Ezio Greggio e Antonio Ricci rispondono a Flavio Insinna: "Arriverà una denuncia"

Ezio Greggio: "Nessun problema con il fisco". Antonio Ricci sceglie le vie legali.

Non sembra avere una fine, la vicenda Flavio Insinna-Striscia la notizia. Il conduttore ha scelto Faceook per difendersi dall'attacco frontale ricevuto dalla trasmissione orchestrata da Antonio Ricci. Prima ha pubblicato il video della consegna - mai andata in onda - del tapiro e poi ha fatto una lunga diretta video (vista da quasi 800mila persone): "Chiedo scusa ancora a tutti ma non mi devo giustificare. Si deve giustificare chi fa la televisione in quella maniera, per distruggere una persona. Dal 2003 Affari Tuoi viene martellato tutte le sere in maniera sempre più volgare. Abbiamo un'unica colpa: andare in onda allo stesso orario di Striscia".

Quindi ha parlato del tapiro, rifiutato nel 2013 e mai trasmesso: "Sono l'unico che in tutti questi anni ha rifiutato il tapiro, invece di fare il sorrisetto di circostanza. Ho mille difetti ma sono una persona onesta e pago tutte le tasse. Andate a cercare sui giornali: 'Ezio Greggio evasore fiscale, deve patteggiare'. Non posso essere querelato, sta sui giornali [...] Com'è che non è andato in onda il servizio di Staffelli? Bisogna ridere e prendere il tapiro, ma chi l'ha detto? Chi l'ha detto che devo farmi dire che sono un imbroglione e presento un gioco taroccato? Voi pretendete civiltà, rispetto? Ne pretendo anche io. Ho sbagliato e pagherò ma sorrisetti non ne faccio se mi vengono a dire che sono un ladro e un imbroglione", ha dichiarato. Salvo poi attaccare: "Invece di preoccuparsi di me, dessero il Tapiro ad Ezio Greggio, che non paga le tasse".

flavio-insinna.png

Greggio, dal canto suo, non è stato a guardare e ha risposto subito tramite una nota stampa:

"Ascoltate e lette le diffamatorie dichiarazioni del sig. Flavio Insinna, precisiamo che il sig. Ezio Greggio non solo non ha mai evaso le imposte, sempre pagate in Italia fino all'ultimo centesimo, ma, chiariti i passati equivoci, intrattiene un rapporto corretto e trasparente con le istituzioni fiscali".

Antonio Ricci, invece, ha scelto le vie legali: "Il servizio sul Tapiro non era stato messo in onda perché 'lei pronunciava delle frasi che, a detta dei legali, le avrebbero attirato una denuncia penale'. Denuncia che senz’altro arriverà dopo che ieri sera, su Facebook, ha dato dell’evasore fiscale a Ezio Greggio, nel disperato tentativo di difendersi [...] Per quanto riguarda il mellifluo Insinna, ci pensa già lui a rovinarsi da solo: ha condotto l’estate scorsa una disastrosa trasmissione sportiva, ha fatto flop al sabato sera con la trasmissione di Veltroni, da febbraio ha condotto l’insulsa trasmissione Dopo-fiction ed è riuscito anche a mandare in malora Affari tuoi, nell’ultimo anno stracciata regolarmente da Striscia. Striscia la notizia fa solo quello che ha sempre fatto, svelare i tarocchi e i taroccatori".

  • shares
  • Mail