cosa le è stato combinato, dichiarando: "Se fossi come tutti gli altri non sarei soddisfatta di me stessa". Ma torna subito sulla sua ossessione e non sembra intenzionata a mollare le speranze di diventare celebre: "Quando sarò famosa, sarò arrivata a quel punto in cui avrò tutto".

E' la nuova frontiera di Scherzi a parte, un esperimento che (per quanto preoccupante) è pienamente riuscito.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 16 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail