Homer Simpson, il primo D-oh! della storia


I Simpson non sono nati come serie animata ma come serie di corti animati trasmessi nel corso dello show The Tracey Ullman andato in onda dal 1987 al 1990. La durata dei cortometraggi era di un minuto e vennero trasmessi per tre stagioni nel corso del varietà televisivo come intermezzi tra uno spot e l'altro, dal 1987 al 1988. Lo storyboard e la sceneggiatura erano sempre a cura di Matt Groening, autore della sit-com animata ufficiale prodotta a partire dal 1989.

Oggi, grazie ad un tweet appena scovato, vi segnalo il 33esimo corto trasmesso il 27 novembre 1988 dal titolo Punching Bag nel corso del quale Homer Simpson dopo un discussione con figli e moglie esprime il suo sconforto con la tipica espressione -o tormentone!- "D-oh!" -una sorta di "Oh no!"-, il primo della storia. Homer si esprime così quando borbotta, è infastidito, si infortuna, capisce di aver fatto qualcosa di stupido o gli sta per accadere qualcosa di negativo. Se non ricordate l' origine dell'esclamazione seguite il video in cui Dan Castellaneta, l'attore americano e doppiatore originale di Homer, spiega l'arcano.

E poi, al top, godetevi il corto con i componenti della famiglia in giallo, quando erano ancora in una forma non definita e abbozzata, con delle facce meno espressive rispetto a quelle della serie tv ufficiale, ma ognuno con una personalità già ben definita. Protagonista è un Punching Ball.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: